La Notte della Taranta al Carpino Folk Festival 07

La Notte della Taranta al Carpino Folk Festival 07 L'Associazione Culturale Carpino Folk Festival presenta "Carpino suona e canta con Melpignano" Martedì 7 agosto - La Notte della Taranta al Carpino Folk Festival Una grande festa per l'avvio della sezione concertistica della dodicesima edizione della rassegna della musica popolare e delle sue contaminazioni.

05/ago/2007 19.30.00 Ufficio Stampa Antonio Piccëninnë Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'Associazione Culturale Carpino Folk Festival

presenta

“Carpino suona e canta con Melpignano”

Martedì 7 agosto - La Notte della Taranta al Carpino Folk Festival

Una grande festa per l'avvio della sezione concertistica della dodicesima edizione della rassegna della musica popolare e delle sue contaminazioni. La serata si apre con i canti e le musiche dei Cantori di Carpino e il progetto speciale di Antonello Paliotti e il Collettivo Musicale Carpinese.

Una grande festa popolare, un tripudio di musiche, canti e balli, di identità rinomate di due aree della Puglia che convergono nella trascinante cornice del Carpino Folk Festival: i suoni dell'Ensemble La Notte della Taranta incontrano quelli della tradizione musicale garganica - martedi 7 agosto con inizio alle 21.30 e finale non prevedibile... - sul palcoscenico allestito in Piazza del Popolo.

Lo spettacolo è realizzato dall'Associazione Culturale Carpino Folk Festival in collaborazione con la Regione Puglia, la Provincia di Foggia, il Comune di Carpino, la Comunità Montana del Gargano, il Parco Nazionale del Gargano e d'intesa con il GalGargano e l'Azienda di Promozione Turistica di Foggia.

Sponsor ufficiale della manifestazione Birra Peroni.

L'evento verrà trasmesso in diretta radiofonica da OndaRadio - La radio che serve al Gargano - MediaPartner della XII edizione del Carpino Folk Festival 07 e potrà essere ascoltata in streaming collegandosi su www.carpinofolkfestival.com oppure inserendo nel proprio media player la seguente url - http://s6.mediastreaming.it:7000

L'Ensemble La Notte della Taranta è il cuore della grande Orchestra che si esibisce nell'ambito dell'omonimo e famoso festival salentino (la Notte della Taranta di Melpignano è divenuto negli ultimi anni uno degli appuntamenti più significativi dell'estate italiana), è composta da una ventina fra i migliori musicisti di pizzica e taranta di tutto il Salento e da tutti gli strumenti della tradizione popolare italiana: zampogne, ciaramelle, organetti, tamburelli, mandolini, violini, chitarre battenti, ghironde, lire, arpicelle, conchiglie e tanti altri strumenti "minori". Un organico che nella pratica folklorica non esiste e che può quasi apparire come un'impertinenza culturale, ma che in realtà è divenuto un centro di recupero delle forme e delle modalità espressive del passato e al tempo stesso un mezzo efficace di trasmissione di saperi e repertori altrimenti a rischio di estinzione. Al centro del repertorio dell'Ensemble Popolare è la pizzica, la musica che scandiva l'antico rituale di cura dal morso immaginario della tarantola, il pericoloso ragno velenoso. La tradizione vuole che per liberare la vittima, di solito una donna, si suonassero incessantemente i tamburelli a ritmo vorticoso finché non veniva sciolta dall'incantesimo. Al suono dei tamburelli si accompagnava un ballo ossessivo e ripetitivo, che contribuiva ad esaurire il veleno.

Il progetto “Ensemble La Notte della Taranta” ha la finalità di riunire in un unico spettacolo i momenti più significativi che hanno caratterizzato le edizioni del festival la “Notte della Taranta” dal 1999 al 2006.

Durante il concerto si alterneranno momenti di grande poesia regalataci da Piero Milesi, a momenti di esplosione ritmica firmati da Stewart Copeland con la complicità di Vittorio Cosma passando per le sonorità tipicamente popolari e di grande impatto emotivo, di Ambrogio Sparagna.

Ai componenti dell’Ensemble per l'occasione si aggregherà Alessia Tondo l'eroina della NdT che a soli 5 anni già cantava e suonava il tamburello con il gruppo di musica popolare "Mera Menhir" e che è stata ascoltata da 13 milioni di spettatori quando dal programma Rock Politik di Adriano Celentano su Rai Uno insieme al gruppo Sud Sound System ha cantato "Le Radici ca Tieni".

La cortesia dell'Ensemble verrà ricambiata il 25 agosto quando ad aprire il concertone finale della Notte della Taranta saranno invece i Cantori di Carpino, i due "vetusti cantori" Antonio Piccininno e Antonio Maccarone, gli unici grandi maestri della tarantella, grazie ai quali non si sono perse nel tempo quelle tradizioni che hanno reso Carpino il punto di riferimento della musica popolare italiana.

Due grandi eventi, un unico Grande Spot per il patrimonio culturale immateriale della Puglia affinché il Gargano e il Salento vengano inclusi nella Lista del Patrimonio Immateriale dell'Unesco.

Tutti gli spettacoli del Carpino Folk Festival sono rigorosamente gratuiti

Per dettagli e maggiori informazioni www.carpinofolkfestival.com

SCARICA LOCANDINA

LEGGI PROGRAMMA LUNEDI 6 AGOSTO 1

LEGGI PROGRAMMA MERCOLEDI 8 AGOSTO

REPORTAGE DELL'APERTURA DEL CARPINO FOLK FESTIVAL '07

REPORTAGE DELLA SECONDA SERATA DEL CARPINO FOLK FESTIVAL '07

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl