Il meglio di… Studio 254 show! Assunta Almirante, Milo Coretti, Francesco Pannofino, le imitazioni di Bossi e Berlusconi: un mix che raccoglie i momenti migliori delle puntate realizzate fino ad oggi

10/dic/2010 13.37.25 STUDIO 254 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In onda stasera venerdì 10 dicembre alle ore 20.30 su Gold Tv Italia e domenica 12 dicembre alle 17.45 su Gold sat (856 e 903 del pacchetto Sky)
IL MEGLIO DI… STUDIO 254 SHOW!
Assunta Almirante, Milo Coretti, Francesco Pannofino, le imitazioni di Bossi e Berlusconi: un mix che raccoglie i momenti migliori delle puntate realizzate fino ad oggi



Cosa hanno in comune Donna Assunta Almirante, l’ex gieffino Milo Coretti, l’attore e doppiatore Francesco Pannofino? Sono stati alcuni degli ospiti che in queste prime otto puntate di Studio 254 Show – trash o qualità hanno arricchito con la loro presenza il programma realizzato dagli studenti dell’accademia di Cesare Lanza. 

  

Frutto di un progetto innovativo ed ambizioso, Studio 254 Show – trash o qualità consente agli iscritti del corso Nuovi personaggi della tivu di essere protagonisti, sin da subito, della trasmissione televisiva nella quale, ciascuno di loro, in base a capacità, aspirazioni e talento può mettersi alla prova.

Condotto da Viviana Bazzani e Francesca Lana, con la partecipazione degli attori-cabarettisti Gabriele Marconi ed Enzo Costanza, Studio 254 Show – trash o qualità va in onda ogni venerdì in prima serata dalle 20.30 alle 22.00, sul circuito del digitale terrestre di Gold Tv Italia e la domenica alle 17.45 sui canali 856 e 903 di Gold Sat Sky. 

Molteplici gli argomenti affrontati fino ad oggi: l’affaire sentimentale tra Mora e Corona, le celebrazioni per il 150° anniversario dell’unità d’Italia (segnaliamo in particolare il filmato con noti esponenti politici in grande difficoltà con le date e i nomi legati a tale evento), la crisi di identità di personaggi celebri e non, il mondo gay, il buonsenso e la follia, il grasso.

Non mancheranno alcuni dei momenti più esilaranti ed in particolare le definizioni dell’esperto della lingua italiana Andrea Spadoni, le invasioni di campo della ragazza di Anagni, le conclusioni dell’Umanologo Placido, i verdetti del Trashologo Damocle.

Su tutti loro veglia come sempre Limen, che segna il confine tra verità e bugia, saggezza e stoltezza, trash e qualità.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl