18 novembre :: TORTOISE (USA) @ Teatro Kursaal (Bari)

Nati nei sotterranei di Chicago, i Tortoise hanno gettato le basi di un nuovo tipo di rock, sganciato quasi completamente dai suoi binari tradizionali e volto a una frenetica ricerca di tutte le possibili contaminazioni con altri generi, jazz in primis.

Allegati

17/nov/2010 15.22.29 Debaser.Ent Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA
CON PREGHIERA DI MASSIMA DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE




presenta

GIOVEDI' 18 NOVEMBRE
Ore 21,00 @ Casa delle Musiche – Kursaal Santalucia
TORTOISE
!!! Unica Data Italiana !!!


Giovedì 18 novembre Il festival Time Zones presenta un live di caratura eccezionale, l’unica data italiana del combo che ha rivoluzionato la storia della musica americana: i TORTOISE.

Nati nei sotterranei di Chicago, i Tortoise hanno gettato le basi di un nuovo tipo di rock, sganciato quasi completamente dai suoi binari tradizionali e volto a una frenetica ricerca di tutte le possibili contaminazioni con altri generi, jazz in primis. Si è formata così una nuova scena, tanto influente sulla musica contemporanea da diventare l’ultimo genere del millennio: il post-rock, di cui il gruppo è capostipite ed straordinario interprete.

Beacons Of Ancestorship, il loro ultimo album, è eccellente esempio di sintesi stilistica, compendio di una carriera sempre stimolante ed incredibilmente proficua, col quale creano un trait d’union tra l’omonimo lavoro d’esordio ed i recenti indirizzi sonori. Chiave di volta dell’intero album è la strepitosa Charteroak Foundation, la traccia che chiude l’intero album e che concentra quasi l’intera storia dei Tortoise in appena cinque minuti e sette secondi. Probabilmente meno epica e “trascendentale” di tanti viaggi sommersi nei mari di Millions Now Living..., ma egualmente intensa e melodicamente appassionata. Una cavalcata assai kraut che svela i tratti più progressivi della loro musica in un riuscitissimo flirt tra Chicago e Brasile.
Non è un mistero infatti che queste tartarughe allucinate (e un’intera scena della città del vento) siano stati fortemente affascinate dall’anima jazz di questa terra del Sud America. La partenza è invece di tutt’altra tipologia, poichè High Class Slim Came Floatin' mostra il lato più dub e dilatato della band fino allo sbandamento da accelerazione che riserva la seconda parte del brano. Con Prepare Your Coffin ci si avvicina agli Stereolab con i bpm accelerati, mentre in Northern Something i ritmi mesmerici racchiudono l’essenza di un gruppo che ha sempre puntato sull’incrocio di batterie e percussioni varie. Sembra invece di ritrovare le session del primo mitico Tortoise nel caldo alt.country di The Fall Of Seven Diamonds Plus One; il tempo si prende una pausa, per poi ripartire ad una cadenza sensuale, mentre in Minors si torna al suono algido di TNT.
Monument Six One Thousand riesce poi a riformulare l’incontro tra una chitarra ed una batteria elettronica, giocando coi sincronismi e coi loop, ma soprattutto immergendo l’ascoltatore in una spirale pseudo-melodica decisamente irresistibile. Sebbene i Tortoise non abbiamo mai apprezzato l’idea di aver partecipato all’età del post-rock (nè tantomeno di averne rappresentato la carica esplosiva), è davvero indicativo per una formazione talmente (post)moderna utilizzare questa nomenclatura dai tratti un po’ evanescenti. Gli stili, le atmosfere, gli umori e le immagini evocate da Beacons Of Ancestorship portano il marchio del jazz elettrico di Miles Davis, delle intuizioni di Jim O’Rourke e dei Gastr Del Sol, ma fa convergere le idee di alcuni dei migliori brani scritti dal quintetto, da Gamera a Goriri, da Djed a Ry Cooder.


FOTO IN ALTA RISOLUZIONE DEGLI ARTISTI SONO SCARICABILI AL LINK
http://www.box.net/shared/8y3bx9jxdn

In allegato la cartella stampa dell’evento

WWW.TIMEZONES.IT


18 novembre
ore 21.00
TORTOISE
!!! Unica Data Italiana !!!
@ Casa delle Musiche Puglia Sounds – Teatro Kursaal
Largo Adua, 5 (Bari)
Ticket: 25 euro

Ufficio Stampa
Michele Casella <debaser.ent@libero.it> 3284548699
www.imood.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl