cs spettacolo 25 marzo teatro per crescere

cs spettacolo 25 marzo teatro per crescere.

Persone Gian Pennino, Francesco Lo Giudice Una, Luigi Ferro, Massimo Sappia, Franca Perini
Luoghi Bassano del Grappa
Organizzazioni Associazione Calalatela, Culturale CALALATELA, Associazione Culturale Calatatela
Argomenti teatro, spettacolo, letteratura, arte

23/mar/2012 18.19.17 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Domenica 25 marzo ore 17.00 Teatro Remondini
UNA REGOLA IN REGALO
I pupazzi di Calatela raccontano ai bambini i principi fondamentali  della Costituzione Italiana


L’Assessorato allo Spettacolo di Bassano del Grappa, in collaborazione con l’Associazione Culturale Calatatela,  presenta Teatro per crescere una nuova rassegna teatrale dedicata al pubblico infantile e alle loro famiglie.
Terzo appuntamento questo portato in scena proprio dalla compagnia Calatela, con Franca Perini ( che ne ha curato testi e regia)  e Massimo Sappia, le musiche di Luigi Ferro e Francesco Lo Giudice
Una regola in regalo. Chi ha rosicchiato la Costituzione?" è uno spettacolo a tecnica mista rivolto a bambini e  ragazzi  ( a partire dai 5 anni) che, attraverso una storia divertente e coinvolgente, racconta i principi fondamentali della Costituzione Italiana. Nell'incontro fra il protagonista scrittore e il topino che si intrufola nella sua libreria, lo spettacolo
mette in scena un dialogo ricco di emozioni e sorprese fra un adulto capace di ascolto e un personaggio che interpreta lo sguardo infantile sul mondo.
Così, i contenuti profondi e complessi offerti dalla Carta Costituzionale vengono elaborati all'interno di una trama narrativa che permette di riportarli alla concretezza dell'esperienza infantile, arricchendoli del sapere e dell’esperienza dell’adulto.
Protagonista della storia, lo scrittore per ragazzi Gian Pennino, che, in cerca di ispirazione, passa il tempo nel suo studio circondato da libri di ogni colore che farebbero la gioia di tutti i lettori bambini. Ma un piccolo libro, sgualcito e senza figure, occupa un posto speciale nel suo cuore: non è una favola, non è un’avventura e nemmeno una storia d’amore…
Eppure quel piccolo libro, scritto a più mani più di sessant’anni fa, racchiude emozioni, promesse, speranze e ideali coraggiosi.
Un modo semplice e divertente per fare educazione civica e ricordare ai bambini cosa vuol dire essere cittadini italiani.

L'associazione Culturale CALALATELA e' un laboratorio di ricerca teatrale che esprime la propria progettualità attraverso i linguaggi artistici, privilegiando le forme del teatro di figura.
Riconoscendo al teatro un intrinseco valore educativo, l’Associazione ha inoltre elaborato percorsi ed occasioni di formazione per insegnanti ed educatori interessati a sperimentare i linguaggi teatrali con bambini e ragazzi nella pratica didattica.
Nei suoi spettacoli, che affrontano spesso aspetti problematici della realtà contemporanea,
CALALATELA privilegia una comunicazione di natura poetica che si avvale di simboli e analogie, si affida a suoni e colori, attraverso situazioni emotivamente significative e atmosfere suggestive. La narrazione teatrale può così offrire il suo contributo alla conoscenza rinunciando a una funzione puramente didascalica delle parole: il tessuto narrativo dà senso alle esperienze dei personaggi che esprimono con voce propria emozioni e pensieri, domande e riflessioni, creando spazi di coinvolgimento e interpretazione che ogni spettatore potrà colmare a sua misura.

Biglietteria del Teatro aperta dalle ore 16.00 biglietti adulti ¤ 4,50 biglietti bambini (fino 14 anni) ¤ 2,50 Per informazioni e prenotazioni Assessorato allo Spettacolo 0424 519819
Associazione Calalatela 0424 829472


--
Alessia Zanchetta Comunicazione OperaEstate Festival tel. 0424 519804
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl