Il Tango argentino di Anibal Pannunzio & Magui Danni inaugura la sesta edizione di E' grandEstatE

Allegati

25/giu/2004 21.39.09 Ufficio Stampa Teatro Regio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
?
Teatro Regio di Parma
Fondazione
____________________

L’autentico e coinvolgente tango argentino

di Anibal Pannunzio & Magui Danni

inaugura la sesta edizione di E’grandEstatE

Con Historias de amor y muerte

un’irresistibile combinazione di eleganza e seduzione

Piazzale della Pilotta,

martedì 29 giugno ore 21.30

Sarà l’autentico e coinvolgente tango argentino a inaugurare la sesta edizione di E’grandEstatE, l’attesa rassegna di musica, teatro e danza organizzata dalla Fondazione Teatro Regio di Parma in collaborazione con Esselunga e con il Consorzio del prosciutto di Parma e Coppini Arte olearia, nello straordinario teatro all’aperto da oltre mille posti costruito nello storico cortile del Palazzo della Pilotta.

“Danza della seduzione e della nostalgia, il tango possiede un fascino senza tempo che riempie il cuore degli spettatori di una malinconia languida e sensuale - scrive Claudia Avanzi nelle sue note sull’origine del tango. Le eleganti evoluzioni dei ballerini sulla scena parlano di sentimenti universali quali l’amore e l’odio, la rabbia e la passione, il rimpianto e il desiderio, ma raccontano anche, attraverso i loro intrecci carichi di tensione erotica, la storia di un ballo nato nei bassifondi dell’Argentina di fine secolo e indissolubilmente legato alla cultura sudamericana”.

Martedì 29 giugno la celebre Compañia Argentina de Anibal Pannunzio & Magui Danni presenterà al pubblico italiano Historias de amor y muerte, cinque quadri che mostrano una nuova concezione dell’arte popolare argentina, a metà strada tra la danza e il teatro danza. Creazioni che puntano a valorizzare le qualità artistiche degli interpreti e a mettere in rilievo le molteplici sfaccettature di questa danza passionale, aritmicamente serrata.

Un ensemble coreografico, quello di Anibal Pannunzio & Magui Danni, che sviscera la parte più intima del tango, giocando su tutta la gamma delle sue manifestazioni e delle sue potenzialità di suggestione.

Undici ballerini stretti in un’irresistibile combinazione di eleganza e seduzione in un programma con musiche di Piazzolla, Seminara, Pugliese, Troilo, Plaza, Laurenz eseguite dal vivo (Rodolfo Montironi, bandoneon, Javier Martinez Lo Re, pianoforte, Roberto Tormo, contrabbasso, Alfonso Pacin, violino) che alternerà i movimenti fugaci imprecisi del ricordo e della fantasia di Recuerdo, il gesto, la mimica e la provocazione rituale nel tempo del mito di El Compadrito, il rituale festivo e gioioso delle coppie dei sobborghi di Buenos Aires in Bailongo, fino a Malambo, liberamente ispirata alla novella di Jorge Luis Borges Hombre de la esquina rosada. Tango e Malambo (danza folklorica argentina originaria delle Pampas) tessono la trama ritmata di una tragedia, quella degli uomini dei sobborghi che si sfidano in nome del loro culto per il coraggio e per l’onore.

Per informazioni è possibile contattare la biglietteria del Teatro Regio, che resterà aperta anche lunedì 28 giugno secondo gli orari consueti: dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle ore 17.00 alle 19.00; nel mese di luglio dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 14.00 e dalle ore 17.00 alle 19.00. Tel. 0521 039399 fax 0521 504224 ticket@teatroregioparma.org www.teatroregioparma.org

Piazzale della Pilotta,

martedì 29 giugno, ore 21.30

Compañia Argentina de Anibal Pannunzio & Magui Danni in

TANGO

HISTORIAS DE AMOR Y MUERTE

Recuerdo -El Compadrito - Bailongo - Malambo - Final

Coreografie Anibal Pannunzio & Magui Danni

Ballerini Magui Danni - Anibal Pannunzio, Maria Rosa Hakimian - Angel Hakimian, Charlotte Hess - Miguel Gabis, Carolina Boselli - Juanito Juarez, Céline Ruiz - Damian Rosenthal, Ismael Cejas

Musicisti Rodolfo Montironi (bandoneon), Javier Martinez Lo Re (pianoforte), Roberto Tormo (contrabbasso), Alfonso Pacin (violino)

Arrangiamenti musicali Rodolfo Montironi

Luci Daniel Bosco

Audio Gianluca Tilesi

Costumi Claudio Soro

Produzione Luigi Pignotti, Alessandra Pignotti

Abbonamento E’grandEstatE - Abbonamento Danza

Programma

Recuerdo

Musica O. Pugliese

Interpreti Magui Danni & Anibal Pannunzio

El Compadrito

Musica H. Salgan, M. Mores, A. Villoldo

Interpreti Maria Rosa Hakimian, Angel Hakimian, Carolina Boselli, Miguel Gabis, Juanito Juarez, Charlotte Hess, Céline Ruiz, Damian Rosenthal, Magui Danni, Anibal Pannunzio

Bailongo

Interpreti Charlotte Hess - Miguel Gabis, Carolina Boselli - Juanito Juarez, Céline Ruiz - Damian Rosenthal, Maria Rosa Hakimian - Angel Hakimian, Magui Danni - Anibal Pannunzio

intervallo

Malambo

Musica A. Piazzolla, R. Montironi, M. Seminara

Persopnaggi e interpreti

Rosendo Anibal Pannunzio

La Lujanera Magui Danni

La Muerte Maria Rosa Hakimian

El Otro Juanito Juarez

Zapateador Ismael Cejas

La Bailanta Charlotte Hess, Miguel Gabis, Carolina Boselli, Juanito

Juarez, Céline Ruiz, Damian Rosenthal

Final

Musiche Adios nonino, Danzarin, La Cumparsita, Canaro en Paris, El Choclo

Paolo Maier
Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio di Parma
via Garibaldi, 16/a
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
stampa@teatroregioparma.org

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 675/96. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96), ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl