cs minifest a Rosà 1 agosto

30/lug/2012 16.31.41 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


comunicato stampa con preghiera di diffusione

“L’ACQUA INVISIBILE” DE LA PICCIONAIA ALL’ANFITEATRO ATHENA DI ROS PER IL MINIFEST DI OPERAESTATE

Mercoled 1 agosto alle ore 21.15, l’Anfiteatro Athena di Ros ospita lo spettacolo “L’acqua invisibile” della compagnia La Piccionaia – I Carrara, nell’ambito del Minifest - la rassegna di Operaestate Festival Veneto dedicata al pubblico di bambini e famiglie promossa dalla Citt di Bassano del Grappa, dalla Regione del Veneto e con la collaborazione del Comune di Ros. Lo spettacolo inserito in “Teatroincontri 2012”, realizzato con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Vicenza.

Carlo Presotto e Giorgia Antonelli scivolano lungo la corrente del racconto, dalla storia australiana della rana egoista a quella somala di Xiltir e Gul, a quella contemporanea del pastore con i jeans. Tra comici documentari scientifici e pubblicit a confronto interagiscono con un flusso continuo di immagini video dal vivo, proponendo un ventaglio di diversi punti di vista, tra i quali gli spettatori potranno scegliere un proprio punto di partenza, per scrivere la propria favola dell'acqua. Per iniziare a scrivere il proprio futuro.

Il nostro rapporto con l’acqua prende mille forme lungo tutta la nostra vita, fin dai primi mesi prima di nascere. L’acqua ci permette di plasmare e di giocare a dare forma, l’acqua un piacere, ma anche un obbligo: “lavati le mani!”. L’acqua ci viene insegnata come una favola a scuola. Ma oggi il lieto fine della favola non pi scontato, dipende da noi. E questo perch l’acqua non basta pi. Ne abbiamo consumata troppa, spesso a discapito di popoli vittime della siccit. Allora bisogna iniziare a riscrivere questa storia, ripartendo dalle grandi narrazioni mitiche degli antichi e costruire un nuovo rapporto con l'acqua e le altre risorse naturali, basato sulla sobriet e sulla consapevolezza. Per rendere il futuro possibile, perch il lieto fine della favola nelle nostre mani. Uno spettacolo che racconta di un bene prezioso, per ricordarci di averne cura, sempre.

Lo spettacolo “L’acqua invisibile” nasce dal progetto “Acqua in bocca!”, che unisce teatro ed educazione all’ambiente e allo sviluppo sostenibile. il frutto della collaborazione tra LaREA Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale dell’ARPA Friuli Venezia Giulia e La Piccionaia – I Carrara Teatro Stabile di Innovazione di Vicenza. In occasione della Settimana UNESCO dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2011 dedicata al tema dell’ACQUA, il LaREA e La Piccionaia hanno scritto insieme uno spettacolo per bambini su questo tema, per comunicare con la forza delle emozioni e la ricchezza espressiva del linguaggio teatrale alcuni messaggi, spunti e punti di vista su un argomento cos complesso. Nel corso del 2011, lo staff del LaREA e quello della Piccionaia hanno condiviso idee e contenuti dello spettacolo, che la compagnia ha poi realizzato e messo in scena.

Informazioni: Biglietteria Operaestate Festival Veneto Via Vendramini 35 – Bassano Del Grappa tel. 0424 524214 – 0424 519811 www.operaestate.it




Alessia Zanchetta
Comunicazione Operaestate Festival Veneto
Tel 0424 519804 – Fax 0424 519820
comunicazionefestival@comune.bassano.vi.it
www.operaestate.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl