I Concerti del Ridotto - Rassegna di musica da camera con i Solisti del Teatro Regio di Parma

Fin dal primo appuntamento,sabato 23 febbraio 2008, ore 17.00, grande spazio è dedicato ai capolavoricameristici di Wolfgang Amadeus Mozart, con l'esecuzione del Quintetto per clarinetto e archi in la maggiore K. 581e del Quartetto per pianoforte in sol minoreK.

16/feb/2008 20.00.00 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

IConcerti del Ridotto

Ottoappuntamenti di musica da camera

con i Solisti del Teatro Regio di Parma

Alla ribalta Mozart,Brahms, Hindemith.

E una prima esecuzioneassoluta di Azio Corghi

Teatro Regio di Parma

23 febbraio - 31 maggio 2008

 

 

Con i Concerti delRidotto una nuova importante iniziativa arricchisce le prestigiose proposte musicali del TeatroRegio di Parma. Nello straordinario salone affrescato del Ridotto, affidateall’esecuzione dei Solisti del Teatro Regio, sono proposte pagine di Mozart,Beethoven, Verdi e di altri grandi Maestri della musica. Capolavori e paginerare, che spazieranno dal periodo classico al Novecento con una primaesecuzione assoluta, permettono ai Solisti di presentarsi nelle più diverseformazioni strumentali e di rendere partecipi tutti del piacere di fare eascoltare musica insieme. Da febbraio a primavera, gli otto appuntamenti (aingresso libero) del sabato pomeriggio di questa rassegna sonoun’occasione preziosa per il pubblico sempre più vasto del Teatro Regio di Parma.

 

Fin dal primo appuntamento,sabato 23 febbraio 2008, ore 17.00, grande spazio è dedicato ai capolavoricameristici di Wolfgang Amadeus Mozart, con l’esecuzione del Quintetto per clarinetto e archi in la maggiore K. 581e del Quartetto per pianoforte in sol minoreK. 478, mentre le due Serenateper fiati offriranno il 3 maggio un'altra testimonianza dellatoccante leggerezza che ha ispirato il genio di Salisburgo. Nei concertisuccessivi alle pagine di Ludwig van Beethoven si affiancano opere di JohannesBrahms a cui è interamente consacrato il programma del 24 maggio, conl’intimismo tardo romantico del Trioper violino, corno e pianoforte in mi bemolle maggiore op. 40 e del Trio per violino, violoncello e pianoforte in dominore op. 101. Si percorrono più di cento anni di musicastrumentale italiana nel concerto che il 29 marzo impegna i Solisti del Regio.Si spazierà dalla inesauribile freschezza della vena di Gioachino Rossini, aicalchi antichi di Ottorino Respighi, fino agli estri acrobatici di Nino Rota. Enon poteva mancare l’opera con cui Giuseppe Verdi si rivelò autore di uncapolavoro della musica da camera, il Quartettoper archi, accostato, il 5 aprile, al brillante Ottetto scritto da un giovanissimo FelixMendelssohn Bartholdy. Un’incursione nelle musiche del Novecento storico,il 19 aprile, lo offrono l’Introductionet Allegro, per arpa, flauto, clarinetto e archi di Maurice Ravel,con la sua inedita e ammirevole amalgama di timbri e di accostamentistrumentali, e la Kleine Kammermusik per quintetto di fiati: tra i più limpiditraguardi raggiunti da Paul Hindemith. Al vibrante quintetto, si affianca laprima esecuzione italiana di Affekte perflauto, clarinetto, violino, viola e violoncello, di Azio Corghi.Nel concerto conclusivo, il 31 maggio, ancora musica contemporanea, con paginedi Francesco Chiari e Martino Traversa, che precederanno l’esecuzione del Settimino, altro capolavoro dellaproduzione cameristica di Hindemith.

 

I Concerti delRidotto sono realizzati grazie ad Agricar Group, in accordo con Mercedes-BenzItalia. La stella a tre punte di Stoccarda affianca così il proprio stile aquello del Regio di Parma, grazie a un’azienda parmigiana in costantecrescita.

 

L’ingresso aiConcerti del Ridotto è libero. Per informazioni: Teatro Regio di Parma tel.0521 039399 fax 0521 504224 biglietteria@teatroregioparma.orgwww.teatroregioparma.org

 


ISOLISTI DEL TEATRO REGIODI PARMA

Formata dastrumentisti dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma e delle più prestigiose orchestre egruppi da camera d’Italia, i Solisti del Teatro Regio di Parma sonodivenuti in breve tra i gruppi strumentali più apprezzati del panorama non solonazionale. In formazioni che spaziano dal trio alla piccola orchestra, iSolisti si caratterizzano per la qualità interpretativa di un vasto repertorioche va dal periodo classico al ‘900 con particolare riguardo alletrascrizioni su temi del melodramma italiano. L’ensemble ha realizzatoimportanti ed applauditi concerti anche all’estero, tra i qualil’esibizione a Parigi in occasione della presentazione ufficiale del“Verdi Festival 2001”per il Centenario verdiano, il debutto in Giappone alla Kyoi Hall di Tokyo, nelsacro recinto del Tofokuji Temple di Kioto, e quello alla Ginko Hall diFukuoka, eventi, questi ultimi, che sono valsi il riconoscimento di“Concerto dell’anno” dalla rivista The Clarinet oltre che lanomination ai Grammy Award.

I Solisti del Regiocollaborano regolarmente con Carlo Bergonzi, Raina Kabaivanska, MichelePertusi, Mariella Devia, Marco Berti, Roberto Aronica, Eva Mei, Désirée Rancatore, VincenzoLa Scola, Francesco Meli,Annick Massis, Giovanbattista Parodi. La sua ricca produzione discografica hariscosso importanti riconoscimenti dalle maggiori riviste del settore; Complete Chamber Songs, con l’integrale delle arie da camera di Verdi,edito dalla Stradivarius, è stato definito dalla critica: una «rarità degna diimporsi all’attenzione». Delle incisioni realizzate, quattro sonounicamente strumentali e sei con grandi nomi della lirica mondiale.

 

 

 

 

I Concerti delRidotto

Rassegna di musica da camera con iSolisti del Teatro Regiodi Parma

23 febbraio - 31 maggio 2008

 

Ridotto del Teatro Regio di Parma

Ingresso libero, ore 17.00

 

 

sabato 23 febbraio 2008

WolfgangAmadeus Mozart

Quintetto per clarinetto e archi in la maggiore K. 581

Quartetto per pianoforte in sol minore K. 478

 

Violini MichelangeloMazza, Michelangelo Lentini

Viola AlfredoZamarra, Violoncello MassimoTannoia

Clarinetto Stefano Franceschini, Pianoforte Claudio Cirelli

 

 

sabato 1 marzo 2008

WolfgangAmadeus Mozart

Quintetto per pianoforte e fiati in mi bemolle maggioreK. 452

Ludwig VanBeethoven

Quintetto per pianoforte e fiati in mi bemolle maggioreop.16

 

Oboe MarcoAmbrosini, Clarinetto SergioPellegrini

Fagotto MassimilianoDenti, Corno FrancescaBonazzoli

Pianoforte ElenaRizzo

 

 

sabato 29 marzo 2008

GioachinoRossini

Serenata in mi bemolle maggiore per sette strumenti

Nino Rota

Concerto per archi

OttorinoRespighi

Antiche arie e danze

 

I Solisti del Teatro Regio di Parma

 

sabato 5 aprile 2008

Giuseppe Verdi

Quartetto in mi minore per archi

FelixMendelssohn-Bartholdy

Ottetto per archi in mi bemolle maggiore op. 20

 

Violini MichelangeloMazza, Luca Santaniello, Michelangelo Lentini,

Luisa Bellitto, VioleAlfredo Zamarra, Pietro Scalvini

Violoncelli FrancescoFerrarini, Massimo Tannoia

 

sabato 19 aprile 2008

Paul Hindemith

Kleine Kammermusik per quintetto di fiati op. 24 n. 2

Maurice Ravel

Introduction et Allegro, per arpa, flauto, clarinetto earchi in sol maggiore

Azio Corghi

Affekte per flauto, clarinetto, violino, viola evioloncello

Prima esecuzione in Italia

 

Violini MichelangeloMazza, Luisa Bellitto, Viola AlfredoZamarra

Violoncello MassimoTannoia, Flauto EmilianoBernagozzi

Oboe FabrizioOriani, Clarinetto Stefano Franceschini

Fagotto MassimilianoDenti, Corno DaniloMarchello, Arpa AnnaLoro

 

sabato 3 maggio 2008

WolfgangAmadeus Mozart

Serenata in do minore per ottetto di fiati K.V. 388

Serenata in mi bemolle maggiore per ottetto di fiati K.375

 

Oboi FabrizioOriani, Marco Ambrosini, Clarinetti Stefano Franceschini,

Sergio Pellegrini, FagottiMassimiliano Denti, Paolo Schiaretti

Corni DaniloMarchello, Angelo Borroni

 

sabato 24 maggio 2008

Johannes Brahms

Trio per violino, corno e pianoforte in mi bemolle maggioreop. 40

Trio per violino, violoncello e pianoforte in do minoreop. 101

 

Violino MichelangeloMazza, Violoncello FrancescoFerrarini

Corno DaniloMarchello, Pianoforte StefaniaRedaelli

 

sabato 31 maggio 2008

Martino Traversa

Rimane, l’eco per flauto, clarinetto, violino,viola,

violoncello, vibrafono, pianoforte

FrancescoChiari

Divertimento per fagotto quintetto d’archi e arpa

Paul Hindemith

Settimino per flauto, oboe, clarinetto, clarinettobasso, fagotto,

corno, tromba

 

I Solisti del Teatro Regio di Parma

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Stagionedel Teatro Regiodi Parma

2 0 0 7 / 2 0 0 8

 

 

Stagione Lirica 2008

 

 

Teatro Regio di Parma

 

 

13, 16, 20, 23, 26 gennaio 2008

Szenen aus GoethesFaust

(Scenedal Faust di Goethe)

Musica di Robert Schumann

 

 

13, 14, 15, 16, 17 febbraio 2008

Porgy and Bess

Musica di George Gershwin

 

 

20, 22, 26, 28, 30 marzo 2008

Così fan tutte

ossia la scuola degli amanti

Musica di Wolfgang Amadeus Mozart

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl