Stagione teatrale 2011/2012 Teatro allo Scalo

23/set/2011 23.52.52 dalila Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Al via la stagione del Teatro allo Scalo

Occupiamoci del Teatro

Il direttore artistico Sandro Torella gli attori e i registi

presentano il cartellone 2011 – 2012

Lunedì 3 ottobre h 17.30

Teatro allo Scalo via dei Reti 36 – San Lorenzo, Roma


“Fare teatro oggi – sostiene Sandro Torella direttore artistico dei teatri Duse e  Allo Scalo di San Lorenzo - è una grossa sfida. Ancora di più se non si ricevono contributi pubblici. Occorre conciliare la passione per l’arte con  produttività e capacità d’impresa. La mia proposta, per restare fedele a questi due principi, è quella di un “teatro collaborativo”, una sorta di associazione temporanea d’impresa tra compagnie e direzione artistica per cercare di trovare soluzioni più avanzate rispetto all’autoproduzione che ha caratterizzato l’attività dei teatri “fuori circuito” e  che finora sembra non portare a formule continuative”.

Per questo diventa importante individuare proposte che vadano incontro alle esigenze del pubblico come la “fidelity card” che consentirà agli associati del teatro Duse e del Teatro allo Scalo di vedere 10 spettacoli liberamente scelti nell’ambito della programmazione delle due sale al costo di 60 euro.

Ma le proposte non si rivolgono soltanto al pubblico ma anche alle compagnie. Come ad esempio la piattaforma “Scelgo io spettatore!”. Dal mese di novembre sarà possibile “caricare” sul sito  HYPERLINK "http://sandrotorella.com" www.sandrotorella.com  i video di spettacoli lunghi o corti. Ai più votati dal pubblico on line sarà offerta gratuitamente la possibilità di presentare un nuovo spettacolo senza sostenere alcun costo gestionale e quindi di “vincere” l’intero incasso.

Segue brindisi

Ufficio stampa Marino Midena Dalila Pucciarelli 3477162033  HYPERLINK "mailto:Ufficiostampa@spet.it" Ufficiostampa@spet.it

Duse Teatro  Via Crema, 8 Roma Info 06.70305976  340.6485291 

 HYPERLINK "http://www.teatroalloscalo.it" www.teatroalloscalo.it  HYPERLINK "mailto:info@teatroalloscalo.it" info@teatroalloscalo.it Per info 06.83.60.22.62 – 3406485291

Direzione Artistica: Sandro Torella

 SPETTACOLI TEATRO ALLO SCALO 2011-2012

Dal 6 al 16 ottobre 2011 - DELITTO IN PALCOSCENICO

Con Aldo Castellani, Melania Fiore, Nicholas Musiccio, Luigi Restivo, Dorinao Rautnik

Una scalcinata compagnia teatrale, in tournée in uno sperduto villaggio turistico del meridione, sta ultimando le prove di uno stereotipato spettacolo giallo. Litigi, dissapori, battibecchi, problemi… sembra una normale storia ambientata “dietro le quinte”…  quando improvvisamente, durante un temporale, ci scappa il morto! Chi è stato? Perché? E i delitti sono veramente finiti oppure è solo l’inizio?

Dal 20 a l 30 ottobre 2011 - LETTI A CASTELLO

Regia Vasco Montez

Con D. Ciasullo, L. Giovannetti, R. Purini

Tre amiche sono particolarmente sfortunate sia nel lavoro - i devono accontentarsi di tirare avanti alla meno peggio con lavoretti di poco conto e mal retribuiti - sia nell'amore, nonostante siano molto carine, non riescono a trovare uomini che veramente sappiano apprezzarle ed amarle. Un giorno però decidono di dare una svolta alla loro vita improvvisandosi escort...ma non sarà così facile. Il finale naturalmente è a sorpresa.

Dal 3 al 13 novembre 2011 - MATERNITUDINE

di F. Venturi e L. manca

con Francesca Venturi

Prima o poi succede ( quasi ) a tutte…di fare un test di gravidanza…da sole in bagno alle 6 del mattino, con il fidanzato di una vita che dorme ignaro nel nuovo letto Ikea. Ecco, è successo anche a me!!!! E vi racconto cosa accade a una che passata la trentina  scopre di aspettare un bambino! Un viaggio nell’universo femminile alle prese con la maternità che sconvolge e taglia il fiato. L’unico pensiero è “ aiuto…!!!!”

Dal 17 al 27 novembre 2011 - PROTECT AND SURVIVE

Di Melania Fiore e Aldo E. Castellani

Alla fine degli anni Settanta il Governo Inglese produsse una serie di filmati da trasmettere in caso di imminente attacco nucleare. Fortunatamente mai messi in onda. Fino ad oggi…Inghilterra, 1984 sembra una giornate come le altre per i due giovani sposi Mark e Sarah: lavoro assillante, conti che non tornano, bisticci tra innamorati. Sullo schermo della TV, appare qualcosa di diverso, mai visto, la trasmissione “Protect and Survive”, ovvero consigli pratici su come prepararsi ad un imminente attacco nucleare.


 

Dal 1 al 11 dicembre 2011 - IN DUE SOTTO NA’ FINESTRA

Di   Elisabetta Tulli  Regia    Paola Tiziana Cruciani

Con   Andrea Perrozzi e Alessandro salvatori

E’ notte, due sconosciuti si incontrano sotto una finestra illuminata alla periferia di Roma. Dalla penna di Elisabetta Tulli nasce un atto unico scalmanato, pieno di canzoni, risate, emozioni e fraintendimenti.con le splendide voci di Andrea Perrozzi, superbo Serenante nel Rugantino di Enrico Brignano, ed Alessandro Salvatori istrionico Centovoci di Sotto il Cielo di Roma-Trasteverini, guidati dalla sapiente regia di Paola Tiziana Cruciani.

Dal 15 dicembre al 8 gennaio - FANCULO IL PIL

Di e con Sandro Torella

Lasciatevi traghettare nel vostro mondo interiore per scacciare le ombre di ogni unità di misura. La vita è tutto ciò che abbiamo, preziosa e misteriosa. Perchè misurarla? Un saggio su un’altra economia. Tutto ciò che avreste voluto sapere per sentirvi uguali agli altri.

Dal 12 al 22 gennaio 2012 - UN CERVELLO IN DUE

Di Marcello Paesano

A fine giornata Leopoldo vuole chiedere ad Alice, la sua fidanzata, di sposarlo. Peccato che tutto si svolga nella calotta cranica del personaggio. In scena due attori, i due emisferi del cervello. La ragione e l’istinto, la logica e la spensieratezza. Un’apparentemente semplice avventura intrisa di dubbi, conflitti e ostacoli emotivi che conosciamo bene e di cui le nostre vite quotidiane sono ghiotte.

Dal 26 gennaio al 5 febbraio 2012 - L’ AMORE IN GUERRA

Scritto e interpretato da Melania Fiore - Dedicato al Maestro Mario Scaccia

Amore come donna. Amore come resistenza. La storia di due donne ai tempi della Germania nazista: Gertrud Stein, grande pianista ebrea e Matilde Melzner, una ragazza ‘particolare’...Due donne diverse ma unite dallo stesso destino.

Dal 9 al 19 febbraio 2012 - HORSE HEAD Di Damon Lockwood

Adattamento registico italiano: Leonardo Buttaroni

Con  Diego Migeni e Sebastiano Gavasso

Chi ha tagliato la testa di cavallo che nel film di Francis Ford Coppola Il Padrino (1975) viene lasciata durante nel letto di un regista hollywoodiano di successo colpevole d’aver rifiutato un’ offerta di Don Corleone. Horse Head è la struggente storia dei due fratelli Edmondo e Filippo.

Dal 1 al 18 marzo 2012 - SESSI IN DE CISY

di  Benjamin Preciso  Regia Lauro Versari

con  Sonia De Meo - Francesca DI Nicola - Rita Gianini - Jacopo Amedeo Moretti

Ogni giovedì quattro amici si nascondono in un piccolo e grazioso teatro, chiuso da ormai parecchi mesi. Santa (lavora in una cooperativa di pulizie ), Mira (psicoterapeuta), Federico  (avvocato-gay) e Carlotta (antropologa precaria) per raccontarsi le loro crisi, le loro difficoltà, i loro sogni. In comune c’è la passione per” Sex and the            City”.

Dal 29 marzo al 22 aprile 2012 - UN MARITO PER MIA MOGLIE

di Mimmo Titubante regia Maura Cosenza

con Andrea Micheli, Giulina Vigogna, Fabrizio Micarelli, Laura Scevola

Sapete cosa vuol dire vivere al fianco di un ipocondriaco convinto che ormai sia iniziato, inesorabilmente il suo conto alla rovescia? Se poi aggiungete una mogliettina fin troppo paziente, un collega premuroso, un'amica fuori di testa, un impresario di pompe funebri troppo frettoloso, un ex fidanzato disponibile e la voglia di mettere tutto a posto prima di lasciare per sempre questa breve vita, vi ritroverete in una storia fatta di equivoci, di situazioni divertenti e paradossali.

Dal 26 aprile al 6 maggio 2012 - PENSIERO E DELITTO 

di  Leonid Andreyeff Regia Giancarlo Gori

Con Giancarlo Gori, Anna Alegiani, Gabriele Tuccimei, Caterina Crispoldi

Scritto nel 1902 da Leonid Andreyeff (1871-1919) uno dei più grandi scrittori e drammaturghi della generazione russa pre-rivoluzionaria, “Pensiero e Delitto” analizza la figura di un assassino e la genesi di un delitto  attraverso le parole del dottor Kerjenzew come una sorta di monologo inchiesta.

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl