Susan Boyle spopola in rete. Sarà per il suo aspetto?

22/apr/2009 10.37.39 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

<!– @page { size: 21cm 29.7cm; margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

susan-boyle

La Gran Bretagna ha perso la testa per Susan Boyle dopo la sua performance al programma Britain’s Got Talent (una mix tra X-Factor e la Corrida). Sono, infatti, più di 50 milioni gli utenti che hanno visto l’esibizione di Susan, dell’11 aprile scorso,  su Youtube, mentre canta I dreamed a Dream tratta da I Miserabili. Per non parlare di Facebook dove la sua pagina conta in questo preciso momento 1.490.664 fan, in costante crescita. Un record incredibile!

Questa casalinga scozzese 48enne venuta dal nulla, ha letteralmente stregato il pubblico con la sua voce meravigliosa, capace di lasciare senza fiato (e sembra far piangere una diva come Demi Moore, sai che notizia!), come poche volte è successo in un programma canoro di questo tipo. Purtroppo, però, la vera popolarità è probabilmente arrivata per l’aspetto quantomeno bizzarro di Susan Boyle: una donna di mezza età, goffa, grassoccia e bruttina, in totale contraddizione con il look che ci si aspetta da un’aspirante star.

Lo stupore che ha generato sulla platea appena ha aperto bocca, dopo che tutti i presenti l’avevano palesemente irrisa e presa in giro, è stata quantomeno esagerato. Ok, le sue doti non sono in discussione, la sua voce è strepitosa, ma la reazione sarebbe stata la medesima se Susan non avesse avuto queste caratteristiche fisiche? Sarebbe stato uguale se a cantare in questo modo fosse stata una giovane ragazza mediamente bella? Credo proprio di no. La curiosità morbosa che ha suscitato il suo caso del tipo “sbatti il mostro in prima pagina” è più che evidente e sinceramente anche un po’ fastidioso.

Appena lo smodato interesse di vedere la cantante brutta dalla voce angelica sarà scemato, che ne sarà di Susan Boyle?

La sua esibizione è visibile a questo link:

www.youtube.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl