Speciale "Sarah Maestri" - Mondadori Multicenter

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ Presso Il MONDADORI MULTICENTER VIA DEL CORSO 472 - ROMA Info 06 684401 - Ingresso libero SABATO 14 FEBBRAIO ALLE ORE 18.00 WEBSTUDIO LIBRI Sarah Maestri presenta il libro "La bambina dei fiori di carta" Aliberti Editore I fiori di carta Sarah ha imparato a farli nel reparto oncoematologico di pediatria dell'ospedale San Matteo di Pavia.

Allegati

10/feb/2009 12.33.21 Ufficio Eventi Mondadori Retail Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicati Negozi Mondadori.

Con preghiera di pubblicazione.  

 

 

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ 

Presso

 

 Il MONDADORI MULTICENTER

VIA DEL CORSO 472 - ROMA

Info 06 684401 - Ingresso libero

 

 SABATO 14  FEBBRAIO ALLE ORE 18.00

WEBSTUDIO

LIBRI 

 

Sarah Maestri presenta il libro “La bambina dei fiori di carta” Aliberti Editore 

 

 

I fiori di carta Sarah ha imparato a farli nel reparto oncoematologico di pediatria dell’ospedale San Matteo di Pavia.  Aveva solo tre anni quando le diagnosticarono una grave malattia emolitica. Da quel momento trascorre gran parte della sua infanzia in corsia dove, pur toccando con mano il dolore, di quei giorni vissuti fra i camici bianchi, in balìa di esami, terapie sempre nuove e prognosi mutevoli, Sarah custodisce solo ricordi felici.  La malattia, vista attraverso gli occhi di una bambina, si tinge di poetica leggerezza, perde la sua connotazione drammatica per trasformarsi in un gioco. In queste pagine non c’è traccia di sofferenza, il dolore che costella il passato della protagonista, e che torna prepotente nel suo presente, le insegna ad apprezzare ancora di più il “dono” che le è stato fatto, la vita. I ricordi dei giorni in ospedale si intrecciano con i pensieri di Sarah adulta, che sin da piccola coltivava il sogno di diventare attrice.  Il flusso emotivo, che è la cifra stilistica del romanzo, esplora difficoltà e sfide che  questa ragazza si trova ad affrontare sia sul piano esistenziale, sia professionale. Gli anni travagliati della gavetta, un lungo percorso scandito da anni di studio, da un’infinità di provini e viaggi continui, oscillano fra successi professionali e umane delusioni. Inguaribile romantica, iperattiva e al contempo dotata di una tempra straordinaria, la “bambina dei fiori di carta” oggi ventinovenne guarda avanti con lo stesso candore di quando faceva iris di cartapesta in ospedale. Senza smettere di sognare.

 

 

Interviene il Prof. Alessandro Meluzzi

Modera Fabio Salvatore

Sarà presente Daniele Stefani che canterà pezzi del brano Sally

 

&

 

 Il  Mondadori Multicenter

Via Marghera, 28 - Milano

Info 02 48047401 – Ingresso libero

 

MARTEDI’ 24 FEBBRAIO ALLE ORE 18.30

SPAZIO EVENTI - SECONDO PIANO

LIBRI

 

 

Sarah Maestri presenta il libro “La bambina dei fiori di carta” Aliberti Editore 

 

 

I fiori di carta Sarah ha imparato a farli nel reparto oncoematologico di pediatria dell’ospedale San Matteo di Pavia.  Aveva solo tre anni quando le diagnosticarono una grave malattia emolitica. Da quel momento trascorre gran parte della sua infanzia in corsia dove, pur toccando con mano il dolore, di quei giorni vissuti fra i camici bianchi, in balìa di esami, terapie sempre nuove e prognosi mutevoli, Sarah custodisce solo ricordi felici.  La malattia, vista attraverso gli occhi di una bambina, si tinge di poetica leggerezza, perde la sua connotazione drammatica per trasformarsi in un gioco. In queste pagine non c’è traccia di sofferenza, il dolore che costella il passato della protagonista, e che torna prepotente nel suo presente, le insegna ad apprezzare ancora di più il “dono” che le è stato fatto, la vita. I ricordi dei giorni in ospedale si intrecciano con i pensieri di Sarah adulta, che sin da piccola coltivava il sogno di diventare attrice.  Il flusso emotivo, che è la cifra stilistica del romanzo, esplora difficoltà e sfide che  questa ragazza si trova ad affrontare sia sul piano esistenziale, sia professionale. Gli anni travagliati della gavetta, un lungo percorso scandito da anni di studio, da un’infinità di provini e viaggi continui, oscillano fra successi professionali e umane delusioni. Inguaribile romantica, iperattiva e al contempo dotata di una tempra straordinaria, la “bambina dei fiori di carta” oggi ventinovenne guarda avanti con lo stesso candore di quando faceva iris di cartapesta in ospedale. Senza smettere di sognare.

 

E' garantito il servizio di interpretariato in lingua dei segni italiana.

Interviene Antonella catena giornalista di Max

Sarà presente Daniele Stefani che canterà pezzi del brano Sally

 

 

 

____________________________________________________________________________________________________  

 Grazie e buon lavoro


Giada Marmugi
Ufficio Eventi
Mondadori Retail
Via Lampedusa, 13
20141 Milano 
Tel. +39 0284707753
giada.marmugi@mondadori.it
www.negozimondadori.it  


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl