cs sabato 29 ottobre CSC Garage Nardini

comunicato stampa I NORVEGESI JEANNE CAMILLA LYSTER E STIAN DANIELSEN PRESENTANO LE COREOGRAFIE SU CUI HANNO LAVORATO IN RESIDENZA A BASSANO Sabato 29 ottobre alle ore 21.00 il CSC Garage Nardini apre le porte al pubblico per lo Sharing finale di residenza per i due artisti norvegesi, che in queste settimane hanno abitato lo spazio del CSC Garage Nardini.

Persone Aerowave, Camilla Lyster, Ambasciata
Luoghi Italia, Svezia, Norvegia, Parigi, Vienna, Francia, Londra, Stoccolma, Oslo, Bassano del Grappa, Lione
Argomenti balletto-danza, spettacolo, lavoro, musica

27/ott/2011 16.12.18 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

        comunicato stampa

 

I NORVEGESI JEANNE CAMILLA LYSTER E

STIAN DANIELSEN PRESENTANO LE COREOGRAFIE

SU CUI HANNO LAVORATO IN RESIDENZA A BASSANO

 

Sabato 29 ottobre alle ore 21.00 il CSC Garage Nardini apre le porte al pubblico per lo Sharing finale di residenza per i due artisti norvegesi, che in queste settimane hanno abitato lo spazio del CSC Garage Nardini.

 

Il progetto, sostenuto dalla Reale Ambasciata di Norvegia, è inserito nel calendario autunno inverno delle Attività del CSC Casa della Danza di Bassano del Grappa, dallo scorso anno entrato a far parte dell’EDN, l’European Dancehouse Network, la prestigiosa rete europea delle Case della Danza. E’ il primo e finora unico centro italiano ad essere accolto nel network che comprende alcuni fra i  centri più rinomati e attivi nella scena della danza contemporanea europea: Londra, Parigi, Vienna, Oslo, Stoccolma, Lione tra gli altri. 

 

I due coreografi-danzatori, dopo aver condotto u workshop per danzatori la scorsa settimana,  presentano ora  al pubblico il working progress di due lavori, da una parte   "Grip” coreografato da Danielsen, e dall’altra, “le royaume oublié “ di e con Janne Camilla Lyster.

Il primo lavoro indaga le dinamiche di relazione. Cosa fa in modo che una relazione s'intensifichi, e cosa invece la sgretola? Mantenendo un continuo equilibrio tra la resistenza e l'opposizione da un lato, la vulnerabilità e l'accondiscendenza dall'altro, i due artisti s’impegnano a lavorare per raggiungere un coinvolgimento in una relazione imprevedibile e vivace sia tra i danzatori che tra i danzatori e il pubblico.

 

L'assolo “Le Royaume Oublié”  parte invece  da uno studio della danza barocca e si arricchisce di informazioni provenienti da delle investigazioni matematiche ed emozionali. Il lavoro si contraddistingue per una meticolosa precisione fisica, la partitura coreografica si sviluppa attraverso delle frasi ripetute che vengono  via via investite da elementi poetici ed emozionali.

 

Da quando  Stian Danielsen lavora con la Compagni  Do Strømgren  sia come coreografo che come ballerino, i suoi lavori sono stati rappresentati in Francia, Svezia e Italia. Nel 2011 con la sua coreografia “Reckon”, la compagnia è stata selezionata tra i primi 20 progetti da Aerowave, su 382 compagnie partecipanti.

 

Le residenze al CSC Garage Nardini proseguono la prossima settimana con la compagnia canadese di Mèlanie Demers.

 

Serata ad ingresso libero, è consigliata la prenotazione.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl