Presentato il programma Note di Notte 2007

Presentato il programma Note di Notte 2007 Presentato il programma Note di Notte 2007 Presentata al Resort Cambiocavallo di Modica la sesta edizione di Note di Notte, festival che tocca sette comuni (Acate, Modica, Ispica, Ragusa, Vittoria, Caltagirone, Chiaramonte Gulfi) dislocati in due diverse province (Ragusa e Catania) trasformando ville, cantine, masserie, e giardini in luoghi per la musica.

02/lug/2007 19.00.00 Stefania Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Presentato il programma Note di Notte 2007

Presentata al Resort Cambiocavallo di Modica la sesta edizione di Note di
Notte, festival che tocca sette comuni (Acate, Modica, Ispica, Ragusa,
Vittoria, Caltagirone, Chiaramonte Gulfi) dislocati in due diverse province
(Ragusa e Catania) trasformando ville, cantine, masserie, e giardini in
luoghi per la musica.
Dieci date con nove concerti in esclusiva regionale il biglietto da visita
di questa manifestazione che sarà tenuta a battesimo da Paolo Fresu e Uri
Caine sabato 7 luglio alla Cantina Valle dell’Acate e si congederà dal
pubblico mercoledì 8 agosto alla Villa Comunale di Vittoria con gli Avion
Travel.
Le linee musicali di questa edizione saranno dunque il jazz rappresentato
oltre che da Fresu & Caine da Mauro Negri, Bebo Ferra e Lello Pareti (sabato
14 luglio, Cambiocavallo Resort, Modica) gli Elisir (mercoledì 25 luglio,
Azienda agricola Cos, Vittoria) e Danilo Rea (martedì 31 luglio, Antica
tenuta del Nanfro, Caltagirone); il pop cantautorale raffinato di Sergio
Cammariere (mercoledì 11 luglio, Villa Gisana, Modica) oltre quello degli
Avion Travel; l’etnico dei Sirtos (martedì 17 luglio, Villa Principe di
Belmonte, Ispica) e Joana Amendoeira (domenica 22, Villa Criscione, Ragusa)
e il classico contemporaneo di Pino Forestiere (venerdì 3 agosto, Villa
Paravizzini, Chiaramonte Gulfi) e di Giovanni Sollima & Monika Leskovar
(domenica 5 agosto, Villa Criscione, Ragusa).
Linee musicali sì, ma senza rigidi confini. Sempre all’insegna della
permeabilità dei generi e della personalità degli artisti ospiti che
sfuggono alle definizioni ingessate e alle etichette formali dei negozi di
dischi.
Progetto culturale e di promozione ad ampio respiro, Note di Notte non sarà
solo musica, ma anche esposizione di creazioni d’arte, dalla pittura ai
ricami artigianali, grazie a La Veronica arte contemporanea di Corrado
Gugliotta, Malaluna - Officina delle idee di Liliana Stimolo, Le maioliche
di Caltagirone di Riccardo Varsallona e La tela di Penelope di Maria Licita,
tutti già presenti in conferenza di presentazione.
E sarà vetrina dei prodotti di eccellenza di alcune cantine e
dell’agro-alimentare in generale avendo scelto di confermare la formula
della buona accoglienza al pubblico con un drink, servito prima del
concerto.

“Complimenti per la qualità e l’intelligenza nel perseverare con questa
iniziativa - così Piero Torchi, Sindaco di Modica, portando il suo saluto
agli intervenuti e al Festival - che è ormai una realtà importante oltre che
musicalmente per una proposta globale; oltre che per Modica, per l’intero
distretto culturale del Sud Est”.
Dando il benvenuto a Caltagirone - comune che per la prima volta entra nel
circuito del Festival permettendogli di toccare la provincia di Catania - il
Sindaco Torchi ha definito Note di Notte “in linea con il progetto di
sviluppo del territorio poiché rappresenta un progetto di qualità, per un
turismo di qualità. Posso dire già ora che noi aderiamo anche alle prossime
edizioni.”

Il saluto della Provincia Regionale di Ragusa è stato portato dall’Assessore
ai servizi sociali Raffele Monte “Iniziative del genere sono importanti per
l’intero calendario provinciale. Non solo per la musica, ma perché coniugano
le bellezze di un intero territorio, le sue bellezze rurali e
l’agro-alimentare di qualità. Attraverso la musica si possono veicolare le
peculiarità del territorio compiendo una vera operazione di marketing.
Benvenuto a Caltagirone e buon lavoro a Note di Notte che unisce la nostra
provincia da Acate ad Ispica attraversando e rappresentando tutto il nostro
patrimonio”

All’architetto Antonio Virginia, dirigente del 5°settore del Comune di
Caltagirone, il compito di rappresentare la new entry del Festival
“Rappresento indegnamente il Comune di Caltagirone portando il saluto del
Sindaco Francesco Pignataro e del Vicesindaco Alessandra Foti, Assessore
alla cultura. Come arriva Note di Notte a Caltagirone? Per tre motivi: per
invidia, perché voi avevate una così bella realtà. Per amore nei confronti
della musica. E per amore, non fraintendetemi, nei confronti di Mariolina.
Accogliere Note di Notte dimostra che le linee segnano i confini geografici,
ma non possono limitare la cultura che ha invece il potere di unire”.

Ed è intervenuto anche Carmelo Nicotra dirigente del Distretto Calatino che
dipende dall’Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste della Regione
Siciliana “Finalmente non siamo isolati! Riferendomi a Caltagirone questo è
il mio pensiero.
Perché il coinvolgimento dell’Agricoltura? Perché è forte il connubio della
musica con gli odori e i sapori della nostra regione. Note di Notte con il
suo itinerario attraverso tanti comuni può davvero rappresentare il volano
del Val di Noto”.

Breve l’intervento del direttore artistico Mariolina Marino prima di
illustrare in dettaglio il programma “nato quasi per gioco dopo una fase
sperimentale di concerti organizzati nelle ville, questo festival oggi è una
importante realtà che merita un supporto certo per potere giocare d’anticipo
con la programmazione e avere di anno in anno delle certezze. E perché no?
Essere presente ad appuntamenti importanti quali la Bit di Milano”.

Assenti alla presentazione, ma ugualmente vicini all’Associazione The
Entertainer nell’organizzazione di Note di Notte i Comuni di Ragusa,
Vittoria, Ispica, Chiaramonte Gulfi, Ispica, Ragusa e Vittoria e la
Soprintendenza BB.CC.AA della Provincia di Ragusa che ha dato il patrocinio
alla manifestazione.

Prima dei saluti, nella corte del resort, tra le opere degli artisti di
punta de La Veronica, un brindisi di bentornato a Note di Notte curato da
Caffè Bistrò, partner storico del Festival, e realizzato in collaborazione
con Vini Marabino e Casalindolci.

Modica 2 luglio 2007

Ufficio Stampa
Stefania Pilato
3382343355
stefaniapilato@gmail.com
Francesco Micalizzi
3392878013
fmicalizzi@hotmail.com

_________________________________________________________________
Windows Live OneCare: tutto per la cura del tuo PC ! Provalo Gratis!
http://onecare.live.com/standard/it-it/default.htm

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl