“Note Tricolori” a Grado per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia.

14/mar/2011 13.30.46 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Comune di Grado celebra i 150 anni dell’Unità d’Italia con “Note Tricolori”, una serata di parole e musica in cui la lettura di brani del diario personale di Alfonso Morante si intreccerà con le note della Banda civica “Città di Grado” e il coro dell’Istituto Comprensivo “Marco Polo”di Grado, mercoledì 16 marzo 2011 ore 20.30 presso l’Auditorium Biagio Marin.

 

Il Comune di Grado partecipa ai festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia con la manifestazione “Note Tricolori”, una serata all’insegna della musica e della cultura in programma mercoledì 16 marzo 2011 a partire dalle ore 20.30 presso l’Auditorium Biagio Marin.

La manifestazione, organizzata dal Comune di Grado e dall’Associazione Banda Civica “Città di Grado” con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo Scuola Media “Marco Polo”, intreccerà parole e musica con la lettura da parte di genitori e studenti di brani scelti dal diario personale inedito di Alfonso Morante, un garibaldino di Tarcento, accompagnata dalle note della Banda civica e dai canti del Coro degli allievi dell’Istituto “Marco Polo”. Inoltre, sarà possibile visitare una piccola esposizione di documenti originali appartenuti ad un discendente di Giuseppe Garibaldi, allestita dalla scuola. La serata è a ingresso gratuito e tutti i presenti riceveranno un simpatico omaggio.

Gli allievi della scuola secondaria di primo grado, accompagnati dal prof. Di Pierro, canteranno l’Inno di Mameli, El pover Luisin, Addio mia bella addio e La bella Gigogin. Mentre la Banda Civica “Città di Grado” proporrà un programma particolarmente ricco ed emozionante, pensato per celebrare i Centocinquanta anni attraverso la musica popolare e tradizionale, concludendo con uno sguardo che dall'Unità Nazionale si spinge fino all'Europa Unita.

 

Fra i brani che saranno eseguiti dalla Banda Civica “Città di Grado”:

Tanto pé marcià (arr. Villalta) - Medley di canzoni popolari "Una marcia in FA", "Aveva un bavero", "Tanto pé cantà"

 

Musica in piazza (arr. F. Francia) - Canzoni popolari

 

Cansòn Graisane (arr. N. Lestuzzi) – Medley di canzoni gradesi

 

Bella Italia (arr. H. Kolditz) - Medley brani popolari italiani "Funicolà funicolà", "Bella bimba", "O Sole mio", "Santa Lucia", "Arrivederci Roma", "Il Silenzio".

 

Leggenda del Piave (di E. A. Mario)

 

Inno delle Nazioni (di G. Verdi) - Brano del 1862 che celebra l'amicizia tra il neo proclamato Regno d'Italia e le nazioni di Francia e Gran Bretagna, fondendo nella melodia i tre Inni Nazionali.

 

Inno alla Gioia (L. van Beethoven)

 

Inno di Mameli 

 

Le iniziative per l’Unità proseguiranno anche nel mese di aprile con la mostra dal titolo “I colori della tradizione. Sfumature dell’Unità”, a cura del Gruppo Costumi Tradizionali Bisiachi, allestita in Auditorium San Rocco e visitabile gratuitamente dal 23 aprile all’8 maggio 2011. Si tratta di un’originale esposizione di costumi regionali italiani indossati da preziose bambole di porcellana della collezione privata di Renata Dri. L’allestimento pone in risalto le peculiarità delle diverse tradizioni che compongono l’Italia unita lanciando un messaggio di identità e unità nazionale di immediata comprensibilità ed efficacia.

 

Informazioni per il PUBBLICO

Comune di Grado

Servizio Cultura 

Tel +39_0431_898261/82630

e-mail: cultura@comunegrado.it

Auditorium B.Marin 0431.85834

www.grado.info

 

 

Informazioni per la STAMPA

BLU WOM – www.bluwom.com

33100 Udine_Via Marco Volpe, 43

Tel. 0432 886638 Fax. 0432 886644

Responsabile Ufficio Stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl