CARNEVALE DI CENTO: ASPETTANDO URSULA …

05/feb/2010 21.09.09 Erika Cambi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Esibizioni di JuJitsu. Annullo Filatelico. Laboratori di pittura, mostre.

In attesa di applaudire ed ammirare la madrina d’ccezione per la domenica inaugurale in un trionfo di carri allegorici, ballerine brasiliane, gettito e musica live, il centro storico della  città di cento si prepara ad accogliere il numeoros pubblico di camperisti, pullman e privati con interessanti iniziative per divertirsi e divertire, imparare ed incantare.
Alla ore 10 presso la Pandurera di Cento continua l’appuntamento divulgativo-didattico “Sapori senza Maschera” dedicato alla Carne, con due importanti relatori quali il Prof. Carlo Cannella e il Dott. Andrea Poli, con le importanti partnership di Comune di Cento, Cassa di Risparmio di Cento, Coop, Camera di Commercio di Ferrara, che accanto al Cento Carnevale d’Europa approfondiscono in maniera accattivante e simpatica il tema Cibo e Salute, in un ottica di Consumo Consapevole e Sviluppo di Filiera con importanti case History, oggi sarà la volta di Montana e Amadori. Il Forum a cui interverranno alcune classi di studenti è aperto anche alla cittadinanza. A fine convegno i partecipanti riceveranno la shopper Coop ricca di prodotti delle Aziende aderenti l’iniziativa.
Nel pomeriggio in collaborazione con il Circolo Filatelico numismatico centese Mario Grandi  dalle ore 14.30 alle 18.30 si svolgerà l’Annullo Filatelico del Cento Carnevale d’Europa, presso la Sala di Rappresentanza della Partecipanza Agraria.
Mascherine, carta, creatività e ingegno saranno gli elementi che animeranno tra colori e pennelli, il laboratorio di pittura e manipolazione della carta dal titolo “Scenografiamo la carta” allestito nella mansarda del Palazzo del Governatore In collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Turismo di Cento, che alle 16.00 presso la Pinacoteca di Cento offre al turista ( con prenotazione obligatoria presso Iat 051-6843334) la visita “Il Paesaggio e l’animo dell’Artista” realizzata dal curatore D. Dotti.
Mentre pathos e adrenalina scorrerà alle ore 16.00 in piazza Guercino dove si esibirà il C.S.R. Ju Jitsu Italia, con l’iniziativa Ju Jitsu in Maschera, dove atleti dai 10 ai over 50 appartenenti alle palestre di Cento e limitrofe( pieve, bevilacqua, ferrara, bondeno,tresigallo, e argile) si esibiranno in tecniche di autodifesa, "cadute e capriole" che serviranno poi in seguito negli atterramenti. Presenti tra questi Michele Vallieri, Sara Paganini, e Vito Zaccaria (in allenamento per i prossimi mondiali a luglio in Russia) attuali detentori di un guinness dei primati per il maggior numero di atterramenti al minuto, che prima si esibiranno in una coreografia musicale con le tipiche armi giapponesi e poi faranno vedere una serie di tecniche frutto di molti anni di allenamento. Concluderà  l’esibizione il direttore tecnico Piero Rovigatti, caposcuola e fondatore del C.S.R. JUJITSU che proprio questo mese festeggia i suoi primi 30 anni di insegnamento qui a Cento.
Aspettando Carnevale!!!

Erika Cambi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl