Da Cristo alla Colonna a Biancaneve per una notte di buon jazz al Mono Beach Club

Da Cristo alla Colonna a Biancaneve per una notte di buon jazz al Mono Beach Club.

Persone Stefania Pilato, Peppe Scucces, Maurizio Mancarella, Sergio Battaglia, Carmelo Rendo, Wayne Shorter, Frank Churchill, Juanita, John Coltrane, Sonny Rollins, Miles Davis, Bill Evans, Frank Paparelli, Dizzy Gillespie, Clifford Brown, Giuseppe Bellisario, Gesù
Luoghi Marina di Modica, provincia di Ragusa, St. Thomas
Organizzazioni Mono Beach Club, Walt Disney
Argomenti musica, composizione

16/apr/2012 17.31.20 S Pilato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Potenza del jazz che, emblema della libertà in musica, riesce a donare nuova linfa anche a composizioni nate con uno spirito diverso da quello che può regalare una rilettura.

È così che, all’interno di uno stesso concerto, possono convivere in perfetta armonia una marcia funebre a tema sacro e la colonna sonora di “Biancaneve”.

 

Con “Christ’s column”, rilettura, appunto, della marcia funebre “S.S. Cristo alla Colonna” di Giuseppe Bellisario si è aperto venerdì 13 aprile il concerto del Jazzset Ensemble al Mono Beach Club di Marina di Modica.

 

Quartetto dal sound originale e accattivante, il Jazzset Ensemble rappresenta una delle più interessanti realtà musicali del territorio ibleo e si connota come uno dei gruppi di maggiore spessore in ambito jazzistico, sia per la solida formazione dei musicisti che per la grande freschezza interpretativa dei brani in scaletta.

Con verve tutta mediterranea, i quattro compagni di note hanno mixato sapientemente grinta e lirismo regalando al pubblico quasi due ore di musica ad alto ritmo, rivelando un vivace interplay sul palco.

 

Proponendo standard noti e meno noti della musica jazz afroamericana - da “Sandu” di Clifford Brown a “The chicken” di Jaco Pastorius passando per “A night in Tunisia” di Dizzy Gillespie e Frank Paparelli, “Fankallero” di Bill Evans e “Solar” di Miles Davis - il Jazzset Ensemble ha colorato la propria interpretazione con echi blues e sfumature funky.

 

E in scaletta non sono mancati successi firmati da Sonny Rollins come “Doxy” e “St. Thomas”, la sempre incantevole “Naima” che John Coltrane dedicò alla moglie Juanita, e “Someday my prince will come”di Frank Churchill, brano inserito nel capolavoro d’animazione della Disney “Biancaneve”.

A chiudere il programma è stato il brano “Speak no evil” di Wayne Shorter.

 

Accreditandosi settimana dopo settimana come una delle location più accoglienti e suggestive della provincia di Ragusa, il Mono Beach Club è stato dunque teatro di un concerto-antologia che ha sfogliato le pagine più belle della storia del jazz.  

 

Il Jazzset Ensemble è formato da Carmelo Rendo alle tastiere, Sergio Battaglia “voce” del gruppo grazie al suo sax tenore, Maurizio Mancarella al basso elettrico e Peppe Scucces alla batteria.


Modica 14 aprile 2012
 
Ufficio Stampa
Stefania Pilato
334 7445786
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl