Cosa può dirsi contemporaneo? Incontro con Daniele Abbado e Giordano Montecchi

11/gen/2004 18.39.04 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Teatro Comunale di Casalmaggiore

Stagione di Musica, Prosa, Danza 2003-2004

Il teatro e i suoi pensieri

Cosa può dirsi contemporaneo?

Riflessioni artistiche per il teatro ed il suo pubblico

Martedì 13 gennaio 2004, ore 18.00

Casalmaggiore Biblioteca Civica "A. E. Mortara", via Marconi, 8

interverranno

Daniele Abbado

regista e direttore artistico de I Teatri di Reggio Emilia;

Giordano Montecchi

musicologo, docente al Conservatorio di Bologna

Cosa può dirsi contemporaneo? La domanda è ritornata più volte in questi ultimi anni, e il quesito resta aperto e vivo. Non è sufficiente rispondere: il tempo presente, la sua produzione artistica, il vivere ora. E neppure il contrasto con la tradizione - il passato che perdura per abitudine, affetto, fiducia per esperienze care e rassicuranti, che ancora tengono compagnia - aiuta a definire quel campo altro che si nutre, respira dentro i nostri anni. E neppure la novità a tutti i costi, la sorpresa originale che vuole segnare la differenza è di per sé evento “contemporaneo”. Pure si avverte l’esigenza di avvicinare questo quid essenziale, che certo si collega alla ricerca, nella necessità comunque di dialogare con il pubblico anche oltre ciò che è più semplice e immediato: questo è tanto più vero per il teatro che si consuma proprio nel tempo esatto della contemporaneità, qui, oggi, insieme. Allora il problema è sì degli artisti - che però sanno ascoltare esigenze, impulsi diversi - ma forse in misura anche maggiore dei direttori artistici nel produrre e scegliere, spettacoli, eventi musicali e attività culturali da proporre al pubblico.

Il Teatro di Casalmaggiore ha mostrato sempre una particolare sensibilità a quest’essenza di difficile definizione che è la contemporaneità e, nel bisogno di un confronto articolato su questo tema ha intitolato il seminario di cultura teatrale “Il teatro e i suoi pensieri” di questa stagione I linguaggi della scena contemporanea, dedicando questo incontro proprio alla questione posta all’inizio. Incontro aperto a tutti, artisti, organizzatori, spettatori, esperti e curiosi di teatro.

.

Teatro Comunale di Casalmaggiore

via Cairoli, 53

Casalmaggiore CR

Tel. 0375 200434

www.teatrocasalmaggiore.it

teatro@comune.casalmaggiore.cr.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl