Manifestazione Palazzo Orsini di Bomarzo_ Natale 2003

Le magnifiche sale dell'antica residenza accoglieranno arte, musica e gusto in un percorso in cui si alterneranno concerti, degustazioni ed esposizioni.

16/dic/2003 17.03.10 Prgeventi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato Stampa

 

Un Natale di arte, musica e gusto nel Palazzo Orsini di Bomarzo

Tuscia deliziosa

L’antica residenza di nuovo protagonista della vita del comune del viterbese

 

Per il prossimo Natale l’amministrazione comunale di Bomarzo ha in programma un invito che non può essere assolutamente rifiutato. Si svolgerà, infatti, dal 26 al 28 dicembre nel Palazzo Orsini, la manifestazione "Tuscia deliziosa". Le magnifiche sale dell’antica residenza accoglieranno arte, musica e gusto in un percorso in cui si alterneranno concerti, degustazioni ed esposizioni.

Tra le diverse mostre in programma da segnalare quella dedicata alle immagini del fotografo Romano Martinis sulla città viterbese e dintorni, quella sui libri d’artista realizzate con trame di ogni genere dal titolo "Tramare", la mostra di ceramiche del sec. XIII a cura di Confarte di Viterbo, e poi "Terre" in cui protagoniste saranno le sculture in ferro di Domenico Narduzzi, quelle in carta e metallo di Stefano di Maulo, e i dipinti di Francesca Narduzzi.

Venerdì 26 (Sala degli Affreschi - ore 17.00) spazio dedicato ai più piccoli con la presentazione animata del libro "I vampirini di Bomarzo" con l’autore Armido Branca che da sempre dipinge, scolpisce e scrive libri per i bambini; alle 18.30 in programma il concerto swing con gli "Italian vocal quartet".

Sabato 27 alle ore 17.00 l’autrice M. Jane Cryan presenterà il suo libro "Affreschi-Exploring Etruria", una moderna guida al turismo della Tuscia.

Seguirà alle 18.30 l’appuntamento musicale con il concerto Gospel del gruppo "Roma World Spirit" che presenterà uno spettacolo in cui a farla da padrone saranno emotività, magnetismo, ritmo, musica strumentale ma anche un pizzico di ironia, feed-back con il pubblico e qualche passo di danza.

Nel pomeriggio di domenica 28 spazio alla favola-spettacolo itinerante della "Bosio Big Band" l’orchestra di organetti diatonici e strumenti popolari antichi, storica compagnia di viaggio di Ambrogio Sparagna. Etnomusicologo e direttore d’orchestra è fra i più noti in Italia per la sua opera di divulgazione della musica tradizionale. Zampogne, ciaramelle, ghironde ma anche chitarre battenti e tamburelli trasformeranno la cittadina di Bomarzo in un grande palcoscenico naturale per uno spettacolo coinvolgente che, dopo aver animato piazzette e cortili, culminerà con il concerto di musica popolare all’interno del palazzo.

"Deliziose" degustazioni di prodotti tipici della Tuscia, organizzate dalla Coldiretti di Viterbo in collaborazione con le aziende produttrici più note della zona, infine, accompagneranno i vari appuntamenti della manifestazione.

A far da sfondo, e vero protagonista, sarà il Palazzo Orsini i cui lavori di ristrutturazione sono da poco terminati.

Perla preziosa del patrimonio culturale della Tuscia, ma tenuto finora fuori dagli itinerari "istituzionali", il monumentale complesso ha tutta l’intenzione di riconquistare, dopo anni di silenzio, quell’antico ruolo di protagonista principale delle vicende e della vita stessa del paese di Bomarzo.

 

 

Per info: Prg Eventi

Lia Donati 338.4639741

Daiana Boccialone 347. 7757120

Ufficio stampa: Giuliana 338.4521850



Yahoo! Mail: 6MB di spazio gratuito, 30MB per i tuoi allegati, l'antivirus, il filtro Anti-spam
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl