L'ultimo apache, il nuovo album dei Sud Express

28/ott/2009 16.21.33 teresa catapano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

E’ stato presentato questa mattina al Bluestone nel corso di una conferenza stampa,
“ L’ultimo apache” album d’esordio dei Sud Express.
Un nutrito parterre di artisti, ha preso parte alla conferenza: Enzo Gragnaniello, Sal da Vinci, Raiz, Ciccio Merolla, Antonella Morea e Carlo Faiello.
 
Sud Express è il nuovo progetto musicale di Franco Del Prete, figura centrale nella storia della musica napoletana che con gli Showmen, prima, e i Napoli Centrale, poi, ha fatto da battistrada al cosiddetto Neapolitan Power.
 
Batterista dal drumming potente ed espressivo e, allo stesso tempo, paroliere raffinato, Franco Del Prete ha dato vita a questo nuovo progetto con rinnovata energia ed ispirazione mettendo in piedi una band che ne asseconda alla perfezione il suo talento di artigiano della musica.
 
“L’ultimo apache” è l’album d’esordio dei Sud Express, fotografia fedele ed appassionante della nuova avventura di un ragazzino di sessant’anni.
Tredici canzoni per tredici storie di vita quotidiana descritte con la sensibilità di chi ama raccontare di uomini e donne che vivono lontano dai riflettori. Storie del nostro sud che Franco Del Prete e i Sud Express eleggono a universale luogo dell’anima.
 
Una dopo l’altra si susseguono le storie di “Sud Express”, treno immaginario zeppo di gente onesta che da cento anni non arriva alla meta; di “‘A terra mia”, canto d’amore per la propria terra che anche è un grido di risposta ai clan criminali che ne infangano la storia e la natura; di “Maria Maddalena”, donna capace di scelte radicali nel nome dell’amore; di “Zi’ Nicola”, contadino che vuole essere ballerino spagnolo anziché emigrante; di “Veleno”, come quello che scorre nelle vene di chi non ti vuole più bene o di “L’ultimo apache”, indiano metropolitano che sfida addirittura S. Gennaro per un po’ di giustizia.
 
C’è amore, lotta, passione ne “L’ultimo apache”, e c’è musica di qualità assoluta. Musica sempre suonata, che rifugge le alchimie elettroniche rivelandosi amalgama perfetta di suoni e umori mediterranei. Musica impreziosita da partecipazioni importanti come quelle di Raiz, Ernesto Vitolo e Daniele Sepe, Sasà Mendoza e Corrado Paonessa e dalla presenza, come compositore, dell’amico di sempre James Senese.
 
“L’ultimo apache” è un cd che vale più di un ascolto.
“L’ultimo apache” è un cd che sa di vinile.
 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl