COMICSWAVE, OVVERO I FUMETTI DEL FESTIVAL ROCK ITALIA WAVE

20/giu/2007 10.49.00 Fondazione Arezzo Wave Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa:

 

COMICSWAVE, OVVERO I FUMETTI DEL FESTIVAL ROCK “ITALIA WAVE”

Un albo inedito di Martyn Mystere, la straordinaria presenza di Alfredo Castelli e Bryan Talbot, uno sketchbook in esclusiva, una maratona di 24ore per fumettisti insonni!

 

Per il terzo anno consecutivo la Fondazione Arezzo Wave Italia lavora con il mondo dei fumetti, presentando al pubblico del festival - quest’anno “Italia Wave”, a Firenze e Sesto Fiorentino dal 17 al 22 Luglio 2007 - personaggi, argomenti, eventi di grande notorietà ed interesse all’interno della sezione del festival che si chiama Comicswave. Quest’anno il cartellone di eventi legato al fumetto è più ricco che mai, grazie anche al continuo supporto di Banca Etruria che sin dall’inizio ha creduto e sponsorizzato questa sezione del festival.

 

“Rileviamo con soddisfazione il ruolo che il genio del mistero ha tagliato su misura per la nostra Banca riconoscendone il forte legame con le realtà servite” ha dichiarato PaoloSchiatti, Direttore Centrale di Banca Etruria. “E’ inoltre una piacevole coincidenza festeggiare il compleanno di Martin Mystère, che celebra i suoi primi 25 anni, con quello del nostro Istituto che però compie 100 anni in più”

 

In esclusiva per “Italia Wave” Alfredo Castelli ha infatti scritto una storia del suo personaggio più famoso Martin Mystère, l’albo sarà distribuito durante la rassegna. Il personaggio edito nel 1982 da Sergio Bonelli Editore festeggerà 25 anni di vita a Italia Wave con un albo speciale del Detective Dell'Impossibile ambientato a Firenze. Il creatore della serie, Alfredo Castelli, sarà ospite del festival, al centro di una tavola rotonda sui 25 anni della testata che ha rimodernato la storica casa editrice e ha aperto la strada alla nuova generazione di personaggi (Dylan Dog in testa). Alla tavola rotonda (Venerdì 20 Luglio, ore 17.00) saranno presenti alcuni degli artisti che hanno costruito il mito di Martin Mystère: Lucio Filippucci, Daniele Caluri e Andrea Carlo Cappi. Alfredo Castelli sarà inoltre protagonista di un workshop di sceneggiatura (venerdì 20, ore 15.00) aperto al pubblico.

Sabato 21 Luglio l’attenzione è invece dedicata al tema del sogno, argomento di cui la storia del fumetto è costellata di capolavori e a cui gli artisti contemporanei continuano a dare nuove e importanti interpretazioni. Alle 17 quindi l’appuntamento è con Bryan Talbot, Aleksandar Zograf e Gabriella Giandelli per osservare il tema del sogno in una prospettiva storica, anche attraverso le rivisitazioni moderne di grandi classici e nuove, inquietanti visioni notturne. Autore di culto del panorama fumettistico inglese, Bryan Talbot si è imposto tra i moderni maestri internazionali con opere ritenute ormai dei classici, tra fantascienza e analisi psicologica. La sua ultima opera è "Alice in Sunderland", remake di "Alice nel Paese delle Meraviglie", da poco uscito in Inghilterra e subito apprezzato dalla critica e dal pubblico, di cui Italia Wave pubblicherà un inedito sketch-book in esclusiva per il festival. Aleksandar Zograf (a.k.a. Saša Rakezic) è un artista serbo in grado di far convivere la narrazione di realtà (spesso una realtà corrosa dalla guerra) con uno stile onirico e surreale. Tra le sue opere edite anche in Italia ricordiamo “Diario”, “Cronaca della Guerra Civile nella ex-Yugoslavia”, “Lettere dalla Serbia - Diario di un Fumettista sotto le Bombe”, e le storie brevi apparse sulle riviste Kerosene e Internazionale. Oltre all’attività di fumettista è giornalista e da anni si occupa di musica rock. Gabriella Giandelli unisce illustrazione, grafica e fumetto in una sintesi al contempo solida e trasognata: oltre alle graphic novel edite in tutto il mondo, pubblica regolarmente per quotidiani e settimanali (La Repubblica, Il Manifesto, Il Sole 24 Ore, Internazionale) e le sue opere sono apparse nei volumi editi da Feltrinelli, Einaudi, Seuil, MinimumFax, Condè Nast e Mondadori. Si dedica inoltre all’illustrazione per l’infanzia: il suo personaggio Milo è protagonista di molti libri illustrati e di una serie animata in programmazione su Rai 3 e France 5.

L’altra attività spettacolare che prenderà vita a Italia Wave è "24 Hours Italy Comics", ovvero un maratona di fumettisti che inizia Venerdì 20 Luglio alle 20 e termina il giorno successivo alla stessa ora: 24 ore per ideare, scrivere e disegnare un fumetto di 24 pagine nell’arco di 24 ore. Secondo le regole dettate agli inizi degli anni novanta negli Stati Uniti da Scott McCloud. A questa maratona del fumetto realizzata in collaborazione con lospaziobianco.it, parteciperanno anche gli autori della mostra itinerante IUK (Italian Underground Komix - www.iukiuk.com) in collaborazione con Repubblica XL che sarà esposta a Italia Wave dal 18 al 22 Luglio.

Infine, per il secondo anno consecutivo, l'animazione giapponese arricchirà di immagini la musica di Italia Wave: Dynit (www.dynit.it) presenterà infatti in esclusiva per il festival una selezione dei migliori anime della storia del cartone animato giapponese. Gli appassionati potranno vedere e riscoprire alcuni dei personaggi che hanno definito l'immaginario visivo degli anni '80, e alcune piacevoli sorprese attendono il pubblico di Italia Wave.

Per info e iscrizioni ai workshop:  comicswave@arezzowave.com.

 

UFFICIO STAMPA 
Italia Wave Love Festival
Fondazione Arezzo Wave Italia
_____________________________
Silvia Poledrini
Corso Italia, 236
52100 Arezzo
Tel.: +39 (0) 575 401722
Fax. +39 (0) 575 296270
Mob.: +39 335 1942881
silvia@arezzowave.com
www.italiawave.com

To unsubscribe from: Ufficio Stampa "Italia Wave", just follow this link:

http://193.201.171.241/cgi-bin/dada/mail.cgi?f=u&l=press&e=pubblica@comunicati.net&p=8419979

Click this link, or copy and paste the address into your browser.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl