La musica tradizionale dei Lautari al Mono Beach Club

07/feb/2012 18.27.26 S Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Nuovo tassello al mosaico musicale del Mono Beach Club di Marina di
Modica con la partecipazione, venerdì 10 alle 21,30, dei Lautari,
gruppo catanese che da oltre vent’anni si muove nel solco della
tradizione rielaborando canti popolari siciliani e componendo brani
originali nelle forme della tradizione.

Ripercorrendo le tappe della lunga carriera del gruppo è doveroso
ricordare alcune importanti collaborazioni: con Pino Micol, Gabriele
Lavia, Giorgio Albertazzi, Armando Pugliese e Peppe Barra in ambito
teatrale; ancora con Lavia e con Franco Zeffirelli per le colonne
sonore dei film “La lupa” e “Storia di una capinera”; con Roberto
Zappalà in occasione dello spettacolo “Instrument 1”; con Goran
Bregovic che ha inserito il brano “Focu di raggia” nel proprio album
“Karmen (with a happy end)”.

Nel 2004 i Lautari avviano la collaborazione con l’etichetta fondata
da Carmen Consoli Due Parole - Narciso Records. Nasce “Anima Antica”,
sesto lavoro discografico del gruppo che riassume parte importante del
lungo cammino musicale.
La collaborazione con Carmen Consoli s’intensifica e nel 2006 i
Lautari partecipano alla realizzazione di “Eva Contro Eva”, portando
al lavoro discografico della “cantantessa” le peculiarità sonore e
stilistiche del gruppo.
Partecipano anche al tour promozionale del cd aggiungendo il prezioso
tocco mediterraneo anche alla versione live dei brani.

L’amore per la musica tradizionale li porta ad ampliare gli orizzonti
di ricerca e a confrontarsi con le radici musicali di diversi paesi
del mondo e, ancora nel 2006, arriva la consacrazione in ambito world
internazionale grazie all’invito al Womad, il Festival mondiale
itinerante ideato da Peter Gabriel.
Il 2007 è segnato dall’uscita del cd “Arrè” e dalla partecipazione al
Festival internazionale Sete Sòis Sete Luas che li vede impegnati in
Spagna, Israele e Portogallo.
Il 2008 è l’anno della partecipazione all’Etnafest e di una nuova
presenza al Festival Sete Sòis Sete Luas che li porta ad esibirsi in
Portogallo e Croazia.
Il 2009 si apre con la partecipazione al Festival della canzone
siciliana con il brano “C’era cu c’era”. In primavera il gruppo
musicale porta sulle scene teatrali “U tempu di ‘na manciata”,
scritto da Caterina Carta e Angelo Tosto e diretto da Angelo Tosto,
con la partecipazione di Grazia Maria Ambra nel ruolo di attrice. In
autunno partecipa nuovamente al Festival della canzone siciliana con
“A banda do dimoniu”.
Durante l’estate del 2010 il gruppo partecipa al Festival di Loano “Il
folk dipinto di blu”.

Con un nuovo disco in uscita, oggi i Lautari sono Roberto Fuzio: voce,
chitarra classica, acustica, percussioni, Puccio Castrogiovanni:
fisarmonica, organetto, plettri, voce, Gionni Allegra: contrabbasso,
plettri, voce, Salvo Farruggio: batteria e percussioni, Salvatore
Assenza: clarinetto, sax.

L’ingresso prevede una consumazione obbligatoria di 12 euro. Per via
dei posti limitati è consigliabile la prenotazione alla reception del
Beach Club al 338 7291550.

Modica 7 febbraio 2012


Ufficio Stampa
Stefania Pilato
press@monoresort.com
334 7445786


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl