Assessorato al Welfare del Comune di Bari: assegnati finanziamenti ex Legge 28/8/1997, n. 285

Allegati

02/nov/2011 13.37.48 Debaser.Ent Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA
CON RICHIESTA DI MASSIMA DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE




Assessorato al Welfare del Comune di Bari: assegnati finanziamenti ex Legge 28/8/1997, n. 285285

È stato annunciato questa mattina, all’interno della manifestazione “12x21 - Bari per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza”, che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sta procedendo alla formazione del decreto interministeriale di riparto per il 2011 del Fondo nazionale per l’infanzia e l’adolescenza ex Legge 28 agosto 1997, n. 285.

L’attuale bozza di decreto è destinata al nucleo di città riservatarie delle operazioni di finanziamento e realizzazione dei progetti, e prevede un importo complessivo pari a € 39.204.613; all’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Bari sono stati assegnati € 1.702.385, un conseguimento che arriva proprio nelle due giornate dedicate all’universo dei minori attraverso convegni, forum, approfondimenti, laboratori e momenti ludici. L’annuncio è stato dato dall’Assessore Ludovico Abbaticchio durante l’incontro di approfondimento intitolato ”I diritti dei bambini alla cura, al gioco, alla salute”, tenutosi nella Sala Convegni Asclepios del Policlinico di Bari al quale hanno partecipato anche Elena Gentile (Assessore al Welfare della Regione Puglia) e Anna Maria Venera (Docente di Pedagogia Sperimentale dell’Università di Torino).

“Questa assegnazione è una conferma dell’importanza dei diritti dell’infanzia per il nostro Comune – ha affermato l’Assessore Abbaticchio – e dell’autorevolezza delle strategie dell’Amministrazione verso la cooperazione sociale. Il nostro obiettivo è quello di essere vicini ai bisogni dei bambini e delle fasce sociali più deboli, focalizzando l’attenzione sui percorsi strategici che possano spianare la strada verso il raggiungimento di una maggiore stabilità del futuro sociale”.

L’attuale bozza del decreto proseguirà ora il suo iter amministrativo e dovrà essere portata in Conferenza Unificata per acquisire l’intesa ed in seguito ricevere la firma del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, nonché la firma del Ministro dell’economia e delle finanze


IL PROGRAMMA DELL’EVENTO E LE FOTO IN ALTA RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA STAMPA SONO SCARICABILI AL LINK
http://www.box.net/shared/b73nrp5sv7


10 e 11 Febbraio
12x21
Bari cittadella dei ragazzi
@ Borgo Antico, Bari
www.comune.bari.it

Ufficio Stampa:
Michele Casella <debaser.ent@libero.it> 328.4548699

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl