cs Sharing al Garage Nardini mercoeldì 30 maggio

comunicato stampa e immagini con preghiera di pubblicazione MERCOLED 31 MAGGIO ORE 21.00 CSC GARAGE NARDINI CHIARA FRIGO ED EMMANUEL JOUTH CONDIVIDONO CON IL PUBBLICO I PRIMI RISULTATI DELLA LORO RICERCA COREOGRAFICA Mercoled 30 maggio ore 21.00 al CSC Garage Nardini i coreografi Chiara Frigo ed Emmanuele Jouth aprono le porte al pubblico durante la loro residenza artistica al CSC Garage Nardini, dove stanno lavorando al nuovo progetto When we were old.

Persone Guy Cools, Emmanuele Jouth, Chiara Frigo, Ed
Luoghi Italia, Canada, Vancouver, Montréal, Bassano del Grappa
Organizzazioni Ciurcuit Est
Argomenti balletto-danza, spettacolo

29/mag/2012 11.08.10 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


comunicato stampa e immagini con preghiera di pubblicazione

MERCOLED 31 MAGGIO ORE 21.00 CSC GARAGE NARDINI
CHIARA FRIGO ED EMMANUEL JOUTH CONDIVIDONO CON IL PUBBLICO I PRIMI RISULTATI DELLA LORO RICERCA COREOGRAFICA

Mercoled 30 maggio ore 21.00 al CSC Garage Nardini i coreografi Chiara Frigo ed Emmanuele Jouth aprono le porte al pubblico durante la loro residenza artistica al CSC Garage Nardini, dove stanno lavorando al nuovo progetto When we were old. La serata inserita nel calendario delle residenze del CSC - Centro per la Scena contemporanea, lo spazio stabile per attivit di formazione e ricerca per le arti performative contemporanee di Operaestate Festival che ha come base operativa il Garage Nardini di Bassano del Grappa.

Il progetto vede la coreografi e l’interpretazione dei due coreografi danzatori, mentre la drammaturgia affidata a Guy Cools.

When we were old un primo dialogo creativo e scambio tra la coreografa italiana Chiara Frigo e il coreografo canadese Emmanuele Jouth. Si sono incontrati nel 2010 durante una tappa del progetto Triptych, progetto di scambio tra Italia e Canada attraverso le citt di Bassano del Grappa, Vancouver e Montreal. Proprio da questo incontro nato il desiderio di approfondire il loro rapporto artistico, e imparare dalla reciproche differenze, mediante il dialogo creativo, e lavorando in vicinanza.

When we were old prende ispirazione da una storia scoperta durante una passeggiata storica nella citt di Vancouver: di come una foresta si sia trasformata in una citt e come a sua volta una pompa di benzina abbandonata in quella stessa citt, sia stata riconvertita in un parco pubblico . Questa piccola ma significante storia stata tradotta in una ricerca sulla dinamica della decostruzione e ricostruzione, indagando come l’elemento primitivo ed oragniaco sia in continuo dialogo con l’urbano.
Il nuovo prende il posto del vecchio, come in un rituale in cui ogni cosa decade per poter poi ricominicare.

Il progetto una Coproduzione Conseil de Arts du Canada, Festival Tangente (Montreal)
Ed stato realizzato con il sostegno di Ciurcuit Est Montreal, CSC Centro per la Scena Contemporane di Bassano del Grappa, DanceWhyProject Roma

Ingresso libero. informazioni Ufficio operaestate tel. 0424 519804

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl