L’IMPEGNO SOCIALE E LA MUSICA DI URSULA RAKER SUL PALCO DEL RISING LOVE

Come una degli artefici del revival poetico di Philadelfia, Ursula si è messa in evidenza ben prima che iniziative come il programma tv "Def Jam Poetry" portassero le performance poetiche di strada all'attenzione dei media in USA.

19/dic/2008 10.08.18 Chiara Benincasa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma. Venerdì 19 Dicembre Ursula Raker ridefinirà lo stile musicale della black poetry con la sua tipica urgenza socio-politica e la sua dolcezza nel "cantare parlando". Tutto questo a partire dalle ore 22 sul palco del Rising Love.
 
Come una degli artefici del revival poetico di Philadelfia, Ursula si è messa in evidenza ben prima che iniziative come il programma tv "Def Jam Poetry" portassero le performance poetiche di strada all'attenzione dei media in USA.
Citando influenze diversificate che spaziano dalla poetessa e attivista Sonia Sanchez all'artista rivoluzionaria messicana Frida Kahlo, da Zora Neale Hurston fino al musicista Prince, la laureata in giornalismo Ursula Rucker riesce a bilanciare maternità, attivismo ed arte con stile e tranquillità.
Le sue storie ritmiche di lotta e sofferenza hanno un carattere dolce ma fermo. Spiegando il suo tentativo di scuotere la gente su argomenti che la società spesso tende a dimenticare, Ursula mira alla semplicità: "tratto solo i problemi reali".
 
Ursula Rucker ha stupito le platee internazionali, da Tokyo a Città del Capo, accanto ad artisti come Gill Scott-Heron, Mos Def, Macy Gray e la grande Nina Simone. Quando Ursula impugna il microfono, le persone prestano attenzione.
I primi reading pubblici di poesia di Ursula Rucker risalgono al 1994. In breve tempo registrazioni con Silent Poets, King Britt, 4Hero e featurings su tre album consecutivi dei Roots, hanno cominciato a far conoscere lo voce melodiosa di Ursula all'audience internazionale. Il suo album di debutto è "Supa Sista" su K7 label nel 2001. Segue "Silver and Lead" nel 2003 con l'apporto di vari produttori. Il terzo album di Ursula Rucker è uscito a gennaio 2006 e s'intitola "Ma'at Mama".
 
Tutto questo ed altro ancora è il Rising Love di Roma.
 
 
RISING LOVE
Via delle Conce 14
www.risingrepublic.com
Tel. 335/8790428
 
 
UFFICIO STAMPA
Studio Benincasa – Comunicazione e Marketing
Chiara Benincasa
c.benincasa@benincasacomunicazione.com
Tel. 347/7679780

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl