VIVERE A METÀ: IL NUOVO SINGOLO DI GLORIA BONAVERI

Dopo molti anni di silenzio discografico, Gloria Bonaveri, in arte semplicemente Gloria, torna finalmente a far sentire la sua voce e la sua anima in Vivere a metà, nuovo singolo composto da Marco Imperiale e Alessandro Margozzi e disponibile dal 19 marzo 2012 sui principali Digital Stores (iTunes e Amazon).

Persone Guido Mandreoli, Silvia Mezzanotte, Nino Romeo, G. Nuti, Gruppi, Cantautori, Interpreti, Pippo Baudo, Celso Valli, Davide Budriesi, Eros Ramazzotti, Claudio Cecchetto, Alessandro Margozzi, Marco Imperiale, Gloria Gloria Bonaveri, Fiorello, Dave
Luoghi Bologna, Giappone, Bagnara Calabra, Sanremo, Castenaso, provincia di Bologna
Organizzazioni Amazon, Antoniano
Argomenti musica, canto

31/mar/2012 01.15.02 L'Auriga Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dopo molti anni di silenzio discografico, Gloria Bonaveri, in arte semplicemente Gloria, torna finalmente a far sentire la sua voce e la sua anima in Vivere a metà, nuovo singolo composto da Marco Imperiale e Alessandro Margozzi e disponibile dal 19 marzo 2012 sui principali Digital Stores (iTunes e Amazon).

L’artista bolognese torna a colpire dritto al cuore attraverso il suo grido di dolore nei confronti di una società, di un mondo, di un’umanità che “vive a metà” e non gode pienamente della bellezza della vita.

Il singolo arriva dopo anni di impegno nell’ambito musicale (dall’attività live alla discografia, fino all’insegnamento della tecnica e dell’interpretazione vocale) e precede l’uscita di un album che andrà a segnare il grande ritorno di Gloria sulla scena musicale italiana.

 

La storia di GLORIA

Gloria Bonaveri (in arte Gloria) è nata a Bologna e fin da giovanissima si avvicina al mondo della musica. Aveva solo 16 anni quando inizia ad esibirsi in pubblico cantando le sue prime canzoni. Nel 1981 inizia a lavorare come cantante solista femminile in alcune delle principali orchestre della provincia di Bologna. Dal 1984 inizia una intensa attività di serate in quasi tutti i locali di Bologna e provincia. Da sola aiutata da basi preregistrate si esibisce in un repertorio che spazia dalla musica cantautoriale italiana a successi internazionali. Nel 1986 Claudio Cecchetto inventa Festivalbar 33, la sezione che premia gli album: il primo nome a inaugurare l’albo d’oro è quello di Eros Ramazzotti per Nuovi eroi. Segnalato anche Zucchero con Rispetto. In questa cornice Gloria partecipa come ospite a una delle serate presentandosi in un duo musicale "Dave e Gloria" insieme a Davide Budriesi con il brano Love Was New.

Agli inizi degli anni '90 il nuovo gioco canoro conosciuto come il Karaoke, importato dal Giappone, dilaga nei locali e nelle discoteche e alla televisione. Gloria partecipa a 3 delle trasmissioni televisive del Karaoke di Fiorello e le vince tutte. Sempre in questo periodo, visto il successo del fenomeno Karaoke, Gloria lavora in vari locali della città di Bologna come animatrice delle serate. Due di questi sono l'Osteria Fuori Porta che si trova nella prima periferia della città e La Taverna Guidotti a Castenaso. Proprio in quest’ultimo una sera di Settembre del 1994 mentre si stava esibendo entra nel locale l'arrangiatore e produttore discografico Celso Valli il quale, su invito del suo autista privato che gli aveva segnalato una cantante veramente particolare, apprezza in modo particolare le doti canore di Gloria.

Intanto in questo periodo Pippo Baudo crea una manifestazione chiamata Sanremo Giovani nella quale possono esibirsi e gareggiare nuove promesse della canzone italiana.  Le categorie sono tre: Interpreti, Cantautori e Gruppi. Di ognuna di queste categorie ne passeranno tre che andranno di diritto al Festival di Sanremo a Febbraio 1995. Celso Valli decide in comune accordo con Gloria di fare un tentativo e partecipare alle selezioni della manifestazione con un brano di Zucchero (Dune mosse) che nel caso specifico gli porterà fortuna. Infatti Gloria arriva prima nella sua categoria con un punteggio molto più elevato rispetto agli altri partecipanti e si aggiudica il diritto alla partecipazione al Festival di Sanremo 1995. Gloria partecipa al Festival di Sanremo con il brano Le voci di dentro (Musica di C. Valli e G. Nuti - Testo di G. Nuti e P. Recalcati) e si aggiudica il Premio della critica “Mia Martini”. Nel 1996 esce il suo cd che porta il suo nome: Gloria.

Ottobre del 1996, Gloria vieni invitata da Nino Romeo (patrono della manifestazione) al Premio Mia Martini nella categoria “Giovani Proposte”. Per l'occasione si reca a Bagnara Calabra e presenta una canzone del suo cd dal titolo C'è bisogno di cielo con la quale il 3 Ottobre del 1996 Gloria si aggiudica il prestigioso premio. Considerata l'esperienza maturata nel corso degli anni, unita ad una straordinaria capacità di interpretazione canora che la rendono unica nel suo genere, Gloria decide di iniziare a trasmettere agli altri le proprie conoscenze. Infatti dal 1999 comincia per Gloria una nuova attività, quella dell'insegnamento della tecnica e della interpretazione vocale. La scuola di Canto di Gloria (www.musicarti.it) conta circa 60 allievi di tutte le età ed alcuni di questi si sono già distinti per le loro qualità vocali. Infatti oltre ad insegnare canto ai propri allievi Gloria li indirizza nel campo della musica cercando di creare dei veri e propri professionisti. Molti di loro partecipano e vincono concorsi canori, altri stanno per firmare un contratto discografico. Dal 2002 è stato creato anche un Laboratorio al quale possono partecipare tutti gli allievi della scuola e anche cantanti esterni. Da Ottobre 2004 a Giugno 2006 Gloria ha inoltre collaborato con la scuola di Musica Modenese “LaboMusica” di Silvia Mezzanotte per la quale ha svolto numerosi seminari di interpretazione vocale.

Gloria è anche autrice di brani per l’infanzia insieme a Guido Mandreoli scrive il testo della canzone Il maggiolino Cicciaboccia (Musica di Alessandro Margozzi) finalista al 49° Zeccchino d'Oro che si è svolto a fine Novembre del 2006 all’Antoniano di Bologna. Il 21 Marzo 2012 esce il singolo Vivere a metà Musica di: M. Imperiale e A. Margozzi Testo di: M. Imperiale arrangiamenti e produzione artistica di Alessandro Margozzi. Attualmente Gloria sta lavorando alla realizzazione di un nuovo cd di rientro sulle scene musicali italiane.

 

Contatti

Sito Internet : www.gloriabonaveri.it

E-mail : info@gloriabonaveri.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl