comunicati stampa eventi Mondadori Multicenter Roma

28/ago/2008 15.45.56 Ufficio Eventi Mondadori Retail Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicati settembre Mondadori Multicenter

Con preghiera di pubblicazione

 

__________________________________________________________________________________________________________

 

MONDADORI MULTICENTER

FONTANA DI TREVI - VIA DI SAN VINCENZO 10 - ROMA

Info 066976501 - Ingresso libero

 

GIOVEDÌ 18 SETTEMBRE ALLE ORE 18.30  

LIBRI

 

Beppe Lopez presenta il suo libro 'La scordanza' Marsilio

 

Niudd’ appartiene a una generazione di italiani, nati fra gli anni Quaranta e Cinquanta, che ha attraversato una esperienza storicamente inedita e irripetibile.  Una generazione che ha compiuto un primo passaggio epocale, attraverso il Sessantotto, da un Paese arcaico, innocente e autoritario, a un Paese moderno,  in fase di smaniosa «liberazione individuale e collettiva». E poi un secondo, definitivo passaggio, negli anni Ottanta, da un Paese che aveva perso l’innocenza  a una società in profonda crisi morale, sociale e politica. Senza radici e senza memoria di sé. Ubriaca di scordanza…
Per inseguire i suoi miti e le sue ambizioni, Niudd’ emigra da Bari a Roma per fare il giornalista politico, partecipando a quel clima in cui la liberazione veniva  vissuta in prima persona. Tanto per cominciare, nei rapporti professionali e nei rapporti d’amore e di sesso. In quel clima, dopo un paio d’anni dalla nascita di

sua figlia Saverin’, Niudd’ sfascia, come da copione, il suo matrimonio con Iagatedd’, la ragazza che per amore lo aveva seguito nella capitale.

Beppe Lopez (Bari, 1947) ha attraversato da protagonista quarant’anni di giornalismo italiano, scrivendo di politica e di società per le più importanti testate nazionali.  Ha partecipato da cronista politico alla fondazione di «Repubblica».

 

 

MARTEDI’ 23 SETTEMBRE ALLE ORE 18.30  

LIBRI

 

Marino Parodi presenta il libro “Sono ancora con te” Piemme.

 

Angela è una signora sulla sessantina, professoressa di matematica, donna concreta e aliena da ogni fantasticheria. Sposa e madre di due figli, dopo un percorso personale di anni approda all’agnosticismo. Poi un incidente le porta via il figlio minore, ancora adolescente. Alla fase di nera disperazione segue un’improvvisa ispirazione, nata dal semplice e puro amore materno, al di là di ogni riflessione. Una mattina si rivolge al figlio: «Se ci sei, se da qualche parte ancora vivi, fatti sentire». «La risposta fu immediata» racconta Angela. «Sono più vivo che mai, cercami nella preghiera». Una risposta percepita dal profondo del cuore, un cuore di madre capace di riconoscere immediatamente la voce del figlio, senza ombra di dubbio.

Sono tante le storie come questa che – fondate su documenti accreditati e ricerche di alto profilo scientifico – mostrano come ci sia un flusso continuo di comunicazione tra il mondo terreno e l’aldilà. Sono testimonianze traboccanti di speranza in cui il dolore e le lacrime si mutano nella lieta certezza di non aver perso per sempre i cari che ci hanno lasciato ma anzi di poter continuare ad avere con loro un rapporto ancora più forte di prima.

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________  

 

 MONDADORI MULTICENTER  

VIA DEL CORSO 472 - ROMA

Info 06 684401 - Ingresso libero

 

SABATO 20 SETTEMBRE ALLE ORE 16.00  

WEBSTUDIO

INCONRI

 

Silvio Muccino incontrerà il pubblico in occasione dell’uscita home video del film “PARLAMI D’AMORE” (01 Distribution)

Durante l’ incontro alcune hostess distribuiranno gadget del film.

 

“Parlami D’amore” è il grande esordio alla regia di Silvio Muccino tratto dall’omonimo  romanzo rivelazione dell’anno scritto a quattro mani dal regista insieme con Carla Vangelista (Rizzoli editore).

Il film è la storia di un’educazione sentimentale che sfugge al controllo e alle regole, in cui i ruoli si confondono e si ribaltano. «Perché la vita» come dice Nicole, «è prepotente». ‘Parlami d’amore’ è l’imprevisto. È una doppia rinascita.

Sasha è un ragazzo di venticinque anni cresciuto in una comunità di recupero per tossicodipendenti: il padre è morto presto, la madre l’ha abbandonato in quel girone infernale dove Sasha ha trovato una specie di equilibrio e ha conosciuto Benedetta, una ragazzina sua coetanea di cui si è innamorato. Ora, diventato adulto, è uscito per la prima volta dalla comunità. Nicole è una donna che ha passato la quarantina. Bella, intelligente, ironica. Ma dopo che l’uomo che amava è morto suicida, Nicole è scappata dalla Francia, ha sposato Lorenzo e ha fatto di tutto per dimenticare chi era e cosa voleva. E mentre Nicole aiuta Sasha a conquistare Benedetta, l’insegnante e l’allievo creano un’intimità di pensieri e di emozioni che avvengono naturalmente, senza forzature.

___________________________________________________________________________________________________________________________

 

Grazie e buon lavoro


Giada Marmugi

Ufficio Eventi
Mondadori Retail
Via Lampedusa, 13
20141 Milano 
Tel. +39 0284707753
giada.marmugi@mondadori.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl