15 mila spettatori al “Presepe Vivente – Città di Tarquinia 2011”

15 mila spettatori; 350 figuranti; 600 le persone che hanno lavorato nella macchina organizzativa.

Persone Sirio Rotatori, Celle, Sandro Celli, Mauro Mazzola, Sergio Benedetti
Luoghi Civitavecchia, Tarquinia
Organizzazioni San Martino, Anziani, Tarquinia Viva, Università Agraria, Rai Uno, Croce Rossa Italiana, Re Magi
Argomenti politica

09/gen/2012 15.15.47 Dabel Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

15 mila spettatori; 350 figuranti; 600 le persone che hanno lavorato nella macchina organizzativa. Sono questi i numeri del “Presepe Vivente – Città di Tarquinia 2011”, che si è concluso il giorno dell’Epifania con lo straordinario arrivo dei Re Magi, scortati da soldati a cavallo, legioni romane e da una biga del film Il Gladiatore. Lo spettacolare corteo ha impreziosito la rappresentazione del 6 gennaio, rendendo ancora più suggestive le scenografie allestite lungo il percorso tra piazza San Martino e via della Cateratta. Ammirazione e apprezzamenti unanimi per la terza edizione (dedicata al consigliere comunale Sergio Benedetti, scomparso il 6 gennaio 2011), che ha suscitato grande interesse anche a livello nazionale, tanto d’avere uno speciale su Rai1, nel magazine televisivo Uno Mattina Caffè. Soddisfatti il sindaco Mauro Mazzola e l’assessore al Turismo Sandro Celli. «Abbiamo creduto in questa manifestazione e i risultati ottenuti ne sono una dimostrazione. – afferma il primo cittadino – È stato fatto un grande sforzo per realizzare l’evento. Il centro storico di Tarquinia si è mostrato in tutta la sua bellezza». «Un anno di lavoro per tre giorni eccezionali. – dichiara l’assessore Celle – Vedere così tanta gente è motivo di orgoglio. All’inizio di questa avventura insieme al direttore artistico Sirio Rotatori, che ringrazio per l’eccezionale lavoro svolto, non avremmo mai immaginato di ottenere tale successo». Successo da condividere con l’Università Agraria, la BCC della Tuscia, la Diocesi di Civitavecchia – Tarquinia, l’associazione commercianti Tarquinia Viva, l’associazione Anziani con l’Hobby del Modellismo, la Pro Tarquinia, il comitato San Martino, l’ufficio informazioni turistiche del Comune, il Consiglio Comunale dei Giovani. Un encomio particolare va ai volontari della Protezione Civile comunale, dell’AEOP e della Croce Rossa.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl