eventi dal 18 ottobre - Mondadori Multicenter

Allegati

16/ott/2008 16.59.46 Ufficio Eventi Mondadori Retail Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicati Negozi Mondadori.

Con preghiera di pubblicazione. 

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ 

 

Mondadori Multicenter

Piazza Duomo 1 - Milano

Info 02454411.0 – Ingresso libero 

www.negozimondadori.it 

 

 

 VENERDI’ 17 OTTOBRE ALLE ORE 18.30

SPAZIO EVENTI - TERZO PIANO

LIBRI

 

Incontro con Francesco Facchinetti in occasione dell'uscita del suo libro “Quello che non ti aspetti” (Sperling & Kupfer)

 

E’ il personaggio televisivo rivelazione dell’anno. Con questo romanzo autobiografico racconta quello che finora non ha mai detto a nessuno. Un libro blindatissimo e atteso.

 Quello che non ti aspetti è tornare a casa e trovarla messa sottosopra dai ladri: ancor meno che questo possa servire a mettere ordine nella vita straordinaria di un ragazzo normale…

Quello che non ti aspetti è di scoprire così che dietro un’immagine pubblica leggera ci possa essere un’esistenza profonda densa di emozioni, drammi e risate, come un romanzo.

Quello che non ti aspetti è che un punk con la cresta possa fare catechismo con Comunione e Liberazione. Quello che non ti aspetti è che il principe delle notti della Milano da bere abbia avuto come amici barboni, malati di Aids, alcolisti, puttane e schizofrenici.

Ecco perché invece di subire la sindrome di Peter Pan, ha scelto di essere come Capitan Uncino.

 

Intervengono Domenico Liggeri, coautore del libro, Luigi Amicone e Pierluigi Diaco.

Con la partecipazione di Rosaria Longoni mamma di Francesco.

 

 

SABATO 18 OTTOBRE ALLE ORE 18.00

SPAZIO EVENTI - TERZO PIANO

LIBRI

 

Reading di Andrea De Carlo

 

L’autore incontra i suoi lettori e legge brani dal suo romanzo “Durante” (Bompiani)

 Il romanzo ha inizio in un caldo pomeriggio di maggio, sulle colline delle Marche. Uno sconosciuto si ferma alla casa di due tessitori artigianali  per chiedere indicazioni sulla strada. Dice di chiamarsi Durante, sembra non conoscere il senso del possesso, ed è del tutto incapace di mentire.

 

Da qui parte “Durante”, un romanzo di incontri, scontri, riflessioni, domande aperte, rivelazioni, che ha come cardine il personaggio il cui nome dà il titolo al romanzo. Durante è un uomo dotato di capacità sorprendenti, al limite del paranormale; una sorta di sciamano contemporaneo, con un aspetto a metà tra il vagabondo e la rockstar. Le donne ne sono attratte in modo irresistibile, gli uomini entrano in conflitto con lui; nessun rapporto resta immutato dopo il suo arrivo.

 

Con “Durante” Andrea De Carlo indaga sui temi a lui più cari: i rapporti tra uomini e donne, l’amore, l’amicizia, la relazione tra immaginazione e vita reale. Lo fa attraverso un romanzo teso e variegato, snodato in una serie di situazioni che vanno dall’ironico al drammatico, aprendosi su interrogativi profondi che ci riguardano tutti.

 

 

 

DOMENICA 19 OTTOBRE ALLE ORE 17.30

SPAZIO EVENTI - TERZO PIANO

LIBRI

 

Maria Scicolone presenta il suo nuovo libro “La cucina delle mie certezze” (Mondadori)  

 

Quando Sofia Scicolone meglio conosciuta come Sophia Loren andò a vivere negli Stati Uniti nel cuore del tempio del cinema, la sorella Anna Maria la seguì.

Le loro serate erano piene di stelle, nel senso che i più grandi attori e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo di quegli anni passavano a chiacchierare, a ridere e a mangiare un boccone a casa Scicolone. E a preparare quei bocconi, a saziare le bocche esigenti di quei mostri sacri, era proprio Anna Maria Scicolone. Attingendo alla sua rinomata competenza culinaria e ai ricordi di quei magnifici giorni l’autrice ha composto un libri di ricette assolutamente particolare, nel quale  ogni piatto è legato a un aneddoto e a un palato illustre. Il libro prende spunto anche dalla fortunata rubrica di cucina e celebrità che la Scicolone tiene sul settimanale “Chi”.

 

Interviene Alessandra Beltrame, giornalista di Confidenze

 Anna Maria Scicolone ha sposato Romano Mussolini, il figlio musicista di Benito e Rachele, è madre di Alessandra Mussolini e sorella di Sophia Loren.

Primo incontro del ciclo di conversazioni sul tema Il destino del cibo e altri destini all'insegna del primo Festival Internazionale dell'Alimentazione Expo Milano 2015

 

 

LUNEDI’ 20 OTTOBRE  18.30

SPAZIO EVENTI – TERZO PIANO

INCONTRI

 

Pop Camp, cosa? Arte, cinema, musica, letteratura. Forme smaglianti di perversione

 

In occasione dell’uscita del volume della collana Riga PopCamp, a cura di Fabio Cleto

Marcos y Marcos editore

Come estetica, sensibilità, modo di essere, complicità indiscreta tra oggetto e sguardo che nasce come discorso elitario e si fa pienamente pop tra gli anni Sessanta e Settanta.

Elusivo, inafferrabile, il Camp comprende figure disparate: Oscar Wilde e Madonna, Andy Warhol e Greta Garbo, David Bowie e Judy Garland, Fassbinder e Elton John, Almodovar e la Regina Madre.

Colmando una lacuna "sconcertante" nel panorama critico italiano, Fabio Cleto ci offre un doppio numero di Riga documentatissimo e dall'impianto spumeggiante, pieno di stimoli, suggestioni, sorprese.

Un viaggio inebriante nel dandismo, nella sublimazione del kitsch, nell'ironia, nella cultura di massa, attraverso costume, giornali, scrittura, moda, pubblicità, cinema e musica.

 

Coordina Marco Belpoliti

Intervengono Carlo Antonelli, Gian Piero Piretto, Lea Vergine

Sarà presente il curatore del volume Fabio Cleto

 

 

MERCOLEDI’ 22 OTTOBRE ALLE ORE 18.00

SPAZIO EVENTI - TERZO PIANO

SPETTACOLO

 

  Per il ciclo “Gli incontri di Milano per lo Spettacolo” Lo scrittore Aldo Nove ed il regista Renzo Martinelli presentano: “Mi chiamo Roberta, ho 40 anni, guadagno 250 euro al mese”.

 

Progetto speciale a ingresso gratuito per la Festa del teatro dal 24 al 26 ottobre 2008, in scena al Teatro i.

 

“Mi chiamo Roberta, ho quarant’anni, guadagno 250 euro al mese” è un testo d’inchiesta, il primo di quella che è diventata una lunga serie che indaga il “caso precariato”.

Aldo Nove nel suo libro mischia l’indagine giornalistica, realizzata attraverso interviste in giro per l’Italia, a introduzioni saggistiche e narrative che approfondiscono alcuni temi evocati e  prende di petto con prepotenza un nodo centrale del presente. L’autore usa la scrittura per mettere a nudo la realtà, affiancando ogni volta alle «cose viste» il suo racconto-commento sommesso e radicale sul sogno perduto di una generazione di adulti costretti a forza a rimanere bambini.

 

Conduce l’incontro Antonio Calbi, Direttore del Settore Spettacolo del Comune di Milano

 

 

VENERDI’ 24 OTTOBRE ALLE ORE 18.00

SPAZIO EVENTI - TERZO PIANO

SPETTACOLO

 

Ettore Bassi, Laura Lattuada, Alessandra Raichi, Massimiliano Vado presentano “Adorabili amici”  di Carole Greep

 

In scena al Teatro Manzoni dal 7 ottobre al 2 novembre. 

Immaginiamo di sentire in una segreteria telefonica una conversazione fortuita in cui i nostri migliori amici parlano di noi non proprio come ci aspetteremmo: la frustrazione e il desiderio di vendetta sono immediati. Chiuse in una casa di campagna, nel corso di un week-end claustrofobico, due coppie affrontano l’amara verità dei loro rapporti, in un gioco al massacro in cui nessun colpo basso viene risparmiato.

Una commedia ironica e graffiante di Carole Greep che permette a tutti di identificarsi nel ruolo di vittima o di carnefice a seconda del contesto, e di capire che anche l’amicizia si basa su una costruzione e ricostruzione continua di affinità e aggressione.

La regia di Patrick Rossi Gastaldi contribuirà a dare ritmo e veridicità ad una vicenda caratterizzata da usi e costumi dei nostri giorni.

 

 

 

MARTEDI’ 28 OTTOBRE ALLE ORE 18.30

SPAZIO EVENTI - TERZO PIANO

LIBRI

 

Luigi Rainero Fassati presenta il suo libro “A cuore aperto” (Longanesi)

 

Luigi Rainero Fassati uno dei più famosi “trapiantisti di fegato italiani” ha lavorato a Pittsburg con il chirurgo Thomas Starzl.

Milano: il vecchio e glorioso padiglione di chirurgia “Enzo Monteverdi” del Policlinico sta per essere abbattuto perché non più a norma. Una grande ruspa inizia il suo lavoro sotto lo sguardo sbigottito del dottor Ranieri, che assiste allo smantellamento del luogo dove ha lavorato per quarant’anni prima da assistente e poi da primario. Ogni volta che la ganascia metallica scoperchia una camerata, un laboratorio, una sala operatoria, il protagonista ricorda i momenti cruciali da lui vissuti in quegli stessi locali. Come in una moviola fatta di ricordi, emozioni ancora vivissime e popolata di aneddoti e personaggi esemplari sfilano così davanti a lui le storie, umane e cliniche, di quanti hanno incrociato i loro destini con il suo…

 

Saranno presenti Paolo Pietroni e Andrea Vitali

 

 

GIOVEDI’ 30 OTTOBRE ALLE ORE 18.00

SPAZIO EVENTI - TERZO PIANO

SPETTACOLO

 

  Per il ciclo Gli incontri di Milano per lo Spettacolo Laura Curino racconta   I cento anni della Olivetti

 

Il nome Olivetti è stato per anni sinonimo di innovazione tecnologica e design, mitica la loro Lettera22, la macchina per scrivere che accompagnava i grandi giornalisti, primo fra tutti, Indro Montanelli. Ma Olivetti è stato anche sinonimo di industria dal volto umano, dove il profitto aziendale non poteva prescindere dal benessere degli operai. A questa grande famiglia Laura Curino ha dedicato due spettacoli che partono dalle figure di Camillo e di Adriano Olivetti.

Il primo è il fondatore, agli inizi del Novecento, della prima fabbrica italiana di macchine per scrivere. Il secondo, suo figlio, è il manager illuminato sostenitore di un’ attività industriale ed economica fonte di progresso sociale ed intellettuale. Scrivendo questi due testi, Laura Curino e Gabriele Vacis recuperano un passato illustre, quando Ivrea era il centro di un laboratorio permanente di sperimentazione osservato da tutto il mondo.

Gli spettacoli andranno in scena al Teatro Studio, rispettivamente dal 21 ottobre al 2 novembre e dal 4 all’8 novembre.

 

Conduce l’incontro Antonio Calbi, Direttore del Settore Spettacolo del Comune di Milano.

 

 

VENERDI’ 31 OTTOBRE ALLE ORE 18.00

SPAZIO EVENTI - TERZO PIANO

SPETTACOLO

 

  Per il ciclo “Gli incontri di Milano per lo Spettacolo” gli attori Gian Carlo Dettori e Franca Nuti

presentano: “Tre Diari”.

 

La Compagnia Stabile del Teatro Filodrammatici apre la nuova stagione al Teatro Oscar di Via Lattanzio, 58 con lo spettacolo Tre Diari in scena  dal 21 ottobre al 9 novembre.

Un dato costante, nell'opera di Ingmar Bergman, è la puntuale trasposizione di avvenimenti della vita privata: il legame tra esperienza personale e rappresentazione è molto stretto.

Nello spettacolo la commovente vicenda degli ultimi mesi di vita di Ingrid, moglie di Bergman, viene ripercorsa attraverso la testimonianza parallela dei diari dei due coniugi e della figlia Maria; e si incrocia con le grandi pagine del regista-scrittore dedicate al mistero della morte, ancora una volta, l'esperienza di vita diventa il punto di partenza per raccontare e riflettere.

 

Conduce l’incontro Antonio Calbi, Direttore del Settore Spettacolo del Comune di Milano.

 

 _____________________________________________________________________________________________________________________________________________ 

 

Mondadori Multicenter

Corso Vittorio Emanuele II - Milano      

Info 02.760551 – Ingresso libero

 

LUNEDI’ 20 OTTOBRE ALLE ORE 18.30

WEBSTUDIO

LIBRI

 

Oscar Farinetti inventore di Eataly presenta il libro “Il mercante di utopie - Da UniEuro a Eataly: la rivoluzione di Oscar Farinetti nella grande distribuzione” di Anna Sartorio (Sperling & Kupfer)

 

Oscar Farinetti ha intenzione di rivoluzionare i nostri consumi e il nostro modo di mangiare.

Ecco la “via etica” alla grande distribuzione.

Oscar Farinetti è diventato un «guru» riconosciuto per gli imprenditori orientati a sviluppare progetti innovativi e di successo. L’energia vincente di Oscar Farinetti

viene da lontano: fu lui a trasformare il supermercato del padre, “UniEuro”, nel primo gruppo italiano di elettrodomestici di cui rimane famoso lo slogan: «l'ottimismo è il profumo della vita.»

 

27 gennaio 2007, a Torino nasce Eataly: 11.000 metri quadri su tre piani dedicati ai cibi di qualità, a prezzi sostenibili; otto ristoranti a tema annessi (tra i quali GuidoperEataly che in pochi mesi, si è aggiudicato la stella Michelin), due bar, una gelateria. Tutto questo era uno "sfizio", un'utopia nella mente del suo creatore, prima di divenire il più grande supermercato enogastronomico del mondo. Entro l'autunno 2008 Eataly aprirà a Tokyo e New York e, nei progetti, Londra e Russia. In Italia arriverà nelle città di Bologna (nella nuova libreria a marchio Coop), Siena, Genova,Venezia, Firenze, Roma,Napoli, Bari, Palermo,Milano (in un super spazio per il 2010; ora è presente in un corner interno a Coin Casa).Tutto entro il 2015.

Nei suoi primi dodici mesi di vita Eataly ha sfondato il muro dei trenta milioni di euro di fatturato, con due milioni e mezzo di visitatori ed è apparsa sui giornali con duecento pagine di pubblicità, tutte diverse, frutto di una creatività inesauribile usata per vincere una sfida: convincere la gente che mangiar bene non è un lusso.

 

Interviene Giampaolo Fabris

Sarà presente l’autrice, Anna Sartorio

Secondo incontro del ciclo di conversazioni sul tema Il destino del cibo e altri destini all'insegna del primo Festival Internazionale dell'Alimentazione Expo Milano 2015

 

 

MARTEDI’ 21 OTTOBRE ALLE ORE 18.30

WEBSTUDIO

LIBRI

Davide Paolini presenta il libro ‘Le ricette della memoria e l’arte di fare la spesa’  Sperling & Kupfer

 

Il primo ricettario del gastronauta, oltre duecento ricette unite alla storia e alla cultura degli alimenti e delle tradizioni culinarie italiane con una preziosa guida alla spesa

Il gastronauta ha fatto scuola. E’ nata una community errante alla ricerca del gusto e di emozioni legate al cibo, che non ha paura del nuovo ma sa apprezzare l'antico.

Gente capace di "mangiare con la propria testa". Ecco dunque il primo ricettario del Gastronauta, una raccolta di piatti cercati e scoperti con passione nella memoria da Davide

Paolini che ha recuperato con il suo solito spirito un po' “eretico” preparazioni e piaceri del passato. Ma il suo è soprattutto un percorso fatto di incontri e di persone speciali

alle quali ha carpito con sensibilità e curiosità la sapienza della cucina di altri tempi. Oltre duecento ricette, e per ognuna l'esaltazione e la storia di un alimento, di un prodotto,

di una specialità che rievocano con poesia e forza un sapore, un profumo, una sensazione. Il libro contiene un’esclusiva guida alla spesa: qualità stagionalità di frutta,

verdura e pesce, provenienza dei prodotti migliori, suggerimenti su come scegliere i tagli di carne più adatti per ogni piatto, come conservare gli alimenti,

come leggere le etichette, quale olio acquistare…

Terzo incontro del ciclo di conversazioni sul tema Il destino del cibo e altri destini all'insegna del primo Festival Internazionale dell'Alimentazione Expo Milano 2015

 

MERCOLEDI’ 22 OTTOBRE ALLE ORE 16.30

WEBSTUDIO

MUSICA

 

Marco Carta le firma copie del suo nuovo cd+dvd “In concerto” Warner

 

Marco Carta, la rivelazione di "Amici" dopo aver raggiunto il disco di platino con il suo primo album "Ti rincontrero'" top ten per 11 settimane di seguito con ingresso al 3° posto, ha fatto un tour di concerti veri e con tantissimo pubblico pagante.

A grande richiesta il 3 ottobre Marco pubblica il suo primo cd + dvd dal vivo. Il dvd contiene il  suo  emozionante concerto al teatro Romano di Cagliari del 06/07/08 davanti a 5000 persone in delirio e un backstage di alcune delle tappe più importanti del tour.

Il cd contiene canzoni dal vivo tratte dai suoi migliori concerti.

Sia su dvd che sul cd diverse cover non pubblicate e molto richieste dai suoi fan.

"In concerto" e' dedicato al suo pubblico, che ad "amici" lo ha fatto trionfare con 2.000.000 di voti per puntata e che lo ha seguito in ogni sua tappa di TRL e del tour, come una grande famiglia.

 

È possibile scaricare l’album su messaggeriedigitali.it

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 Grazie e buon lavoro


Giada Marmugi
Ufficio Eventi
Mondadori Retail
Via Lampedusa, 13
20141 Milano 
Tel. +39 0284707753
giada.marmugi@mondadori.it
www.negozimondadori.it  


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl