LE PREZIOSE RIDICOLE | 28-29 gennaio a Caserta, Teatro CIVICO 14

LE PREZIOSE RIDICOLE | 28-29 gennaio a Caserta, Teatro CIVICO 14. COMUNICATO STAMPA - sabato 28 gennaio 2012 - ore 21:00 domenica 29 gennaio 2012 - ore 19:00 Teatro CIVICO 14 - vicolo F. Della Ratta, 14 - CASERTA ingresso intero euro 10,00 - ridotto euro 7,00 Le Pecore Nere srl presenta la compagnia Virus Teatrali in "LE PREZIOSE RIDICOLE" (o "La Prova di Furfantino") di Molière adattamento e regia di Giovanni Meola con (in o.a.) Melania Balsamo, Luigi Credendino, Sara Missaglia, Enrico Ottaviano, Alessandro Palladino, Chiara Vitiello costumi di Annalisa Ciaramella assistente alla regia Vittoria Smaldone Molière.

Persone Luigi Piga, Joe Barbieri, Francesco Bruni, Pio Del Prete, Massimo Dapporto, Barbara Tetralogia, Alessandro Izzi, Annalisa Ciaramella, Chiara Vitiello, Alessandro Palladino, Enrico Ottaviano, Sara Missaglia, Luigi Credendino, Melania Balsamo, Giovanni Meola, Vittoria Smaldone Molière, Luigi Pirandello
Luoghi Italia, Parigi, Campania, Benevento, Caserta, Pescara
Organizzazioni UFFICIO STAMPA LP Press, Le Pecore Nere
Argomenti teatro, spettacolo, cinema, letteratura, arte

23/gen/2012 12.59.43 LP Press Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
-
sabato 28 gennaio 2012 - ore 21:00
domenica 29 gennaio 2012 - ore 19:00
Teatro CIVICO 14 – vicolo F. Della Ratta, 14 – CASERTA
ingresso intero euro 10,00 – ridotto euro 7,00
 
Le Pecore Nere srl presenta la compagnia Virus Teatrali in
 “LE PREZIOSE RIDICOLE”
(o “La Prova di Furfantino”) di Molière

 
adattamento e regia di Giovanni Meola
con (in o.a.) Melania Balsamo, Luigi Credendino, Sara Missaglia,
 Enrico Ottaviano, Alessandro Palladino, Chiara Vitiello
costumi di Annalisa Ciaramella
assistente alla regia Vittoria Smaldone

 

Molière. Trecentocinquanta anni fa. Uno sguardo impietoso sulla società dell’epoca.
Oggi. Lo stesso sguardo. Attuale.
 
Il 28 e 29 gennaio 2012 il Teatro CIVICO 14 di Caserta ospita, nel cartellone intitolato Mutamenti Teatrali e riservato a produzioni affermate, la compagnia napoletana Virus Teatrali con lo spettacolo “Le Preziose Ridicole” di Molière, adattato e diretto da Giovanni Meola.
 
‘Le Preziose Ridicole’ è una commedia scritta da Molière tre secoli e mezzo fa, a partire dalla quale cominciò a concretizzarsi la sua nomea di genio comico.
Oggetto della comicità di quest’opera era una particolare situazione del momento: il preziosismo del barocco, la maniera e l’abuso della mondanità.
Oltre a dargli fama e notorietà questa pièce gli causò anche dei problemi, visto che il bel mondo che lui metteva in ridicolo non tardò a vendicarsi con pressioni lobbistiche dirette alla censura delle sue opere.
Una commedia corrosiva che sembra scritta recentemente, in tempi in cui l’immagine ha un’importanza eccessiva ma dove quasi nulla è quello che dichiara di essere.
Un classico meno frequentato che a distanza di trecentocinquanta anni dimostra di essere ancora vivo e attuale.
 
Nella rappresentazione di Virus Teatrali, che non a caso ha come sottotitolo “La Prova di Furfantino”, una compagnia moderna alle prese con le prove per la messinscena dell’opera di Molière si rende ben conto dei punti di contatto con la società contemporanea.
L’intuizione registica di Giovanni Meola trasforma poi gli attori in creature zoomorfe con suoni onomatopeici e tic fisici che imitano movenze e versi di animali, scelti ognuno in relazione al personaggio, dando così allo spettacolo una musicalità del tutto particolare. Teatro nel teatro, dunque, ma teso ad esaltare ancor di più la forza intrinseca della scrittura di Molière.
Di seguito, un estratto da una recensione sullo spettacolo firmata da Alessandro Izzi, caporedattore di Close Up: “…soprattutto quando lo spettacolo lo si comincia a seguire ad occhi chiusi, ascoltandolo, cioè, come fosse un disco in vinile di pregiata fattura.
Perché in fondo ‘Le Preziose Ridicole’ nella regia di Meola è un’opera lirica in cui i versi di animali sostituiscono i gorgheggi dei cantanti ed in cui i dialoghi brillanti, scritti da Molière con penna quanto mai felice, stanno tutti a tempo tra gioiosi pizzicati d’archi e i rapidi guizzi di un’orchestra che è nell’aria, invisibile eppure sempre presente”.

 
“Le Preziose Ridicole” – breve sinossi
Due giovani cugine della piccola borghesia in ascesa, da poco trasferitesi a Parigi dalla campagna di cui sono originarie, ricevono in visita due giovani nobiluomini che il padre e zio delle due aspira a che diventino i loro due mariti. Magdelon e Cathos, le due ragazze, imbevute di quello che vien definito spirito prezioso che le porta a pretendere carinerie ed attenzioni leziose ed eccessive, non fanno che indispettire i due nobili. E difatti, i due decidono di vendicarsi di loro e del loro comportamento sostenuto facendo passare per signori di gran spirito chi ha ben altre origini.
 
Virus Teatrali – la compagnia
Virus Teatrali nasce poco meno di dieci anni fa per volontà di Giovanni Meola, autore, regista e direttore artistico della compagnia.
Lo spettacolo di debutto di Virus Teatrali è L’Infame, un monologo interpretato da Luigi Credendino, in scena da nove anni con numerose repliche su tutto il territorio nazionale.
A partire da quello spettacolo la compagnia ne ha prodotti diversi altri: Lo Sgarro, Giorni di Guerra, Frat' 'e Sanghe, Le Gerarchiadi, Il Sulfamidico, Mannaggia al Diavoletto (tutti con drammaturgia e regia di G.Meola) e poi ancora Pirandellando (due atti unici di Pirandello) e Le Preziose Ridicole di Molière tuttora in scena.
Accanto a questi spettacoli, alcuni dei quali più volte ripresi e rappresentati in diverse regioni d'Italia e invitati a festival di grande prestigio (tra questi, Benevento Città Spettacolo, Theatropolis e Settembre al Borgo) Virus Teatrali ha realizzato quattro spettacoli raggruppati sotto il titolo di Tetralogia Barbara all'interno di un progetto denominato Teatro & Legalità.
L'impegno multiforme sui temi sociali di tutti i componenti della compagnia trova in questo progetto la sua piena affermazione trattandosi di un'operazione che parte dal lavoro nelle scuole superiori dell'intera regione Campania e che ha portato, a più riprese, alla formazione di gruppi di giovani attori/non attori interpreti dei quattro testi in questione.
La compagnia ha inoltre prodotto per sette anni I Racconti che ci Raccontano, con Enrico Ottaviano in qualità di lettore, un'antologia di letture drammatizzate dei maggiori autori del '900 italiano.
Una sua costola, Virus Film, ha prodotto quattro cortometraggi a più riprese premiati, l'ultimo dei quali intitolato “Il Sospetto” è stato interpretato da Massimo Dapporto.

 
A fine Aprile la compagnia Virus Teatrali sarà ospite del Teatro Nuovo di Napoliper una settimana dedicata interamente alle sue attività, con uno spettacolo (Frat' 'e Sanghe, con Luigi Credendino, Pio Del Prete ed Enrico Ottaviano), un laboratorio intensivo, una retrospettiva di quattro cortometraggi, una prova aperta e la presentazione in forma di lettura scenica, in anteprima assoluta, della nuova produzione della compagnia basata su un testo di uno degli attori storici del gruppo, Luigi Credendino. 
 
 
Giovanni Meola - il regista
Giovanni Meola è regista, sceneggiatore, autore e formatore. In quindici anni di professione in campo teatrale ha curato numerose regie, partecipando a festival, vincendo due premi nazionali (premio Girulà 2007 e premio Enriquez 2008), alcuni premi di drammaturgia e firmando quattro direzioni artistiche (La Base dell’Iceberg ‘98 e ‘99; Teatro & Legalità dal 2000; I Racconti che ci Raccontano dal 2001; la compagnia Virus Teatrali dal 2003). In campo cinematografico ha vinto il concorso internazionale per sceneggiature inedite di cortometraggi Pescara Corto Script 2007 (pres. di giuria Francesco Bruni), nel 2006 ha realizzato il docu-corto HINTER-LAND (1-0/2-0/3-0) con cui ha vinto il premio Cinematografare 21-Società Civile
, nel 2010 ha firmato il DVD live Maison Maravilha Viva del cantautore Joe Barbieri, ed ha realizzato 4 cortometraggi: nel 2007 IL PINOCCHIO CAROGNONE (10’-una decina di premi e trenta finali nazionali ed internazionali), nel 2008 IN APNEA (15’-due primi premi e svariate finali), nel 2010 BANDO DI CONCORSO (20’-finora otto primi premi e più di venti finali di concorsi e festival) e nel 2011 IL SOSPETTO.

UFFICIO STAMPA LP Press ¤ Luigi Piga, tel. 3480420650, Email luigipiga@lp-press.com



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl