cs serata introduttiva per Lucia di Lammermoor

21/nov/2011 16.54.06 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



comunicato stampa

GUIDA ALL’ASCOLTO PER LUCIA DI LAMMERMOOR

 

Mercoledì 23 novembre alle ore 20.00 presso l’Aula Magna della Scuola Media Vittorelli, 
verrà offerta al pubblico una serata di introduzione all’Opera lirica Lucia di Lammermoor,

                                                    che sarà in scena al Palabassano venerdì 2 dicembre alle ore 20.30 e in replica domenica 4 dicembre alle ore 15.30

 

In occasione del prossimo ed ultimo appuntamento con la Stagione lirica di Bassano Opera Festival, che porterà al Palabassano la nuova produzione LI.VE -  realizzata in collaborazione tra Bassano Opera Festival, Comune di Padova e Comune di Rovigo -  la Scuola Media Vittorelli organizza una serata di guida all’ascolto a cura delle insegnati Rosa Ponso e Emanuela De Rossi.

 

Nel corso della serata verrà analizzata la complessa trama della Lucia di Lammermoor, la più famosa tra le opere serie di Donizetti, verrà approfondito il profilo del compositore Gaetano Donizetti, e il pubblico potrà ascoltare alcune tra le arie più significative dell’opera come la famosissima “scena della pazzia”, guidato dalle due docenti del Vittorelli.

In Lucia di Lammermoor, sono presenti tutti gli elementi tipici del romanticismo: l’amore contrastato ed impossibile, le rivalità tra le famiglie, la separazione, il matrimonio forzato, la pazzia ed infine la morte, in un crescendo di eventi drammatici che si sviluppano in un’atmosfera tragica. 

Su tutto domina la figura diafana di Lucia, che ha il suo vertice nella scena della follia, la più celebre di tutta la storia del melodramma.

In questa nuova e spettacolare produzione, regia,  scene e costumi sono affidati a Stefano Poda, il mago prodigioso, come è stato definito, per il suo stile inconfondibile e visionario. 

Per questa produzione ha creato un impianto scenico di forte impatto visivo e simbolico dove dominano la purezza dell’acqua e il rosso del sangue e dove le luci disegnano con grande potenza tutti i passaggi del dramma.

L’ingresso alla serata è gratuito  fino ad esaurimento dei posti.

 

I biglietti per l’Opera sono in vendita presso l’Ufficio Operaestate di via vendramini, 35 a Bassano del Grappa tel. 0424 524212 - 519811


Alessia Zanchetta Comunicazione OperaEstate Festival tel. 0424 519804
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl