Festival Verdi 2008 - La Traviata di quell’amor ch’è palpito... Mostra fotografica di Graziella Vigo

30/set/2008 17.03.56 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

La Traviata

di quell’amor ch’è palpito...

Lo sguardo di Graziella Vigo fa rivivere

le più intime emozioni di un trionfo

nella mostra fotografica allestita nel cuore della Città

Parma, Portici del grano, Palazzo Municipale

Dal 1 al 28 ottobre 2008, orario continuato

Inaugurazione mercoledì 1 ottobre 2008 ore 11.00

 

 

Rivivono nelle foto di Graziella Vigo passione e scandalo della Traviata presentata al Festival Verdi 2007 nell’emozionante spettacolo creato da Ursel e Karl-Ernst Hermann e diretto da Yuri Temirkanov.

 

Con il Festival Verdi, si apre così la mostra fotografica di Graziella Vigo “La Traviata, di quell’amor ch’è palpito...” allestita nei Portici del grano del Municipio della Città.

 

Lo sguardo della celebre artista fa rivivere in una preziosa galleria di immagini in grande formato, le più intime emozioni di uno spettacolo che è già entrato nella storia. Dopo Otello - le cui immagini sono state in mostra al Lincoln Center di New York - ecco un nuovo appassionante racconto. Graziella Vigo rinnova in questa mostra la sua capacità di portarci sul palcoscenico e condividere le emozioni e le passioni dei personaggi dell’opera.

 

“Parma – dichiara il Sindaco Pietro Vignali - è una città in cui si respira cultura in ogni giorno dell’anno. Nei suoi capolavori artistici, nei gioielli architettonici, ma anche nei borghi, nelle strade, nelle piazze. E soprattutto Parma è la città dove la musica, e la musica di Verdi, non è una cosa per pochi, ma patrimonio di tutta la città e di tutti i parmigiani. Le arie del maestro, qui a Parma, le si impara a conoscere da bambini e si cresce con esse. Ecco perché queste splendide immagini verdiane di Graziella Vigo, un’artista italiana apprezzata per la sua straordinaria sensibilità in tutto il mondo, trionfano nel cuore della città, in Piazza Garibaldi, crocevia e punto d’incontro”.

 

Realizzata dal Teatro Regio di Parma con lo Studio Exhibita, la mostra è stata resa possibile anche grazie al contributo di Amber Capital, colosso americano dei fondi di investimento particolarmente attivo, da qualche anno, anche in Europa, è infatti presente nel capitale di molti tra i più importanti gruppi del nostro Paese.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Teatro Regio di Parma

1, 3, 7, 12, 17, 25 ottobre 2008

Giovanna d’Arco

Musica di GIUSEPPE VERDI

 

 

Teatro Regio di Parma

6, 9, 11, 13, 16, 20, 22, 24, 26, 28 ottobre 2008

Rigoletto

Musica di GIUSEPPE VERDI

 

 

Teatro Verdi di Busseto

2, 5, 15, 19, 21, 23, 27 ottobre 2008

Il corsaro

Musica di GIUSEPPE VERDI

 

 

Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia

4, 8, 12, 14, 18 ottobre 2008

Nabucco

Musica di GIUSEPPE VERDI

 

 

Teatro Regio di Parma

5 ottobre 2008

Yuri Temirkanov

Dirige

ORCHESTRA FILARMONICA DI SAN PIETROBURGO

 

 

Auditorium Niccolò Paganini

5, 9, 16, 21, 25, 27 ottobre 2008

Concerti in Auditorium

 

 

 

Voci Verdiane

Concorso internazionale “Città di Busseto”

Teatro Verdi di Busseto

venerdì 10 ottobre 2008

FINALE DEL CONCORSO

 

Imparolopera

l’opera per i giovanissimi

Teatro Regio di Parma

20, 21, 22 ottobre 2008

 

Il gioco dell’Opera

l’opera, seriamente, per i più piccini

Teatro Regio di Parma

13, 14, 15, 16, 17, 23, 24, 27, 28 ottobre 2008

 

I trucchi del mestiere

Ridotto del Teatro Regio di Parma

29 settembre 2008

 

Tu conosci Verdi?

 

Verdi tra noi

le opere di Verdi raccontate in musica, parole, immagini

Ridotto del Teatro Regio di Parma, Auditorium Niccolò Paganini,

Casino di lettura di Parma, Teatro Verdi di Busseto,

Castello di Torrechiara, Teatro Magnani di Fidenza

dal 1 al 28 ottobre 2008

 

Le grandi bande militari

Auditorium Niccolò Paganini di Parma

5, 12, 19, 26 ottobre 2008

 

Contrappunti

 

A tavola con Verdi

cene dopoteatro al Ridotto

 

 

 

 

 

 

BIGLIETTERIA

 

Biglietteria del Teatro Regio di Parma

 

Via Garibaldi, 16/A 43100 Parma

Tel. 0521 039399 - Fax 0521 504224

biglietteria@teatroregioparma.org

www.teatroregioparma.org

 

Orari di apertura:

 

giugno, settembre e ottobre 2008

da martedì a venerdì ore 10 -14, 17-19

sabato ore 10 -13, 16 -19

e un’ora e mezza prima dello spettacolo.

Chiuso la domenica, il lunedì e i giorni festivi.

 

In caso di spettacolo nei giorni di chiusura:

domenica ore 10-12, 14-16

lunedì ore 10-12, 17-20.30

 

luglio e agosto 2008

da lunedì a venerdì ore 10 -14, 16-19

Chiuso sabato, domenica e i giorni festivi.

 

Il pagamento presso la biglietteria del Teatro Regio di Parma può essere effettuato con denaro contante in euro, con assegno circolare non trasferibile intestato a Fondazione Teatro Regio di Parma, con PagoBancomat, con carte di credito Visa, Cartasì, Diners, Mastercard, American Express.

 

 

Biglietteria del Teatro Verdi di Busseto

 

Piazza Giuseppe Verdi 43011 Busseto

Tel. 0524 91445

 

Orari di apertura (solo nei giorni di spettacolo):

 

per spettacoli serali ore 16-21

per spettacoli pomeridiani ore 14-16

Il pagamento presso la biglietteria del Teatro Verdi di Busseto può essere effettuato esclusivamente con denaro contante in euro.

 

 

 

 

 

 

 

Paolo Maier

Ufficio Stampa

Teatro Regio di Parma

via Garibaldi, 16A

43100 Parma - Italia

tel. +39 0521 039369

fax +39 0521 039331

p.maier@teatroregioparma.org

stampa@teatroregioparma.org

www.teatroregioparma.org

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto del d. lgs. 196/03. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso, ex art. 130 d. lgs. 196/03. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl