MUSIC IN VILLAGE 2008 quattro serate di musica e divertimento in mezzo alla natura - a ingresso gratuito - BUGO Skiantos RIGHEIRA

21/lug/2008 15.50.00 Virus Concerti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE E/O DIFFUSIONE




MUSIC IN VILLAGE 2008

associazione musicale Music In Village
comune di Cordenons
provincia di Pordenone
regione autonoma Friuli Venezia Giulia

in collaborazione con Virus Concerti e MusicEventiMachine Organization

dal 30 luglio al 2 agosto presentano:

MUSIC IN VILLAGE 2008

INGRESSO GRATUITO a tute le serate


cosa c'è da fare di sera questa estate in città?? che caldo che fa...
Andiamo a Music In Village!! 
Nella preziosa cornice naturalistica del Parareit di Cordenons, una freschissima oasi naturale con stupendi alberi secolari e tanto verde attorno... 
a cinque minuti dal centro!!
Un meraviglioso giardino estivo che per quattro giorni ospiterà gli artisti del MIV.
   La prima sera sarà un omaggio al sound "pordenonese" con due band storiche i Capitan Jive con il loro gradevolissimo sound swing e i Photomodels.
Giovedì 31 luglio ci saranno gli Skiantos, band storica capitanata dall'ormai mitologico Roberto "Freak" Antoni che ha inventato il rock demenziale italiano!
   Venerdì 1 agosto ci sarà Bugo nuova star del pop che con il suo sound e i suoi testi irriverenti porta al Music In Village  uno show davvero ricco di trovate visive e sonore!
   In chiusura  sabato 2 agosto ci sarà il party anni '80 con i Righeira e Alberto Camerini... Imperdibili!
   Tutte le serate avranno dj set a seguire... fino a notte fonda!
   Tutti i concerti saranno a ingresso gratuito


Programma:

mercoledì 30/07  CAPITAN JIVE + special guest  PHOTOMODELS
giovedì 31/07       SKIANTOS + special guest  CRAZY ETHILIC BAND
venerdì 1/08         BUGO + special guest  LOMBROSO
sabato 2/08          RIGHEIRA + special guest  ALBERTO CAMERINI 



Il Music in Village si trova in località Parareit nelle Grave di Cordenons a 2 minuti di auto dalla piazza principale del paese. 
Anche se la location è immersa nel verde e nella natura, arrivarci in realtà è estremamente semplice: è sufficiente prendere 
la superstrada Cimpello/Sequals  e uscire a Arzene/Zoppola e poi seguire le indicazioni per Cordenons, da qui in poi basta 
seguire i cartelli con la scritta: Music In Village!  Per chi arriva dal Veneto basta seguire le indicazioni per Pordenone e poi 
per Cordenons Piazza Vittoria e da li seguire i cartelli e in pochi minuti arriverete al Music in Village.

Ci saranno stand gastronomici, dj , concerti mercatino e tante sorprese! 
FINO A NOTTE FONDA!!

INFO: 0434 29001  335 7046007


BIO + PIC

 CAPITAN JIVE


Il progetto Capitan Jive prende vita nel luglio del 2000 dall'unione di sette musicisti maturati con esperienze in formazioni jazz, swing e rockabilly. Debuttano riscuotendo ampio consenso al "Music in Village" di Pordenone ed in Settembre aprono lo spettacolo pordenonese del comico Beppe Grillo.
Nel corso dell'anno 2001 conducono un'intensa attività live che li porta a calcare molti palchi importanti come quello del Vapore di Mestre o quello del Festival Blues di Pordenone, facendosi conoscere in tutto il triveneto ed arrivando ad esibirsi all'inizio del 2002 in Liguria ed in Sicilia con un mini-tour molto apprezzato. Si sono esibiti con moltissimi artisti dell' area blues come Andy J Forest partecipando anche a Festival Blues Internazionali in Austria, hanno aperto i concerti di molti artisti nazionali come Roy Paci ed i Nomadi e sono apparsi su diverse tv locali, Antenna3, Tele 4, Telefriuli, Canale 55, con riprese da concerti su Rock-TV, come ospiti, e con sigle per alcuni programmi. Sono apparsi nel film "Pordenone il grande Complotto", uscito nel giugno 2003, interpretando il pezzo Pordenone 4483. Il loro "Jive del Capitano" con essenze spaghetti swing rivisita in maniera personale ed entusiasmante il repertorio del periodo '40 e '50 italiano e propone composizioni originali attraverso uno show divertente e coinvolgente.
----------------------

SKIANTOS
Gli Skiantos nascono a Bologna nel 1975.

Il primo disco ufficiale Inascoltable viene registrato in una notte dell'autunno 1977, inventando la musica sul momento. La band, dopo alcuni cambi di formazione, si sciolse dopo la pubblicazione del quarto disco "Pesissimo" del 1980, per poi riformarsi parzialmente nel 1984 con l'uscita del disco transitorio "Ti spalmo la crema" e poi definitivamente nel 1987 con il disco "Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti". Tuttavia del nucleo storico degli Skiantos sono rimasti solo il cantante Roberto "Freak" Antoni ed il chitarrista/compositore delle musiche Fabio "Dandy Bestia" Testoni. La formazione originale, tranne il bassista Frankie Grossolani, si è riunita occasionalmente per registrare il CD "Doppia dose" nel 1999.
Gli Skiantos si sono sempre definiti: "l'unico gruppo che è partito dalle cantine per arrivare alle fogne!" , nonché "il gruppo che vanta innumerevoli tentativi di imitazione, tutti perfettamente riusciti".
A loro viene attribuito il merito di avere inventato il genere musicale denominato rock demenziale, basato su testi ironici e apparentemente banali dai quali emerge spesso una satira intelligente, graffiante e surreale. 
I concerti degli Skiantos, soprattutto agli inizi, sono stati caratterizzati da performance provocatorie (con riferimenti all'avanguardia futurista e dadaista) come il lancio di ortaggi al pubblico (da parte dei musicisti) e non viceversa.
Ebbero molta influenza sui futuri artisti dell'area bolognese , tra i tanti è possibile citare Vasco Rossi (che li ha voluti come supporter nel tour del 1990) oppure il cantante Luca Carboni che ebbe a dire in un'intervista di aver intrapreso la carriera musicale proprio dopo aver ascoltato gli Skiantos: "Se lo fanno loro, lo posso fare anch'io".
A testimonianza di questa conquistata rispettabilità artistica, nell'album Doppia dose si sono avvalsi della collaborazione di vari artisti di fama, come Lucio Dalla, Luca Carboni, Enzo Iacchetti, Samuele Bersani. Ha collaborato alla registrazione di alcuni album il batterista Vincenzo Restuccia.
Recentemente sono stati autori di tutti gli stacchi musicali (oltre che di brevi quanto esilaranti siparietti comici di Freak Antoni) di due edizioni di Colorado Cafè, programma di cabaret trasmesso da Italia 1 ed ideato da Diego Abatantuono nel 2003.
Occupano una significativa posizione nella recente storia del rock indipendente italiano.
--------------------------------------


BUGO
Vero nome Cristian Bugatti, nato a San Martino di Trecate tra le risaie del novarese. 
Ha imparato a suonare la chitarra durante il servizio militare. Inizia a cantare e fonda il 
suo primo gruppo punk-rock.  Inizia a scrivere canzoni e parte l’avventura! 
Bugo ama il noise, il punk, il metal, gli piace anche il rap, ma lui rimane uno che scrive  e 
canta le sue canzoni, brani grezzi e  ruvidi, canta come gli viene, registra in modo 
spontaneo. I testi sono surreali, astrusi ma allo stesso tempo tutto risulta semplice ed 
immediato. Sound scarno essenziale e funzionale. Cantautore genuino, sottile, delirante e 
spesso paradossali
Nel 2008 esce CONTATTI la cui produzione artistica è affidata a Stefano Fontana (dj, 
produttore, celebre e celebrato per il progetto Stylophonic). Contatti è l'anima elettronica 
di uno degli artisti pop meno definibili degli ultimi dieci anni. La sua vera storia è appena 
cominciata…. 
-----------------------------------------------

RIGHEIRA

l duo si formò a Torino alla fine degli anni settanta. Nel 1981 Johnson Righeira (brasilianizzazione del cognome di Stefano Righi!) incise il primo 45 giri, Bianca surf,per la Meccano Records di Giulio Tedeschi, in quel momento il gruppo si chiamava Johnson Righeira e gli Italian surfers, di cui faceva parte anche Michael; poi nell'82 il gruppo si assestò sul duo odierno e l'incontro con i Fratelli La Bionda con i quali raggiunsero il loro più grande successo nell'estate del 1983 con il singolo Vamos a la playa, che oltre a conservare per sette settimane la vetta dell'hit parade italiana (dal 20 agosto all'1 ottobre) fu un grande successo commerciale anche all'estero: la canzone venne stampata in tutto il mondo, ed in Inghilterra su etichetta A&M, all'epoca di proprietà di Herb Alpert e che in catalogo aveva artisti come i Police ed i Supertramp.
Nell'autunno del 1983 proposero No tengo dinero seguito da Hey Mama, successo del 1984. Un'altra hit del primo periodo fu Luciano Serra pilota, ispirata al celebre film con Amedeo Nazzari.
Nel 1985 vinsero il Festivalbar con L'estate sta finendo, canzone dai toni malinconici, diversi dai loro successi precedenti.
Famosi oltre che per i loro singoli anche per il loro look stravagante, i due "fratelli" si esibirono anche al Festival di Sanremo del 1986 con Innamoratissimo, con la quale si classificarono al quindicesimo posto. Nello stesso anno realizzarono Rimini splash down (scritta con i fratelli La Bionda e Raffaella Riva del Gruppo Italiano) che divenne brano portante del film Rimini Rimini.
Tra i molti musicisti che hanno collaborato coi Righeira figura anche Sergio Conforti ("Rocco Tanica" degli Elio e le storie tese). Conforti ha suonato in celebri hits come "Innamoratissimo" (di cui è anche autore) e "L'estate sta finendo".
Il sodalizio si sciolse nel 1988 dopo la pubblicazione del singolo Compañero. Nel 1989 Johnson realizzò una cover in versione acid-house di Yes I know my way, un classico del cantante partenopeo Pino Daniele.
A metà degli anni novanta Michael diede vita al progetto Gloria Mundi, durato lo spazio di due album, mentre Johnson realizzò assieme ai Montefiori Cocktail il brano Papalla, manifesto della neonata scena lounge italiana.
Riunitisi nel 1998, i Righeira nel 2001 realizzano un EP con diverse versioni del loro classico Vamos a la playa e parteciparono allo show televisivo "La notte vola", una gara tra le varie stelle della musica degli anni ottanta. In seguito collaborano come vocalist con i concittadini Statuto per il brano Sole, mare di chiara ispirazione "righeirana".
Nel 2006 il duo decise di tornare a registrare un nuovo album, Mondovisione, anticipato il 24 gennaio 2007 dal singolo La Musica Electronica, con il quale raggiunsero un discreto successo.
Dall'agosto del 2007 il duo è impegnato nella conduzione del programma radiofonico "L'estate sta finendo" su R101

Curiosità 
L'abuso della sezione «Curiosità» è sconsigliato dalle linee guida di Wikipedia.
La voce può essere migliorata integrando dove possibile i contenuti nel corpo della voce e rimuovendo quelli inappropriati o di cui non vi sono fonti.
 * Diverse band hanno spesso citato i Righeira tra i loro punti di riferimento: tra esse Subsonica e The Transistors.
* Johnson Righeira è stato ed è attore in numerosi cortometraggi ed esperimenti di cinema underground, tra cui "Pink Forever" del genovese Davide Scovazzo.





ufficio stampa 
__________________________
Virus concerti
Piazzetta dei Domenicani, 3
33170 Pordenone
Tel: xx39-0434-29001
Fax: xx39-0434-29001
Email: ufficiostampa@virusconcerti.it 

Vero nome Cristian Bugatti, nato a San Martino di Trecate tra le risaie del novarese. 
Ha imparato a suonare la chitarra durante il servizio militare. Inizia a cantare e fonda il 
suo primo gruppo punk-rock.  Inizia a scrivere canzoni e parte l’avventura! 
Bugo ama il noise, il punk, il metal, gli piace anche il rap, ma lui rimane uno che scrive  e 
canta le sue canzoni, brani grezzi e  ruvidi, canta come gli viene, registra in modo 
spontaneo. I testi sono surreali, astrusi ma allo stesso tempo tutto risulta semplice ed 
immediato. Sound scarno essenziale e funzionale. Cantautore genuino, sottile, delirante e 
spesso paradossal
Www.virusconcerti.it
Member of NETWORK EUROPE






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl