16 marzo 2012: al Teatro Dal Verme di Milano, uno spettacolo di Musiche e Danze Iraniane in occasione della VIII Settimana di Azione contro il Razzismo promossa da Unar

16 marzo 2012: al Teatro Dal Verme di Milano, uno spettacolo di Musiche e Danze Iraniane in occasione della VIII Settimana di Azione contro il Razzismo promossa da Unar.

Persone Cinzia Santomauro, Darya Ghanbarzadeh Leily Gharachehdaghi Pardis Safarzadeh, Farid Kheradmand Tombak, Ahmad Rezakhah Santur
Luoghi Europa, Asia, America del Sud, Milano, Venezia, Iran, Chicago, Teheran, Stati Uniti d'America, Azerbaigian, Baku
Organizzazioni Fondazione I Pomeriggi Musicali, Associazione Culturale Eclettica
Argomenti musica, strumenti, balletto-danza

05/mar/2012 12.58.32 Santomauro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Venerdì 16 marzoal Teatro Dal Verme di Milano, La Casa della Cultura Iraniana di Venezia, in collaborazione con l’Associazione Culturale Eclettica&Media e la Fondazione I Pomeriggi Musicali, e con il patrocinio dell’UNAR - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, presentano uno spettacolo di Musiche e Danze Iraniane, che si terrà nell’ambito della “VIII Settimana di Azione contro il razzismo” promossa dall’UNAR.

Un’occasione eccezionale: per secoli l’arte della danza classica iraniana non si è potuta esprimere pubblicamente a causa di complessi motivi socio-culturali.

 

Sul palcoscenico del Teatro Dal Verme, tre giovani danzatrici iraniane, per la prima volta in Europa, si esibiranno in una performance di danza persiana, spaziando dal repertorio tradizionale a quello classico, con le coreografie di Farzaneh Kaboli, celebre danzatrice del periodo imperiale e famosa interprete televisiva e teatrale.

 

Ad accompagnare le danzatrici sarà il Sepehr Ensemble, uno dei gruppi più interessanti della scena musicale iraniana contemporanea, nato a Tehran nel 2000.

Tra i molti riconoscimenti, nel marzo 2011 l’ensemble vince il primo premio al Festival internazionale “Maqam” a Baku (Repubblica dell’Azerbaijan), presentato così dal New York Times: “La più importante rassegna dedicata alle musiche mediorientali e orientali del mondo”.

 

Lo spettacolo che l’ensemble presenterà al Teatro Dal Verme ha la particolarità di utilizzare la voce durante le improvvisazioni con un’idea decisamente di stampo jazz; virtuosi di liuto e percussioni, i musicisti del gruppo hanno un approccio interpretativo contemporaneo che rilegge con molte influenze le antiche musiche. Il concerto si svolge in due tempi: il primo, dastga-e nava, (modo nava) si esegue nella modalità tradizionale, ovvero sia strumentale che di canto solista e di gruppo; nel secondo, un arrangiamento ritmico denominato Sepehr Khani, sempre basato sulla tradizione, la musica farà da accompagnamento all’esibizione delle danzatrici.

 

Sepehr Ensembleè composto da: Ahmad Rezakhah al santûr (cetra su tavola percossa trapezoidale), Bahareh Fayazi al târ (liuto a manico lungo a doppia cassa armonica), Farid Kheradmand allo zarb e al dayereh (rispettivamente, tamburo a calice e tamburo a cornice), Asareh Shekarchi al kamancheh (viella ad arco a puntale) e alla voce, Ehsan Abedi al ney e allo zarb (rispettivamente, flauto obliquo ad imboccatura terminale e tamburo a calice) e Najmeh Saghir al barbat (liuto a manico corto, antenato dell’ ûd ).

Tra le recenti produzioni, il Sepehr ha inciso i dischi “Piruzhan” e “Mahan” entrambi dedicati a una rilettura di brani persiani attraverso l’improvvisazione e il canto d’insieme.

 

Farzaneh Kaboli, indiscussa maestra, è attivamente impegnata nella valorizzazione dell’arte della danza, promuovendola e trasmettendola alle nuove generazioni. Artista di respiro internazionale, si è esibita negli Usa, in Sud America, in Europa, in Asia. Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti spiccano il Premio del Festival di Chicago e il Premio Arancia d’Oro del festival di danza di Antalia. Nel 2004 ha ideato la sigla di apertura e chiusura dei giochi delle Olimpiadi femminili in Iran.

 

In scena:

Sepehr Ensemble

Asareh Shekarchi        Kamanchè, Voce principale

Bahareh Fayazi           Tar, Voce

Najmeh Saghir           Ud, Voce

Ehsan Abedi              Ney, Tombak , Voce

Ahmad Rezakhah      Santur, Voce

Farid Kheradmand    Tombak, Dayerè, Voce

 

e le danzatrici

Darya Ghanbarzadeh

Leily Gharachehdaghi

Pardis Safarzadeh

 

16 marzo 2012 - ore 21

Teatro Dal Verme - via San Giovanni sul Muro, 2 - Milano

MUSICHE E DANZE IRANIANE

con Sepehr Ensemble

e le coreografie di Farzaneh Kaboli

 

Ingresso:

Intero:                         €  20,00 (più diritti di prevendita)

Ridotto:                       €  15,00 (più diritti di prevendita)

 

 

Informazioni e prenotazioni

Biglietteria Teatro Dal Verme

via San Giovanni sul Muro, 2-  Milano

tel. 02 87905 201

 

Gli spettacoli sono in vendita anche sull'intero circuito Ticket One. Per conoscere i vari punti vendita ticketone basta chiamare 892 101 o collegarsi al sito di Ticket One.

 

www.dalverme.org

www.eclettica.org

www.casadellaculturairaniana.com

 

--
Cinzia Santomauro
mob. +39 340 8415163
CSantomauro75@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl