Ferrovecchio al Teatro Salauno dal 7 febbraio

27/gen/2012 12.01.57 Carla Romana Antolini Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

Dal 7 al 12 febbraio 2012

Teatro Salauno

Piazza di Porta San Giovanni, 10 Roma

Da martedì a venerdì, ore 21.00; sabato, ore 18.00; domenica ore 21.00

Tel. 06 88976626 - Cell: 345 6956719

www.salauno.it

 

 

Ass. Cult. Sukakaifa                                              TeatrUsica A. C.

 

 

FERROVECCHIO

di Rino Marino

 

con Fabrizio Ferracane e Rino Marino

 

regia Rino Marino

 

scene e costumi Rino Marino

disegno luci Luigi Biondi

assistente alla regia Viviana Di Bella

 

 

Dal 7 al 12 febbraio al Teatro Sala Uno va in scena Ferrovecchio di Rino Marino, anche regista, con Fabrizio Ferracane e Rino Marino; una collaborazione Sukakaifa e TeatrUsica, produzione siciliana indipendente. Vincitore del premio della giuria popolare CTE, presieduta da Giorgio Testa, e menzione speciale delle critica al Premio Tuttoteatro.com alle arti sceniche Dante Cappelletti 2010.

 

I due artisti inaugurano la collaborazione con questo spettacolo incontrandosi su un teatro che focalizza sul mondo dell’ emarginazione e del disagio psichico. E da questa collaborazione già nuovi progetti comuni si stanno realizzando. Rino Marino, è un autore, psichiatra, attore, regista teatrale e cinematografico che ha lavorato come assistente alla regia e interprete con Carlo Cecchi e Paolo Graziosi. Fabrizio Ferracane si forma presso la Scuola di Teatro Teatès e seguendo tra gli altri laboratori diretti da Marco Martinelli, Mimmo Cuticchio, Franco Scaldati, Danio Manfredini, Emma Dante, Claudio Collovà, Stefania De Santis, nel 2004 fonda Teatrusica e mette in scena Ora va Meglio, Sutta Scupa, e W Niatri.

 

Ferrovecchio racconta di un vagabondo che trascorre sentieri interminabili, lontano da ogni alito di vita, senza tempo né meta, a cavallo di una carcassa di bicicletta, per scacciare i fantasmi del passato, e  di un barbiere ridotto alla rovina e stigmatizzato dal mondo degli uomini. 

--
-------------------------------
Carla Romana Antolini
via Cosimo Morelli, 9
00128 Roma
393 9929813


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl