Il Circo e la Maremma

Il Circo e la Maremma Il Circo e la Maremma Lello Pareti, Bebo Ferra e Mauro Negri non hanno portato solo Il Circo a Note di Notte, ma anche la Maremma, entrambi progetti discografici pubblicati con Egea Records, nel 2003 e nel 2007, a firma Lello Pareti.

15/lug/2007 18.20.00 Stefania Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Circo e la Maremma

Lello Pareti, Bebo Ferra e Mauro Negri non hanno portato solo Il Circo a
Note di Notte, ma anche la Maremma, entrambi progetti discografici
pubblicati con Egea Records, nel 2003 e nel 2007, a firma Lello Pareti.
Con equilibrio e sapienza, dunque, Pareti al contrabbasso, Ferra alla
chitarra e Negri al clarinetto hanno effettuato diversi cambi di registro
alternando le composizioni che appartengono ai due progetti.
Più scoppiettanti e briosi, olii dipinti con pennellate vivaci e decise che
non hanno intaccato la componente evocativa, i brani che appartengono a Il
Circo.
Più nostalgici e lirici, delicati e sfumati come fossero pastelli, non senza
spunti di ironia, quelli ispirati e dedicati al sud della Toscana, alla
Maremma.
Unitario lo stile interpretativo che caratterizza le composizioni del
contrabbassista toscano, leader della formazione: il rispetto della melodia.
Spazio sì all’improvvisazione sui temi dei brani e alle variazioni sugli
stessi, ma senza scardinare la forza della melodia e della poesia.
Tra i brani appartenenti all’album Il Circo il trio ha proposto Alba nel
deserto, Dona Flor, Orazi e Carpazi, Marameo.
Tra gli estratti da Maremma, oltre al brano che dà il nome all’album: Vala
Ralboni - gioco di parole-omaggio, divertente e divertito, ad Enrico Rava e
Stefano Bollani - La danza di Zoe, Infanzia.
E così, con queste tre solide personalità del jazz dall’intesa perfetta,
Cambiocavallo, il resort che ha ospitato il concerto, si è trasformato in un
luogo per la musica suggestivo e allo stesso tempo funzionale.
Tra le palme e gli ulivi, intorno al gazebo di legno, Caffè Bitrò in
collaborazione con Casalindolci ha allestito un buffet a base di geli ai
diversi frutti, dolcetti alle mandorle e alla ricotta, le modicane
‘mpanatigghie e Notissimo, Moscato di Noto dell’azienda Rio Favara, rendendo
più…dolce l’attesa per l’inizio del concerto.
Momenti resi ancor più interessanti dalle opere di Orazio Battaglia,
Giuseppe Bombaci, Adelita Husni-Bey, Sue Kennington e Sasha Vinci presentate
da La Veronica arte contemporanea e dai preziosi pizzi de La tela di
Penelope esposti all’interno della struttura.

Modica 15 luglio 2007

Ufficio Stampa
Stefania Pilato
3382343355
stefaniapilato@gmail.com
Francesco Micalizzi
3392878013
fmicalizzi@hotmail.com

_________________________________________________________________
Windows Live Spaces: Crea il tuo blog e condividi le tue esperienze col
mondo! http://spaces.live.com/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl