La Banda musicale dell’Arma dei Carabinieri al Festival Verdi 2007

19/ott/2007 00.20.00 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

La Banda musicale dell’Arma dei Carabinieri

al Festival Verdi 2007

Parma, Auditorium Niccolò Paganini

domenica 21 ottobre, ore 11.00

ingresso libero

 

 

AlFestival Verdi 2007 proseguono gli appuntamenti con le grandi bandi militari.Sarà la Banda musicale dell’Arma dei Carabinieri, domenica 21 ottobre, ore11.00, presso l’Auditorium Niccolò Paganini di Parma, a proporre un concertoche va ad arricchire l’intensissimo calendario delle iniziative di ‘Verdi tranoi’ promosse nell’ambito del Festival Verdi 2007 dal Teatro Regio di Parma.Richiestissimo in tutto il mondo e affidato alla bacchetta del maestro MassimoMartinelli, il complesso del corpo militare proporrà trascrizioni di celebribrani tratti dal repertorio lirico verdiano.

 

Èstata proprio la banda che ha maggiormente contribuito a rendere l’opera liricala forma musicale più popolare per tutto l’Ottocento e per buona parte delsecolo scorso. Raccogliendo questa antica tradizione il Festival Verdi 2007 ha deciso di offrireuna importante ribalta alle più prestigiose bande militari italiane con unconcerto aperto a tutta la città. Ogni domenica protagonista un diverso complessobandistico: dopo la Banda Musicale della Guardia di Finanza, la Bandadell’Esercito diretta da Fulvio Creux, la Banda Musicaledell’Arma dei Carabinieri diretta da Massimo Martinelli, si esibirà infine la Banda Musicaledell’Aeronautica Militare diretta da Patrizio Esposito (domenica 28 ottobre).

 

La Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri ènota per la varietà del suo repertorio, per la perfezione formale delle sue esecuzionie per il fascino che suscitano i suoi orchestrali, con le loro splendideuniformi, la magnifica compostezza, la profonda vocazione musicale. Le originidel complesso musicale risalgono al 1820, quando, per la prima volta, il Corpodei Carabinieri Reali comprese nel suo organico un nucleo di Trombettieri. Taleformazione fu trasformata, nel 1862, in Fanfara, e attraverso successive modifiche assunsenel 1920 una fisionomia più ampia e la denominazione di Banda Musicaledell’Arma dei Carabinieri.

Sottola direzione del maestro Luigi Cavoli, dotato di notevole esperienza e grandesensibilità musicale, la Banda si affermò rapidamente come complesso musicaled’alta qualità professionale, divenendo degna espressione artistica di quellafamiglia più grande che è l’Arma dei Carabinieri. Nel 1916, dopo un gran numerodi concerti tenuti in Italia, il Complesso Musicale ebbe il battesimointernazionale con la sua prima tournée all’estero, per onorare i soldatialleati feriti. La meta fu Parigi, dove si esibì al “Trocadero”, “ LesInvalides” ed ai “Jardins des Tuilleries”, suonando accanto alle celebri Bandedella Guardia Repubblicana francese e della Guardia Reale inglese. Il successofu enorme e la stampa parigina dell’epoca ne dette alto risalto. Da tale avvenimentola “Domenicadel Corriere” colse lo spunto per dedicare alla Banda dell’Arma una copertina acolori di Beltrame. A questo primo viaggio seguirono, nel 1917, le esibizioni aLione e a St.Etienne e, nel 1918, la prima tournée in Gran Bretagna toccandocittà quali Londra, Birmingham, Sheffield, Liverpool, Newcastle e Southampton.

Nel1925 divenne direttore Luigi Cirenei che elevò ulteriormente il livelloartistico del complesso. I successi si susseguirono in patria e all’estero, aLiegi nel 1928, aParigi nel 1934, aBruxelles, Valence sur Rhone e Aix-les-Bains nel 1953 e in seguito, Stoccarda,Montecarlo, Madrid, Berlino e Siviglia A Cirenei si deve inoltre lacomposizione della Marcia d’Ordinanza dell’Arma dei Carabinieri , “LaFedelissima”. Dal 1947, anno in cui fu eletto direttore Domenico Fantini, laBanda conobbe un periodo particolarmente denso d’impegni internazionali: conventiciqnque tournée in Europa, viaggi in Brasile, in Giappone, quarantadueconcerti nelle città più importanti degli Stati Uniti d’America, memorabiliquelli alla Carnagie Hall di New York e all’Accademia di Musica diPhiladelphia. Con Vincenzo Borgia, che subentra nel 1972 alla guida delcomplesso, nuovi e importanti sono i successi internazionali: Toronto,Montreal, Montecarlo, Edimburgo, New York, Philadelphia, Providence,Washington, Parigi Dortmund, La Valletta, in Israele e Palestina toccando cittàimportanti quali Tel Aviv, Haifa e Hebron, partecipando alle celebrazioni delColumbus Day del Millennio a New York. Dal 2000 è Maestro Direttore il Massimo Martinelli, sottola sua direzione la Banda ha svolto concerti nei più importanti Teatri Italianied esteri, nel 2001 e nel 2005 due tournée in Giappone esibendosi al FestivalMondiale delle Bande dei Corpi di Polizia e in occasione dell’esposizioneuniversale di Aichi. Sempre nel 2001 la Banda si è esibita alla presenza di papa KarolWoytila durante la prima visita ufficiale di un Pontefice alla Camera deiDeputati.

Oggi,con ben 102 orchestrali assunti e selezionati attraverso concorsi pubblici, la Banda Musicale dell’Arma deiCarabinieri costituisce una complessa struttura in grado d’interpretarecomposizioni celebri meno note che vanno dalle tradizionali trascrizioni delrepertorio orchestrale a brani originali per banda. Il suo ricchissimorepertorio va dalle tradizionali marce militari ai brani classici e a quellimoderni. Nelle sale da concerto, nei teatri, alla radio ed alla televione, inqualsiasi luogo si esibisca, la Banda raccoglie successi ed ottiene il plauso deicritici più severi.

 

MassimoMartinelli è nato a Roma nel 1965. Ha compiuto gli studi musicali al Conservatorio di SantaCecilia di Roma, diplomandosi in Composizione, Direzione d’Orchestra, MusicaCorale e Direzione di Coro, Pianoforte e Strumentazione per Banda. Dopo lalaurea in Etnomusicologia ha conseguito la laurea specialistica in Musicologiae Beni Musicali presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università “LaSapienza” di Roma. Si è perfezionato in Direzione d’Orchestra a Viennapartecipando ai Wiener MeisterKurse nella classe di Salvador Mas Conde. Hafrequentato il Corso di Specializzazione in Direzione e Strumentazione perBanda organizzato in collaborazione tra il Comando Generale dell’Arma deiCarabinieri e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

 

Perinformazioni e prenotazioni: Teatro Regio di Parma, via Garibaldi 16/a - 43100 Parma tel. 0521039344, verditranoi@teatroregioparma.orgwww.teatroregioparma.org

Il Festival Verdi è realizzato dal Teatro Regio di Parma -soci fondatori Comune di Parma, Fondazione Cariparma, Fondazione Monte Parma -con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Main sponsor: Cariparma,Crédit Agricole, Fondazione Cariparma, Barilla. Media partner Mediaset. Il Festival Verdi èrealizzato anche grazie a: Parma Capitale della Musica - Arcus, Reggio Parma Festival e con ilsostegno e la collaborazione di: Banca Monte Parma, Enìa, Audi, Teatro Verdi diBusseto, Teatro Comunale di Modena, iTeatri di Reggio Emilia.

 

 

 

 

 

 

Le grandi bande militari

 

Auditorium Niccolò Paganini

 

 

ingresso libero

 

 

domenica 7 ottobre, ore 11.00

 

BANDA MUSICALE DELLA GUARDIA DI FINANZA

direttore LEONARDOLASERRA INGROSSO

 

domenica 14 ottobre, ore 11.00

 

BANDA DELL’ESERCITO

direttore FULVIOCREUX

 

domenica 21 ottobre, ore 11.00

 

BANDA MUSICALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI

direttore MASSIMOMARTINELLI

 

domenica 28 ottobre, ore 11.00

 

BANDA MUSICALE DELL’AERONAUTICA MILITARE

direttore PATRIZIOESPOSITO

 

 

 

 

 

 

programma

 

 

Teatro Regio di Parma, 1, 7, 11, 14, 17,20, 22 ottobre

TeatroComunale di Modena, 26, 28 ottobre

Luisa Miller

Musicadi GIUSEPPE VERDI

 

 

TeatroVerdi di Busseto, 2, 5, 8, 16, 18, 23, 27 ottobre

Oberto, conte di San Bonifacio

Musicadi GIUSEPPE VERDI

 

 

Teatro Regio di Parma, 4, 6, 9, 13, 15,19, 21, 24 ottobre

La Traviata

Musicadi GIUSEPPE VERDI

 

 

TeatroCavallerizza di Reggio Emilia, 11 ottobre

Il tempo sospeso del volo

Musicadi NICOLA SANI

 

 

Parma,Teatro Regiodi Parma, 10, 12 ottobre

Messa da Requiem

Musicadi GIUSEPPE VERDI

DirettoreRiccardo Muti

 

 

Teatro Regio di Parma, 25 ottobre

Orchestre National de l’Opéra de Paris

DirettoreGeorges Prêtre

 

 

Teatro Regio di Parma, 28 ottobre

Filarmonica della Scala

DirettoreDaniele Gatti

 

 

Teatro Regio di Parma,31 ottobre

Orchestra del Teatro Regio di Parma

DirettoreDonato Renzetti

 

 

 

eventi collaterali

 

 

Verdi tra noi

leopere di Verdi raccontate in musica, parole, immagini

 

 

Le grandi bande militari

 

 

Libri

 

 

Imparolopera

l’operaper i giovanissimi

 

 

Da Traiettorie ’07

 

 

Mostre

 

 

A tavola con Verdi

cene dopoteatroal Ridotto

 

 

 

 

Per informazioni

 

Biglietteria del Teatro Regio di Parma

ViaGaribaldi, 16/A 43100 Parma

Tel. 0521039399 - Fax 0521 504224

biglietteria@teatroregioparma.org

www.teatroregioparma.org

 

Orario diapertura

da martedì avenerdì ore 10 -14, 17-19

sabato ore 10-13, 16 -19

e un’ora emezza prima dello spettacolo.

Chiuso ladomenica, il lunedì e i giorni festivi.

In caso dispettacolo nei giorni di chiusura:

domenica ore10-12, 14-16

lunedì ore10-12, 17-20.30

 

Biglietteria del Teatro Verdi di Busseto

Piazza GiuppeVerdi 43011 Busseto

Tel. 0524932678

Orario diapertura

solo neigiorni di spettacolo

perspettacoli serali ore 16-21.30

perspettacoli pomeridiani ore 15-17.30

 

 

 

 

 

 

Paolo Maier

Ufficio Stampa

Teatro Regio di Parma

via Garibaldi, 16A

43100 Parma - Italia

tel. +39 0521 039369

fax +39 0521 039331

p.maier@teatroregioparma.org

stampa@teatroregioparma.org

www.teatroregioparma.org

 

I Vs. dati sono acquisiti,conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei datipotrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modificao cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma puòsuccedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in talcaso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisandol’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03.Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce nescusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl