cs Stefano Questorio al Garage Nardini

Venerdì 9 marzo ore 21.00 CSC Garage Nardini di Bassano del Grappa STEFANO QUESTORIO CONDIVIDE CON IL PUBBLICO IL SUO PERCORSO DI RICERCA COREOGRAFICA Dal 3 al 9 marzo il danz'autore vicentino è in residenza creativa al CSC Garage Nardini, dove sta lavorando ad un nuovo capitolo del progetto "The Angelic Conversation" Conversazioni Con Derek Barman.

Persone Roberto Saviano, Fabio Fazio, Valentina Buldrini, Roberto Castello, Wim Vandekeybus, Derek Barman, Stefano Questorio, Raffaello Sanzio
Luoghi Bologna, Milano, Vicenza, Reno, Sesto Fiorentino, Bassano del Grappa
Organizzazioni Jarman, CSC Garage Nardini, Centro Sperimentale di Cinematografia
Argomenti cinema, letteratura, spettacolo, arte

07/mar/2012 17.53.59 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Venerdì 9 marzo ore 21.00 CSC Garage Nardini di Bassano del Grappa

STEFANO QUESTORIO CONDIVIDE CON IL PUBBLICO  IL SUO PERCORSO DI RICERCA COREOGRAFICA

Dal 3 al 9 marzo il danz’autore vicentino è in  residenza creativa al CSC Garage Nardini, dove sta lavorando ad un nuovo capitolo del progetto "The Angelic Conversation” Conversazioni Con Derek Barman.

Il risultato della sua residenza coreografica verrà aperta al pubblico venerdì sera.

 

(Bassano del Grappa) Dall’inizio del 2012, quella di Stefano Questorio è la quinta residenza coreografica che anima il CSC, Centro per la Scena contemporanea, lo spazio stabile per attività di formazione e ricerca per le arti performative contemporanee di Operaestate Festival che ha come base operativa il  Garage Nardini di  Bassano del Grappa.

Il progetto - che intende promuovere in accordo e in rete con altri soggetti nazionali e in dialogo con le maggiori realtà internazionali, i linguaggi del contemporaneo nei diversi campi delle arti sceniche - è promosso dal Comune di Basano del Grappa, e dallo scorso anno è entrato a far parte dell’EDN l’European Dancehouse Network, la prestigiosa rete europea delle Case della Danza.

 

Stefano Questorio, sviluppa qui la sua ricerca per  The Angelic Converstation, film dell'artista e cineasta inglese Derek Barman, indagandone la sperimentazione artistica e cinematografica, le scelte musicali, la poesia, la provocazione, l'impegno politico, l'omoerotismo, la malattia e la morte... L'universo di Jarman è ricco di immagini, di linguaggi, slanci poetici e provocazioni. Parte da qui il desiderio di Questorio di affrontare questa materia ricca e sfaccettata.

“Il progetto si articola in vari capitoli – racconta il danz’autore -  chiamati "Conversazioni",  e ogni Conversazione è un confronto, un dialogo con un tema tratto dal mondo Jarman e ciascuna ha una sua autonomia e può essere presentata singolarmente, ma è strettamente correlata con le altre, completando e articolando un discorso di più ampio respiro, come un puzzle che si costruisce pian piano.”

The Angelic Conversation, sarà quindi un tributo ad un autore di straordinaria ricchezza e profondità, purtroppo quasi dimenticato dai più,  ma anche un attraversamento di svariate opportunità di raccontare e di restituire delle visioni, utilizzando i linguaggi della danza, del video, del teatro, delle arti visive e della  musica.

 

Fino ad ora sono state approntate tre Conversazioni, rispettivamente sotto forma di performance, installazione e concerto, presentate a Pim Off (Milano), festival PerAspera (Bologna) e teatro la Limonaia (Sesto Fiorentino).

 

Stefano Questorio (1968, Vicenza) è autore di danza e teatro, e ha lavorato come interprete con compagnie italiane e internazionali tra cui: Wim Vandekeybus , Studio Azzurro, Societas Raffaello Sanzio, Zimmerfrei , Company Blu e altri. Dal 2001 collabora con la compagnia Aldes di Roberto Castello. Come autore ha firmato alcuni lavori tra cui Specie di Spazi /Studio per Due in collaborazione con Valentina Buldrini (Premio migliore interprete, Loro del Reno, Teatri di Vita, 2007), l'assolo Le Cose (2008) e Sub (Finalista Premio Equilibrio 2009).

Nel novembre 2010 ha collaborato alla coreografia della sigla finale nella trasmissione televisiva Vieni Via con Me di Fabio Fazio e Roberto Saviano.

 

Serata ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti. E’ consigliata la prenotazione. Info uff. Operaestate tel. 0424 519804 519819

--
Alessia Zanchetta Comunicazione OperaEstate Festival tel. 0424 519804
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl