CHIUSA CON STRAORDINARIO SUCCESSO LA SECONDA FASE DEL PREMIO MIA MARTINI 2010

16/mag/2010 18.19.22 L'Auriga Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Si è conclusa con un tripudio di musica ed emozioni la seconda fase del Premio Mia Martini “Nuove Proposte per l’Europa 2010”. Artisti provenienti da tutta Italia ed Europa sono approdati a Bagnara Calabra, loco natio dell’indimenticabile Mimì, per tentare di coronare il loro sogno: diventare le nuove promesse della canzone italiana nel mondo. Ognuno ha portato con sé un bagaglio umano e artistico carico di vissuto, di esperienze, di emozioni, di talento, condividendolo insieme e mettendolo al servizio di un unico scopo: esprimere sé stessi in musica attraverso le proprie qualità vocali e interpretative.

Gli aspiranti artisti che adesso dovranno presentare il brano inedito sono 118 provenienti da ogni regione d’Italia e da ogni parte dell’Europa e del mondo. Le nazioni rappresentate sono: Italia, Francia, Belgio, Ucraina, Lettonia, Filippine, Nigeria,

Attentissima la commissione artistica, formata dal musicista Mario Rosini (presidente di commissione), dal giornalista musicale Andrea Direnzo e dall’insegnante di canto Giovanna Gilda Severino. Un piccola nota a parte per la nuova entrata di quest’anno, la straordinaria cantante Roberta Faccani, ex voce dei Matia Bazar, che ha contagiato tutti con la sua forte personalità e con la sua incredibile umiltà. Una commissione che rappresenta - come ha più volte sottolineato il patron Nino Romeo uno dei punti di forza del Premio Mia Martini che, insieme all’organizzazione, tiene a valorizzare ogni artista dal punto di vista artistico ma soprattutto umano.

Si aspetta adesso la presentazione dei brani inediti, per la scelta di chi sarà ammesso per partecipare alla fase finale, che si terrà in sei piazze tra luglio e agosto.

Si preannuncia un evento importantissimo a livello musicale e televisivo, pieno di sorprese e novità, un appuntamento, afferma Silvana Bonadonna, responsabile della macchina organizzativa del premio “che infiammerà le piazze che ospiteranno l’evento televisivo, per creare, come sempre, un momento di altro valore culturale e musicale”. Il premio è patrocinato dalla Regione Calabria, dall’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria e dal Comune di Bagnara Calabra.

Ufficio Stampa:
Auriga Communication
http://www.myspace.com/aurigacommunication



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl