Linari Classic: Barberino Val d'Elsa sulle note di Bartholdy

13/lug/2011 11.58.55 Wega Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

IX edizione del Festival di Musica da Camera con artisti da tutto il mondo

 

Festival Linari Classic 2011
Barberino Val d’Elsa sulle note di Bartholdy

 

Al via venerdì 15 luglio il primo degli esclusivi concerti
all’insegna dell’eccellenza musicale

archiweb

 

FIRENZE, 13 LUGLIO 2011 - Richiama in Toscana musicisti da tutto il mondo, porta opere d’eccellenza nelle località più belle del Chianti e in location tra le più esclusive della Val d’Elsa, crea un binomio perfetto tra territorio e musica classica: è “Linari Classic”, il Festival internazionale di Musica da Camera che anima l’estate toscana con una serie di concerti all’insegna dell’eccellenza musicale e gastronomica.

 

Sotto l’attenta e competente direzione artistica di Airdrie Armstrong Terenghi, e dopo il successo del concerto d’anteprima dello scorso mese di giugno, il Festival inaugura ufficialmente il suo cartellone di appuntamenti venerdì 15 luglio nella splendida Pieve di Sant’Appiano a Barberino Val d’Elsa (Firenze).

 

Qui, a partire dalle 19.30, la suggestiva campagna toscana risuonerà delle musiche di Bartholdy, Bach, Vivaldi e Mozart, eseguite da un’orchestra d’eccellenza, che riunisce per l’occasione i migliori e più giovani musicisti provenienti da orchestre internazionali.

Il concerto è organizzato dall’Associazione Linari Classic, fondata nel 2003 e presieduta da Michael Griffiths, ex Chairman of the British Chamber of Commerce for Italy ed attuale Chairman of the British Institute of Florence.

 

Uno dei tratti distintivi del Festival, che ogni anno coinvolge oltre 800 spettatori, è l’atmosfera internazionale che si respira ad ogni appuntamento, quei momenti di incontro con musicisti e ospiti provenienti da ogni parte del mondo, dall’Australia alla Germania, dall’Olanda all’Inghilterra, dalla Svezia all’Australia.

 

Ma non solo spettatori e musicisti: l’associazione vanta tra i suoi patrons internazionali esponenti del mondo artistico come il famoso direttore d’orchestra Sir Jeffrey Tate CBE (tra l’altro. Direttore Musicale del Teatro San Carlo di Napoli), l’ex console della Gran Bretagna Moira Macfarlane, il pianista australiano Stephen McIntyre, il pittore australiano Jeffrey Smart, Prof. Andrea Hull A.O preside della Victoria College of the Arts, la pianista italiana Maria Tipo, e Pietru Horvath, Primo Violino del Maggio Musicale di Firenze.

 

La presenza di sostenitori internazionali di un tale elevato livello fa sì che l’associazione rivesta un ruolo di trait d’union tra culture diverse, avvicinando in particolar modo la realtà toscana al mondo inglese ed australiano: da non dimenticare, tra gli altri numerosi eventi, il prestigioso Memorial Concert organizzato alla Wigmore Hall di Londra e dedicato a Dame Muriel Spark, grande scrittrice inglese residente in Italia.

 

Per informazioni e prenotazioni: www.linariclassic.com Tel. 327/8665955.

 

 

 

 

Ufficio Stampa

Wega Comunicazione

Joselia Pisano 340/3669793

redazione@wegacomunicazione.it 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl