al CSC Garage Nardini di Bassnao Sammarco e Varengo

12/ott/2011 18.16.37 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
        comunicato stampa e immagine con preghiera di pubblicazione
 
     ENERGIA PURA PER EJ
     IL NUOVO LAVORO DEL COREOGRAFO SAMMARCO E DEL MUSICSTA VARENGO

 

Ospiti in queste settimane al CSC Casa della Danza il coreografo Ennio Samamrco e il musicista Josselin Varengo della compagnia francese Woo che Venerdì 14 ottobre alle ore 21.00 presenteranno al Garage Nardini il risultato del loro nuovo progetto EJ che debutterà a novembre a Grenoble.

 

Sono partite a settembre e andranno avanti con un primo step fino alla fine dell’anno le residenze coreografiche internazionali del CSC, Casa della danza di Bassano del Grappa che apre le porte per due settimane ad artisti provenienti da Paesi europei ed extraeuropei, i quali trovano nel Garage Nardini spazio e strumenti per portare avanti la loro ricerca coreografica.

 

Il  coreografo (Sammarco) e il compositore-musicita (Varengo)  “scuoteranno”  il pubblico del garage con le sonorità della batteria e le potenti coregrafie dei due artisti, mostrando il risultato del lavoro svolto in queste due settimane.

Il progetto che è già stato in residenza a Dublino e Lione, indaga le tematiche dello stare insieme, e le dinamiche attraverso le quali i due si adoperano per giungere a questa unione, ed è sostenuto da FranceDanse

 

Dopo l’esperienza de “La Storia”, spettacolo per  7 interpreti creato  con l’Ass. Woo, i due artisti hanno sentito la necessita di rimettersi in cantiere a due, restringere la focale sull’eterna questione dell’essere insieme, e surreale lavoro da compiere intorno a questo concetto.

Rendere compatibili gesti, propositi, universi che a priori non hanno nulla in comune. Attraversare tutto ciò che di cui si è  costituiti e  rimetterlo in gioco,  guardando oltre, è la scommessa per un “noi” futuro.

 

Il coreografo Ennio Sammarco, di origine italiana ma basato in Francia è stato  danzatore della Compagnie Maguy Marin a partire dal 1995 e assistente di Marin nella sua ultima produzione "Salves", spettacolo che ha girato in tour in tutto il mondo. Dal 2005 co-dirige Association Woo accanto all'artista visivo Jean-Emmanuel Belot e alla graphic designer Stephanie Thomas, ha sviluppato collaborazioni con altri artisti come DUSZYNSKI, Kirstie Simpson e Varengo.  Ennio insegna regolarmente in tutta la Francia e all'estero, tra cui SCC Rillieux-la-Pape e la Facoltà di Arti e Spettacolo di Lione.

Josselin Varengo è un batterista autodidatta e multi-strumentista, collaborato con molte band, tra cui Leitmotiv Blastik Pertran, Achile Blik, e T. Taylor Trio Orchestral Duck. La sua prima collaboraborazione con l'Associazione Woo risale al 2006 per la creazione di "Trio per un assolo (ogni adidas ha una storia)". Continua il suo lavoro come un batterista con gruppi come Deborah Kant, Tara King th. (album out, January 2011, BTM Discography) e  Slow Joe & The Ginger Accident.

 

Le residenze sono organizzate con il contributo degli istituti stranieri in cui sono basati gli artisti, e hanno tra gli altri l’obiettivo di creare una vera e propria sinergia con  il territorio e la comunità locale ospitante. Durante la residenza infatt, oltre allo sharing dopo il quali al pubblico è spesso chiesto un feedback sul alvoro visto, durante il fine settimana la compagnia ospite tieneun workshop gratuito per coreografi e/o danzatori del territorio, che hanno così modo di confrontarsi con diverse poetiche corografiche.

 

        Ingresso libero Informazioni e prenotazioni Uff. Operaestate tel. 0424 524214 - 5198
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl