dom 26 gennaio Marco D'Agostin a Bassano

24/gen/2014 12:29:52 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA E IMMAGINE CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE

Domenica 26 gennaio ore 16.00 CSC Garage Nardini a Bassano del Grappa
MARCO D’AGOSTIN PRESENTA AL PUBBLICO UNA PROVA APERTA
DEL SUO NUOVO PROGETTO COREOGRAFICO


(Bassano del Grappa)  Proseguono le residenze coreografiche della Casa della Danza di Bassano del Grappa che apre le porte per diversi giorni  ad artisti nazionali e stranieri, trovando negli spazi bassanesi  tempo e strumenti per portare avanti la loro ricerca coreografica.
In questi giorni il Garage è abitato dal danz’autore Marco D’Agostin, che insieme a Maria Anna Farcher, sta lavorando al nuovo progetto LAST DAY OF - M.
Nel biennio 2012/2013 Marco D’Agostin viene scelto come coreografo partecipante al progetto europeo di ricerca Act Your Age, promosso da Operaestate Festiva Veneto (Italia), Nederlandse Dansdagen (Olanda) e Dance House Lemesos (Cipro), che invitava i coreografi a sviluppare un proprio personale percorso di ricerca attorno ai temi dell’invecchiamento e dello scambio intergenerazionale.  Nel luglio del 2013 Marco arriva a metter in scena Last day of-all, una performance pensata per un luogo specifico, il Corpo di Guardia del Castello degli Ezzelini di Bassano del Grappa, e che coinvolge un gruppo di 5 danzatori non professionisti dai 15 ai 76 anni.
Tra questi interpreti c’è Maria Anna Farcher, una donna austriaca di 76 anni che Marco ha conosciuto durante uno dei laboratori in Austria, presso il prestigioso centro D.I.D Dance Identità diretto da Liz King.
Dall’incontro con Maria e dal desiderio di proseguire la ricerca nasce Last day of - M., prima sezione del progetto pensata appositamente per la scena.
Dalle note di regia si evince che “M. è una performer straordinaria. M. è, in secondo luogo, una donna di 76 anni che ha iniziato a danzare quattro anni fa. M. è, sopra ogni cosa, una persona che ha il coraggio di guardare laddove noi non volgiamo mai lo sguardo.”
Nel primo incontro tra Marco e Maria, lei ha detto: “Quattro anni fa dovevo decidere se essere o non essere. E ho deciso di essere. E ho iniziato a danzare”.
La sua danza alleggerisce il peso della sua storia, ed è quello che lei ha deciso di fare in questi ultimi anni di vita.
M. viene sfidata da Marco: deve ricordare tutto, e lo deve fare con il suo corpo, e lo deve
fare con velocità, passando da un luogo all’altro, da un braccio alla gamba, da un fantasma a una presenza.
Prova aperta al pubblico domenica pomeriggio ore 16.00 Garage Nardini. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.
--
--
Alessia Zanchetta
Comunicazione Operaestate Festival Veneto
Tel 0424 519804 – Fax 0424 519820
comunicazionefestival@comune.bassano.vi.it
www.operaestate.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl