Note di Notte ospita la prima in Sicilia del nuovo progetto di Giovanni Sollima

03/ago/2007 14.49.00 Stefania Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Note di Notte ospita la prima in Sicilia del nuovo progetto di Giovanni
Sollima

Secondo appuntamento a Villa Criscione (Ragusa) per l’edizione 2007 di Note
di Notte che domenica 5 agosto ospita ancora un concerto in esclusiva
regionale al quale si aggiunge un ulteriore pregio. Giovanni Sollima, già
ospite del Festival nel 2003, ha infatti scelto Note di Notte per la prima
presentazione in Sicilia del suo ultimo progetto L’interpretazione dei
sogni/Isole.
Dal diploma in violoncello e in composizione a Palermo al perfezionamento al
Mozarteum di Salisburgo e alla Musikhochschule di Stoccarda fino
all’esibizione sul palco di Piazza San Giovanni a Roma per il Concerto del
Primo Maggio, Sollima è di certo uno dei musicisti più eclettici del
panorama internazionale.
Pochi altri incarnano come lui la definizione di musicista classico
contemporaneo.
Forte di una solidissima formazione classica, è infatti mosso dal motore
della curiosità creativa che lo spinge ad esplorare continuamente nuove ed
anticonvenzionali frontiere nel campo della composizione. Il suo stile
inconfondibile si compone di elementi rock, jazz ed electric, minimalismo
anglosassone e richiami alla musica etnica della Sicilia e di tutta l’area
mediterranea.
Nelle sue composizioni, oltre al violoncello, strumenti acustici occidentali
ed orientali, strumenti elettrici ed elettronici e alcuni di sua invenzione.
In questo progetto che non è solo musicale, ma usufruisce anche di
installazioni video e che trae ispirazione da alcune esperienze di Freud e
da ciò che di evocativo e onirico può esserci nel concetto stesso di isola,
Sollima è accompagnato dalla violoncellista croata Monika Leskovar.
Giovanissima, Monika ha solo 25 anni, è dotata di una cifra stilistica che
ben si sposa con l’estro di Sollima. Il suo modo di fare musica è infatti il
risultato di straordinarie qualità artistiche: tecnica eccellente e
sorprendente immaginazione, interpretazione diligentemente ponderata e
improvvisazioni apparentemente istantanee. Nella sua performance, semplice,
disarmante, logica, si intrecciano un raro entusiasmo infantile e la
passione per l’analisi che la rendono perfetta compagna di palco per un
musicista come Giovanni Sollima.
Anche questa data di Note di Notte vedrà la partecipazione degli artisti de
La Veronica arte contemporanea Orazio Battaglia, Giuseppe Bombaci, Adelita
Husni-Bey, Sue Kennington e Sasha Vinci ormai entrati nei cuori del pubblico
del Festival e la presenza degli ammiratissimi ricami de La tela di
Penelope.
Ad intrattenere gli intervenuti a partire dalle 20,00, prima del concerto
che avrà inizio alle 21,30, il rinfresco curato da Opera e realizzato in
collaborazione con l’azienda Ragusa Latte e la cantina FIà Nobile, da
diversi anni preziose partner di Note di Notte.

Modica 3 agosto 2007

Ufficio Stampa
Stefania Pilato
3382343355
stefaniapilato@gmail.com
Francesco Micalizzi
3392878013
fmicalizzi@hotmail.com

_________________________________________________________________
Ecco Windows Live Hotmail: 2 GB e protezione antispam, GRATIS!
http://imagine-windowslive.com/hotmail/?locale=it#0

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl