Entra nel Sottovuoto Generazionale dei dARI

Entra nel Sottovuoto Generazionale dei dARI Al grido di Wale (tanto Wale) stanno ottenendo un successo strepitoso in tutta la penisola.

29/ago/2008 12.16.16 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Al grido di Wale (tanto Wale) stanno ottenendo un successo strepitoso in tutta la penisola. Parlo degli aostani dARI, look tamarro anni ’80 , un mix tra i Tokio Hotel e Andy dei Bluvertigo (per me il cantante assomiglia anche al ragazzino che faceva ‘Un medico in famiglia’, sarà lui?), che con questa canzoncina hanno conquistato il cuore di tantissimi giovani fans, oltre alla finale di Rock Targato Italia, Tavagnasco Rock ed Arezzo Wave. Loro definiscono la musica che fanno Emotronik e citano David Bowie, Bluvertigo e Depeche Mode, come fonte di ispirazione.

Molti sostengono però, che il sound dei dARI sia più rumore che altro e che i loro testi siano prettamente adolescenziali e senza alcuno spessore. Un gruppo costruito ad hoc per cavalcare l’onda lunga di Tokio Hotel, Finley e via dicendo e per sfruttare tutte quelle opportunità che internet ha messo a disposizione alle nuove generazioni di musicisti.
Non rimane che guardare ed ascoltare il video del loro tormentone Wale (tanto Wale) per farsi un’idea dello ‘spessore’ artistico di Dari (Vox e Guitar), Cadio (Sinths  e CDJ), Fabeeo (Bass).

Su Youtube questa performance ha avuto, inspiegabilmente, ad oggi, 1.182.952 visualizzazioni, quindi più di un milione di contatti. Un numero strabiliante per un gruppo che non ha ancora pubblicato niente e che l’unica ‘chicca’ che ha saputo offrire alla storia contiene frasi del tipo “Vale come stai, Vale questo pome cosa fai?”.

Il 12 settembre prossimo, comunque, uscirà il loro primo album, “Sottovuoto Generazionale”, con etichetta Emi, che avrà la seguente tracklist: Wale (tanto wale), Tutto Regolare, Predisposta (a lasciare il tuo posto), Come m’hai, Per Piacere, Cambio Destinazione, Non pensavo, GP a 100 all’ora, Moltiplicato 10, Ho Spaccato, Minimale Maxibene, Play and Stop. Vedremo quali altre ‘emozioni’ sapranno regalarci!

E tu sei disposto ad entrare nel Sottovuoto Generazionale dei dARI?

IO, SINCERAMENTE, NO!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl