Svetlana Zakharova protagonista del Gala con i ballerini del Teatro Bol’=C5=A1oj di Mosca

05/mag/2008 20.20.00 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Svetlana Zakharova

protagonista del Gala con iballerini

del Teatro Bol’šoj di Mosca

In programma passi a due e assoli dal grande repertorioclassico

e creazioni moderne inprima nazionale

L’étoile incontrerà ilpubblico giovedì 8 maggio

Teatro Regio di Parma

venerdì 9 maggio2008, ore 20.00

sabato 10 maggio2008, ore 17.00

 

 

La divina Svetlana Zakharovatorna al Teatro Regiodi Parma. L’étoile russa sarà protagonista a ParmaDanza di un nuovo, avvincentespettacolo, accanto ai migliori ballerini dell’ultima generazione del TeatroBol’šoj di Mosca. Nelle due attesissime rappresentazioni del gala “SvetlanaZakharova & Friends”, in scena al Teatro Regio di Parma venerdì 9 maggio, ore 20.00,turno A e sabato 10 maggio, ore 17.00, turno B, la prima ballerina del Bol’šoj,fresca di nomina a étoile della Scala, nonché di elezione a membro delparlamento russo, presenterà un programma di passi a due e assoli tratti dalgrande repertorio classico e creazioni moderne in prima nazionale.

 

Riconosciuta come lamigliore interprete del balletto classico, Svetlana Zakharova sceglie per ilsuo gala il brano più avvincente del repertorio russo: il pas de deux da Don Chisciotte, danzato in coppiacon il primo ballerino Denis Matvienko. Curiosa e insieme fiera di mostrarsi innuove vesti, la bellissima ballerina sceglie poi di rappresentarsi con unpiccolo assolo dal motivo musicale struggente, Revelation, creato per leidella coreografa giapponese Motoso Hiroyama. Del coreografo olandese KristofPastor, appositamente composti per lei, sono due brani dallo spirito opposto,l’uno dolente, l’altro brillante, volti complementari della personalitàartistica della ballerina russa. Nel passo a due Tristan, Svetlana Zakharova e AndrejMerkur’ev interpretano l’estremo romanticismo di Richard Wagner e l’erossublimato dei suoi amanti sulla pagina musicale della morte di Isotta. Nellavariazione Voce,che suona come un omaggio a Parma e alla sua tradizione lirica, SvetlanaZakharova si diverte invece a gareggiare con i virtuosismi belcantisticidell’aria “Mercé dilette amiche” dai VespriSiciliani di Giuseppe Verdi. Molto attesa lanuovissima creazione del giovane coreografo italiano Francesco Ventriglia: Black, un duo per Svetlana Zakharova eAndrej Merkur’ev sulla musica di René Aubry.

 

Il fiore dellagioventù e del talento del Balletto del Bol’šoj di Mosca è accanto a SvetlanaZakharova nel gala che porta il suo nome. La vivacità di Nina Kaptsova, illirismo di Nelli Kobachidze, la freschezza di Anna Nikulina testimoniano comele migliori qualità delle ballerine moscovite si siano trasmesse intatte fino aquest’ultima, splendente generazione. Accanto a loro i migliori ballerini dellacompagnia, partner ineguagliabili quanto solisti eccellenti: il danseur nobleAndrej Uvarov, il vigoroso Denis Matvienko, il versatile Andrej Merkur’ev, ilromantico Arem Špilevskij, il giovanissimo virtuoso Ivan Vasil’ev.

 

La grande tradizionedel Teatro del Bol’šoj è racchiusa in un programma che ne ripercorre la storiagloriosa, dai fasti imperiali tardo-romantici, alla brillante vigoria dell’epocasovietica, fino alla rinascita dei giorni nostri. I pas de deux di Giselle, Il Corsaro, e Rajmonda testimoniano l’inarrivabile purezzadello stile classico russo; il passo a due di Spartacus del coreografo Jurij Grigorovičrappresenta il meglio della coreografia sovietica, mentre i nomi di JurijPosochov con Magrittomania edi Vladimir Vasil’ev con Frammenti garantisconola vitalità della creatività russa. Completa il programma il virtuosisticoassolo Crazy su musica di AstorPiazzolla.

 

Per “La danza dietro le quinte”, il fortunato ciclo diappuntamenti collaterali al festival a cura di Valentina Bonelli, inoccasione del Gala di balletto “Svetlana Zakharova & Friends”, giovedì 8maggio, ore 17.00, nel Ridotto del Teatro Regio, l’étoile russa sarà protagonista di unincontro che svelerà gli ultimi successi della sua carriera internazionale.Parteciperanno all’incontro anche alcuni dei ballerini del Bol’šoj interpretidello spettacolo. L’ingresso è libero, per informazioni e prenotazioni: tel0521 039366 - 039022 stampa@teatroregioparma.org; segr.stampa@teatroregioparma.org.

 

ParmaDanza 2008 è realizzato dal Teatro Regio di Parma con la collaborazione di ATER e di Poste Italiane, il sostegno di Cariparma& Piacenza e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. ParmaDanza èparte di un’iniziativa più ampia in collaborazione con RED Reggio Emilia Danza,coordinata da Reggio Parma Festival.

 

La biglietteria del Teatro Regio è aperta come diconsueto, dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle ore 17.00alle 19.00, il sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 19.00.Per informazioni: tel. 0521 039399 fax 0521504224 biglietteria@teatroregioparma.org  www.teatroregioparma.org

 

 

 

 


Teatro Regiodi Parma

venerdì 9 maggio 2008, ore 20.00 turno A

sabato 10 maggio 2008, ore 17.00 turno B

SVETLANA ZAKHAROVA & FRIENDS

Gala

ConNina Kaptsova, Nelli Kobachidze, Denis Matvienko, Andrej Merkur’ev,

Anna Nikulina, Artem Špilevskij, Andrej Uvarov, IvanVasil’ev

Lighting designerSergej Ševčenko

Responsabile truccoLidija Ščerbakova

Responsabile costumiNatal’ja Zinov’eva

 

Il Corsaro

Pas de deux

CoreografiaMarius Petipa

MusicaAdolphe Adam, Cesare Pugni

InterpretiNina Kaptsova, Ivan Vasil’ev

 

Tristan

Pas de deux

CoreografiaKristof Pastor

MusicaRichard Wagner

InterpretiSvetlana Zakharova, Andrej Merkur’ev

 

Frammenti

CoreografiaVladimir Vasil’ev

MusicaAstor Piazzolla

InterpretiAnna Nikulina, Andrej Uvarov

 

Giselle

Pas de deux atto II

CoreografiaJean Coralli, Jules Perrot, Marius Petipa

MusicaAdolphe Adam

InterpretiNelli Kobachidze, Artem Å pilevskij

 

Don Chisciotte

Pas de deux

CoreografiaMarius Petipa

MusicaLudwig Minkus

InterpretiSvetlana Zakharova, Denis Matvienko

 

Magrittomania

Adagio

CoreografiaJurij Posochov

MusicaJurij Krasavin da Ludwig van Beethoven

InterpretiNelli Kobachidze, Artem Å pilevskij

 

Revelation

CoreografiaMotoso Hiroyama

MusicaJohn William

InterpreteSvetlana Zakharova

 

Rajmonda

Pas de deux

CoreografiaJurij Grigorovič

MusicaAleksandr Glazunov

InterpretiAnna Nikulina, Andrej Uvarov

 

Crazy

CoreografiaSergej Bondur

MusicaAstor Piazzolla

InterpreteIvan Vasil’ev

 

Black

CoreografiaFrancesco Ventriglia

MusicaRené Aubry

InterpretiSvetlana Zakharova, Andrej Merkur’ev

 

Spartacus

Adagio atto II

CoreografiaJurij Grigorovič

MusicaAram Chačaturian

InterpretiNina Kaptsova, Denis Matvienko

 

Voce

CoreografiaKristof Pastor

MusicaGiuseppe Verdi

InterpreteSvetlana Zakharova

 

 

SvetlanaZakharova

Svetlana Zakharovaha studiato alla scuola di danza di Kiev (classe di Valerija Sulegina), per poicontinuare i suoi studi e diplomarsi all’Accademia Vaganova di San Pietroburgo(classe di Elena EvtÈeva). Nel 1996 è entrata a far parte del Balletto Kirovdel Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, dove ha interpretato i ruoliprincipali dei seguenti balletti: La bella addormentata, Lafontana di Bachčisaraj,Loschiaccianoci, Il Corsaro, La Bayadère,DonChisciotte, Shéhérazade, Romeo e Giulietta, Illago dei cigni, Giselle, Chopiniana,Serenade, Symphony in C,Jewels, Le poème de l’extase, L’histoirede Manon, Here and Then, Études.Nel 2003 è entrata a far parte del Balletto del Teatro Bol’šoj di Mosca, dovestudia con Ljudmila Semenjaka. Il suo repertorio include i seguenti ruoli:Giselle (Giselle), Aspicia (La figlia del faraone), Odette-Odile (Il lago dei cigni), Principessa Aurora (La bella addormentata), Nikija (La Bayadère),Rajmonda (Rajmonda), Kitri (Don Chisciotte),Medora (IlCorsaro), Egina (Spartacus), Cenerentola (Cenerentola), Ippolita/Titania (Sogno di una notte di mezza estate), Carmen (Carmen Suite),oltre ai balletti Symphonyin C (part II), Serenade, Class Concert,MiddleDuet, In the Middle, Somewhat Elevated, Revelation. Nel 2005 ha danzato in un recital a lei dedicato al TeatroBol’šoj. Come ballerina ospite si e` esibita con le seguenti compagnie: NewYork City Ballet (Loschiaccianoci, 2000);Bayerisches Staatsballett (L’histoire de Manon, 2001); Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma (La bella addormentata, 2002; Il lago dei cigni, 2003), Ballet de Opéra de Paris (La Bayadère, 2002; Giselle,Labella addormentata, 2004), NewNational Theatre di Tokyo (Il lago dei cigni, 2002; La Bayadère,2003; Labella addormentata, Rajmonda, 2004; Don Chisciotte,Lejeune homme et la mort,2005); Teatro San Carlo di Napoli (La Bayadère,2004), American Ballet Theatre (La Bayadère,2004); Hamburg Ballett (La Bayadère,2005), Teatro alla Scala (Il lago dei cigni, 2004; Giselle,2005; Labella addormentata, Don Chisciotte, 2007). Ha danzato diverse versioni del Lago dei Cigni: nel 2001 al Teatro Municipal de Rio de Janeiro; nel2002 all’Opéra National de Paris e con l’English National Ballet; nel 2003 alTeatro dell’Opera di Roma; nel 2004 al Teatro alla Scala di Milano; nel 2006 alNew National Theatre di Tokyo. Si è esibita in numerosi gala internazionali didanza. Dal 2008 è Étoile del Teatro alla Scala di Milano. Premi ericonoscimenti: 1995 2° premio alla Vaganova-Prix Young Dancers Competition diSan Pietroburgo; 1997 “Baltica”; 1998 “Golden Sophit”; 1999 e 2000 “Mascherad’oro” e menzione come “migliore ballerina dell’anno” conferita dalla rivista“Danza & Danza”; 2001 “People of Our City”, premio speciale della città diSan Pietroburgo; 2005 “Benois de la danse” e titolo di “Artista Emerita dellaFederazione Russa”; 2006 premio “The Soul of Dance” della rivista “Ballet”(categoria “Queen of the dance”).

 

NinaKaptsova

Nina Kaptsova si èdiplomata alla Scuola di Balletto di Mosca (classe di Sof ‘ ja Golovkina). Nel1996 è entrata a far parte del Balletto del Teatro Bol’šoj di Mosca, dove èallieva di Marina Kondrat’e

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl