3 Gennaio :: Nicola Conte dj-set + Presentazione del libro BAM ­ Il jazz oggi a New York @ Flying Circus (Bari)

Allegati

02/gen/2014 12:04:01 Debaser.Ent Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA
CON PREGHIERA DI MASSIMA DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE

VENERDI’ 3 GENNAIO
Ore 20,00
@ Flying Circus (Bari)

PRESENTAZIONE DEL LIBRO
BAM – Il jazz oggi a New York
+
Nicola Conte dj-set



Il jazz del 2014 è già nelle pagine di "BAM – il jazz oggi a New York", il libro di Nicola Gaeta pubblicato da CaratteriMobili che racconta il suono della Grande Mela. Un viaggio attraverso i personaggi, i club e la vita di questa città, raccontato a ritmo del jazz e delle sue contaminazioni contemporanee.

Venerdì 3 gennaio, a partire dalle 20,00, BAM verrà presentato negli spazi del Flying Circus dall'autore Nicola Gaeta e dal giornalista Michele Casella.
La serata continuerà con un dj-set di Nicola Conte, musicista, producer e collezionista che realizzerà una selezione con pezzi di Lee Morgan, Art Blakey & Jazz Messengers, Archie Shepp, Curtis Mayfield, Tribe, Moodymann, Theo Parrish, Marvin Gaye, Terry Callier, Michael Kiwanuka, Kenny Dorham e l'elenco potrebbe continuare all'infinito...

«Nicola Gaeta è uno di quei rari inviati che ascoltano, osservano, chiedono, e riascoltano, prima di scrivere. Il suo libro è un’analisi brillante e accurata di New York City e della sua scena jazz, oggi: un’istantanea ad alta risoluzione, ricca di sfumature colorite, particolari divertenti e osservazioni che tutti gli amanti della musica (italiani, americani e d'ogni dove) apprezzeranno.
 Consiglierei a chiunque suoni o faccia parte di questo mondo di leggerlo, fosse solo per condividere lo spirito dell’avventura che Gaeta trasmette. Infine, l’autore si mostra per quello che è: un vero amante del jazz, con occhi e orecchie ben aperte, anche quando annota le sue osservazioni. Nel campo del giornalismo musicale, non si può chiedere di meglio.» dalla prefazione di Ashley Kahn.

Con interviste ai più importanti musicisti che operano a New York e schede dei maggiori jazz-club della Big Apple, questo libro guida il lettore fra le strade di una città in perenne mutamento, in un viaggio che è possibile intraprendere anche restando comodamente seduti, alla ricerca del significato del termine BAM (Black American Music) con cui molti artisti afroamericani stanno ridefinendo la loro musica, per distinguerla dal mainstream.

www.caratterimobili.it



Venerdì 3 Gennaio
Presentazione del libro
BAM – Il jazz oggi a New York
+
Nicola Conte dj-set
@ Flying Circus
Strada Palazzo di città, n.51
(Bari)



IMood
<debaser.ent@libero.it> 328.4548699
www.imood.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl