Quintetti di Mozart e Beethoven per i Concerti del Ridotto

27/feb/2008 13.00.00 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Quintettidi Mozart e Beethoven
per i Concerti del Ridotto

Condue capolavori per pianoforte e fiati

proseguela fortunata rassegna

coni Solisti del Teatro Regiodi Parma

Ridotto del Teatro Regio di Parma

sabato 1 marzo 2008, ore 17.00

ingresso libero

 

 

Dopo il clamorososuccesso riscosso al suo debutto, nuovo appuntamento sabato 1 marzo, ore 17.00,con “I Concerti del Ridotto”, la rassegna cameristica con i Solistidel Teatro Regio di Parma ospitata nelle splendide sale del Ridotto. Due icapolavori cameristici in programma: il Quintetto per pianoforte e fiati in mibemolle maggiore K. 452 di Wolfgang Amadeus Mozart e il Quintetto perpianoforte e fiati in mi bemolle maggiore op.16 di Ludvig van Beethoven.

 

Con il Quintetto inmi bemolle maggiore il giovane Beethoven si incamminò sulla strada percorsa daMozart che nel 1784 aveva raccolto oboe, clarinetto, corno, fagotto epianoforte in un quintetto sospeso in equilibrio fra il più acceso divertimentoed il sublime distacco aristocratico. La presenza dei fiati attraeva verso lasfera dello scherzo, ma la presenza del pianoforte sembra far gravitare altrovequeste due pagine. La dialettica resta irrisolta per tutto il tempo assegnatoalla musica da Mozart. Come nei concerti per pianoforte appartenenti allostesso periodo creativo, il gioco imbastito dal musicista salisburghesedissimula in continuazione un teatro inesauribile di affetti. Fin dalle primebattute il Quintetto prepara ad un continuo gioco di ribaltamento disituazioni, proprio come se l’ascoltatore fosse finito nel mezzo di unacommedia. Probabilmente è nel Larghetto centrale che si rintraccia la piùinesauribile rassegna di prodigi musicali ottenuti da Mozart, anche con audacicromatismi propiziati dalla presenza dei fiati. E nella stretta relazione conil primo movimento ed il Rondò finale si fa ancor più evidente la fisionomiapropria di un concerto. In quanto all’opera beethoveniana, compiuta aVienna nel 1796, l’omaggio al predecessore è evidente fin dalla sceltadella stessa tonalità e nell’evocazione di un tema dal Don Giovanni nel movimento centrale.

Le due opere sonoaffidate a Marco Ambrosini (oboe) Sergio Pellegrini (clarinetto), MassimilianoDenti (fagotto) Francesca Bonazzoli (corno) e Elena Rizzo (pianoforte).

 

I Concerti del Ridottosono realizzati grazie ad Agricar Group, in accordo con Mercedes-Benz Italia.La stella a tre punte di Stoccarda affianca così il proprio stile a quello delRegio di Parma, grazie a un’azienda parmigiana in costante crescita.

 

L’ingresso aiConcerti del Ridotto è libero. Per informazioni: Teatro Regio di Parma tel.0521 039399 fax 0521 504224 biglietteria@teatroregioparma.orgwww.teatroregioparma.org

 

 


ISOLISTI DEL TEATRO REGIODI PARMA

Formata dastrumentisti dell’Orchestra del Teatro Regio di Parma e delle più prestigiose orchestre egruppi da camera d’Italia, i Solisti del Teatro Regio di Parma sonodivenuti in breve tra i gruppi strumentali più apprezzati del panorama non solonazionale. In formazioni che spaziano dal trio alla piccola orchestra, iSolisti si caratterizzano per la qualità interpretativa di un vasto repertorioche va dal periodo classico al ‘900 con particolare riguardo alletrascrizioni su temi del melodramma italiano. L’ensemble ha realizzatoimportanti ed applauditi concerti anche all’estero, tra i qualil’esibizione a Parigi in occasione della presentazione ufficiale del“Verdi Festival 2001”per il Centenario verdiano, il debutto in Giappone alla Kyoi Hall di Tokyo, nelsacro recinto del Tofokuji Temple di Kioto, e quello alla Ginko Hall diFukuoka, eventi, questi ultimi, che sono valsi il riconoscimento di“Concerto dell’anno” dalla rivista The Clarinet oltre che lanomination ai Grammy Award.

I Solisti del Regiocollaborano regolarmente con Carlo Bergonzi, Raina Kabaivanska, MichelePertusi, Mariella Devia, Marco Berti, Roberto Aronica, Eva Mei, Désirée Rancatore, VincenzoLa Scola, Francesco Meli,Annick Massis, Giovanbattista Parodi. La sua ricca produzione discografica hariscosso importanti riconoscimenti dalle maggiori riviste del settore; Complete Chamber Songs, con l’integraledelle arie da camera di Verdi, edito dalla Stradivarius, è stato definito dallacritica: una «rarità degna di imporsi all’attenzione». Delle incisionirealizzate, quattro sono unicamente strumentali e sei con grandi nomi della liricamondiale.

 

 

 

 

I Concerti delRidotto

Rassegna di musica da camera con iSolisti del Teatro Regio di Parma

23 febbraio - 31 maggio 2008

 

Ridotto del Teatro Regio di Parma

ingresso libero, ore 17.00

 

 


sabato 23 febbraio 2008

WolfgangAmadeus Mozart

Quintetto per clarinetto e archi in la maggiore K. 581

Quartetto per pianoforte in sol minore K. 478

 

Violini Michelangelo Mazza, Michelangelo Lentini

Viola Alfredo Zamarra, Violoncello MassimoTannoia

Clarinetto Stefano Franceschini,PianoforteClaudio Cirelli

 

 

sabato 1 marzo 2008

WolfgangAmadeus Mozart

Quintetto per pianoforte e fiati in mi bemolle maggioreK. 452

Ludwig VanBeethoven

Quintetto per pianoforte e fiati in mi bemolle maggioreop.16

 

Oboe Marco Ambrosini, Clarinetto SergioPellegrini

Fagotto Massimiliano Denti, Corno Francesca Bonazzoli

Pianoforte Elena Rizzo

 

 

sabato 29 marzo 2008

GioachinoRossini

Serenata in mi bemolle maggiore per sette strumenti

Nino Rota

Concerto per archi

OttorinoRespighi

Antiche arie e danze

 

I Solisti del Teatro Regio di Parma

 

 

sabato 5 aprile 2008

Giuseppe Verdi

Quartetto in mi minore per archi

FelixMendelssohn-Bartholdy

Ottetto per archi in mi bemolle maggiore op. 20

 

Violini Michelangelo Mazza, Luca Santaniello, MichelangeloLentini,

Luisa Bellitto, Viole AlfredoZamarra, Pietro Scalvini Violoncelli FrancescoFerrarini, Massimo Tannoia

 

 

sabato 19 aprile 2008

Paul Hindemith

Kleine Kammermusik per quintetto di fiati op. 24 n. 2

Maurice Ravel

Introduction et Allegro, per arpa, flauto, clarinetto e archi insol maggiore

Azio Corghi

Affekte per flauto, clarinetto, violino, viola e violoncello

Prima esecuzione in Italia

 

Violini Michelangelo Mazza, Luisa Bellitto, Viola Alfredo Zamarra

Violoncello Massimo Tannoia, Flauto Emiliano Bernagozzi Oboe FabrizioOriani,

Clarinetto Stefano Franceschini Fagotto Massimiliano Denti, Corno DaniloMarchello, ArpaAnna Loro

 

 

sabato 3 maggio 2008

WolfgangAmadeus Mozart

Serenata in do minore per ottetto di fiati K.V. 388

Serenata in mi bemolle maggiore per ottetto di fiati K. 375

 

Oboi Fabrizio Oriani, Marco Ambrosini, Clarinetti Stefano Franceschini,Sergio Pellegrini,

Fagotti Massimiliano Denti, Paolo Schiaretti Corni Danilo Marchello, Angelo Borroni

 

 

sabato 24 maggio 2008

JohannesBrahms

Trio per violino, corno e pianoforte in mi bemollemaggiore op. 40

Trio per violino, violoncello e pianoforte in do minoreop. 101

 

Violino Michelangelo Mazza, Violoncello Francesco Ferrarini

Corno Danilo Marchello, Pianoforte StefaniaRedaelli

 

 

sabato 31 maggio 2008

Martino Traversa

Rimane, l’eco per flauto, clarinetto, violino, viola,

violoncello, vibrafono, pianoforte

FrancescoChiari

Divertimento per fagotto quintetto d’archi e arpa

Paul Hindemith

Settimino per flauto, oboe, clarinetto, clarinetto basso,fagotto, corno, tromba

 

I Solisti del Teatro Regio di Parma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Stagionedel Teatro Regiodi Parma

2 0 0 7 / 2 0 0 8

 

 

Stagione Lirica 2008

 

 

Teatro Regio di Parma

 

 

13, 16, 20, 23, 26 gennaio 2008

Szenen aus GoethesFaust

(Scenedal Faust di Goethe)

Musica di Robert Schumann

 

 

13, 14, 15, 16, 17 febbraio 2008

Porgy and Bess

Musica di George Gershwin

 

 

20, 22, 26, 28, 30 marzo 2008

Così fan tutte

ossia la scuola degli amanti

Musica di Wolfgang Amadeus Mozart

 

 

18, 20, 22, 24, 26 aprile 2008

La Bohème

Musica di Giacomo Puccini

 

 

 

 

Prelazione abbonamenti dal 22 novembre al 1 dicembre 2007

Nuovi abbonamenti dal 4 dicembre 2007

Biglietti dal 13 dicembre 2007

Biglietti on line dal 14 dicembre 2007

 

 

_________________________________________________


 

 

StagioneConcertistica 2007/2008

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl