Anomalie 21 Luglio_Jessica Arpin,Duo Acrobat

Anomalie 21 Luglio_Jessica Arpin,Duo Acrobat ANOMALIE 2010 QUARTA EDIZIONEUN PROGETTO DI KOLLATINO UNDERGROUND DAL 19 AL 24 LUGLIO 2010 PARCO DI AGUZZANO - CENTRO DI CULTURA ECOLOGICA (CASALE ALBA 3) VIA FERMO CORNI, ROMA - INGRESSO GRATUITO ANOMALIE STUPISCE PER L'INTERAZIONE FRA DISCIPLINE ARTISTICHE E MOMENTI PERFORMATIVI 6 GIORNI DI NUOVO CIRCO, TEATRO E MUSICA 6 SERATE DI SPETTACOLO DAL VIVO NELLA PRIMA PERIFERIA ROMANA Il progetto ANOMALIE giunge alla sua quarta edizione, ripercorrendo le peculiarità delle edizioni precedenti, ospitando artisti nazionali ed internazionali che proporranno spettacoli serali di teatro-circo e nuovo circo, opere teatrali e concerti musicali.

20/lug/2010 16.07.25 Mariele Scifo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ANOMALIE 2010

QUARTA EDIZIONE
UN PROGETTO DI KOLLATINO UNDERGROUND



 

DAL 19 AL 24 LUGLIO 2010 

PARCO DI AGUZZANO – CENTRO DI CULTURA ECOLOGICA (CASALE ALBA 3)

VIA FERMO CORNI, ROMA - INGRESSO GRATUITO


ANOMALIE STUPISCE PER L'INTERAZIONE FRA DISCIPLINE ARTISTICHE E MOMENTI PERFORMATIVI

 

6 GIORNI DI NUOVO CIRCO, TEATRO E MUSICA

6 SERATE DI SPETTACOLO DAL VIVO NELLA PRIMA PERIFERIA ROMANA

 

Il progetto ANOMALIE giunge alla sua quarta edizione, ripercorrendo le peculiarità delle edizioni precedenti, ospitando artisti nazionali ed internazionali che proporranno spettacoli serali di teatro-circo e nuovo circo, opere teatrali e concerti musicali.

Gli argentini LOS ESTRAMBOTICOS (20 LUGLIO) - eccentrica compagnia di clown e giocolieri che presenta il suo spettacolo più noto, KATAPLUN che negli ultimi quattro anni è stato ospite di festival di circo e teatro di strada in Spagna, Portogallo, Cina, Corea del Sud e Giappone ; Il CINICO CIRCO (22 LUGLIO), 16 artisti e gruppi circensi italiani e stranieri, in un condensato di tecnica e precisione e grande capacità di relazione di improvvisazione con il pubblico; il CIRCO 238 (20 LUGLIO) con IL REGALO che attraverso la giocoleria e l'acrobatica, non meno che la musica e la danza, costruirà atmosfere uniche, ricche di eleganza ed umorismo; la compagnia DUOACROBAT (21 LUGLIO) in FANTASIE IN VOLO,  la svizzera JESSICA ARPIN (21 LUGLIO) con KALABAZI.

Accanto a questi spettacoli che sono tra le migliori produzioni di Teatro Circo Europeo anche quest'anno ANOMALIE propone due serate all'insegna del teatro.

Il 19 luglio vedrà il ritorno a Roma di LEO BASSI (Italia) eccentrico e provocatore buffone contemporaneo, con  lo spettacolo L'ERETICO

Il 23 luglio il palcoscenico sarà dedicato ai RACCONTI di ASCANIO CELESTINI.

Chiude il festival il 24 luglio il format REGGAE CIRCUS, concerto e spettacolo di Rufino & Bonifax Adriano Bono con Torpedo Sound Machine.

Il successo popolare ricevuto negli anni passati, dimostra come, attraverso il

 

 

messaggio delle arti, si crei nuova interazione sociale, sviluppo e miglioramento del territorio metropolitano. Da qui nasce il progetto ANOMALIE. Dopo i successi riscontrati nel 2007 a Casale Caletto e nel 2008 e 2009 a Parco Meda,  l'associazione KOLLATINO UNDERGROUND torna a proporre questa esperienza in un nuovo spazio, il Centro di Cultura Ecologica, casale Alba, interno al Parco di Aguzzano. Il rapporto di collaborazione instaurato con l’amministrazione comunale e municipale si basa sulla convinzione che ANOMALIE rappresenti, per forma e contenuto, una proposta culturale ideale per animare i luoghi della periferia, lontani dai circuiti degli eventi culturali della Capitale, insieme alla volontà di produrre un'esperienza di cultura e socialità artistica assolutamente anomala e innovativa per la città di Roma.

Reinterpretare la periferia metropolitana, legando ad una produzione culturale indipendente, momenti di incontro, festa e scambio intergenerazionale.

 

La manifestazione è realizzata con il sostegno dell'Assessorato alle Politiche Culturali e  della Comunicazione del Comune di Roma

 

 

 

 

Mercoledi 21 luglio

Ore 21.30                  Kalabazi Jessica Arpin (Svizzera)

Ore 22.30                 Fantasie in Volo DuoAcrobat (Italia)

 

 

 

 

Jessica Arpin (Svizzera)

Kalabazi

 

Artista di circo, clown, attrice ed esploratrice, Jessica Arpin è nata a Salvador, Bahia. A sei mesi prende il suo primo aereo per recarsi a New-Orleans ed all'età di quattro anni si trasferisce definitivamente in Svizzera, a Ginevra, dove comincia a studiare teatro e circo al Théâtre-Cirqule. A diciotto anni vola verso il nord del Canada per compiere i suoi studi alla Scuola Nazionale di Circo di Montréal. Da allora calca le scene nei tendoni e sulle strade di tutto il mondo, Brasile, Belgio, Canada, Svizzera, Italia, Nuvavut (Polo Nord).

Kalabazi é un'insieme di clown, circo e poesia nel quale Jessica Arpin seduce ed incanta il pubblico con la sua ironia e l'incredibile destrezza in sella alla sua bicicletta gialla. Uno spettacolo che ha reso Jessica una delle più ammirate e richieste clown donna d'Europa. Lo spettacolo è tradotto in tutte le lingue, del dialetto abruzzese al brasiliano passando per il Inuktitut ed il giapponese perchè l'umorismo non ha frontiere.

 

 

 

 

DuoAcrobat (Italia)

Fantasie in Volo

 

Il duo acrobat nasce dall'incontro di due acrobati.

Martina Nova formatasi come acrobata aerea in sud America, dove frequenta due anni la scuola di circo Criollo a Buenos Aires, in Argentina e si specializza dopo otto mesi a Rio de Janeiro. Dopo la formazione passano due anni di spettacoli in Italia, Spagna e Francia, prima di unirsi a Davide.

Davide Riminucci si forma con la danza contemporanea e il mimo, approdando al circo dove nasce sia come solista che come porteur, con la compagnia fran cese Physallis.

Si esibisce come acrobata aereo in molte opere liriche sia in Italia che all'estero.

Nel dicembre 2007 Duoacrobat ha prodotto Fantasie in volo (vincitore del prestigioso premio Mirabilia nel 2008)  uno spettacolo nato per il teatro di strada e poi approdato al palcoscenico. Due personaggi, che sembrano appena usciti da una vecchia soffitta, conducono il pubblico in un mondo surreale che ricorda le atmosfere felliniane.

Sembra quasi che vogliano parlarci, ma il loro linguaggio è quello misterioso e

affascinante dell'acrobatica. La musica suggestiva del flauto, i loro bizzarri costumi, le straordinarie evoluzioni aeree ci portano verso situazioni sospese in cui la poesia e il circo si fondono.

 

 

 

 

                 

 

 

APERTURA ORE 20.00 – INIZIO SPETTACOLI ORE 21.30

PARCO DI AGUZZANO – CENTRO DI CULTURA ECOLOGICA (CASALE ALBA 3)

VIA FERMO CORNI, ROMA

                                            INGRESSO GRATUITO

 

 

Ufficio Stampa                                                                                                                                            

ChiaraCrupi; +39.338.2006735  

chiaracrupi@artinconnessione.com                                          

INFO: www.kollatinounderground.org http://anomalie2010.wordpress.com/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl