domenica 9 febbraio teatro x crescere1

07/feb/2014 10.21.26 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
comunicato stampa e immagine con preghiera di diffusione



Domenica  9 febbraio va si apre la stagione teatrale dedicata all’infanzia, promossa dall’Assessorato allo Spettacolo di Bassano del Grappa, in collaborazione con l’Associazione Culturale Calatatela, “TEATRO PER CRESCERE - Piccole storie di cose da grandi” con lo spettacolo Sonata dell’acqua del collettivo teatrale Livello 4.

 

Primo appuntamento per una rassegna che invita a  vivere insieme  il magico gioco del teatro. Il progetto presenta una serie di proposte affidate a compagnie e solisti che da molti anni operano nell’ambito del teatro per l’infanzia, utilizzando stili e linguaggi che, pur esprimendo sensibilità diverse, sanno comunicare all’infanzia in modo suggestivo ed efficace.

 

Si parte con la Sonata dell’Acqua  (09/02 Teatro Remondini ore 17.00) dei Livello 4, uno spettacolo basato sulla tecnica delle luci nere,  che non si avvale delle parole, ma parla direttamente al cuore dei bambini attraverso un susseguirsi di suggestioni visive potenziato dal tessuto musicale classico. 

 

Sul palco la storia di una goccia d’acqua, che in un giorno di temporale si sveglia impaurita,

sente che sta quasi per scivolare giù dalla sua bella nuvola. Prova ad aggrapparsi ma tutto è

inutile, è diventata troppo pesante e comincia a cadere. Precipita sempre più veloce finchè non

atterra su di una grande città, tutto è frenetico, tutti corrono, ombrelli dappertutto.

Così comincia il suo lungo viaggio che la porterà a conoscere cani, farfalle, topi salterini, mostri acquatici, un principe affascinante, pesci colorati, tartarughe, conchiglie vanitose e via sempre più rapida, sempre più veloce fino al mare aperto.

Un spettacolo che vuole essere una piccola gioia per gli occhi e le orecchie, un gioco di magia in musica. Non ci sono parole, solamente una selezione di musica classica che va da Chopen a Mozart, passando per Camille Saint-Saëns e Bach accompagnerà il giovane pubblico in questo viaggio alla scoperta del Mondo.

 

Il teatro a luci nere è una tecnica che ha le sue radici nel teatro delle ombre cinese ma che si

sviluppa soprattutto a Praga, nella Repubblica Ceca. Si tratta di una tecnica che, attraverso

un'illuminazione particolare, permette di "nascondere" gli attori completamente vestiti di nero su

sfondo nero. Quando questi attori muovono degli oggetti fluorescenti solo gli oggetti risultano

visibili. In questo modo è possibile rendere l'effetto ad esempio del volo come se l'oggetto si

muovesse effettivamente da solo.... una piccola magia

 

Livello 4 è un collettivo teatrale fondato nel 2010 attorno a Giorgia Peruzzi ed Alessandro Sanmartin, nato dalla volontà di trasformare le numerose esperienze di formazione in un progetto professionale legato ai linguaggi del teatro e alle arti in genere.
Negli anni di attività, Livello 4 ha raccolto attorno a sé una serie di professionisti che mettono le loro arti a servizio della creazione artistica e dell'organizzazione di eventi culturali.

Livello 4 debutta con La Cantatrice Calva di E. Ionesco, con la regia di Alessandro Sanmartin. Successivamente presenta W (2011 – regia di G. Peruzzi) e Don Giovanni -La società del vizio-(2012 – regia di A. Sanmartin); due progetti in cui si intensifica la ricerca stilistica tanto nel lavoro della messa in scena, quanto nella (ri)scrittura dei testi.

 

Speciali anche i prezzi dei biglietti 2,50 euro per i bambini (fino a 14 anni) e 4,50 euro per gli adulti. Per gli spettacoli in Biblioteca biglietto unica 2,00 euro. Posti liberi non numerati. Per prenotazioni ed informazioni Assessorato allo Spettacolo tel. 0424 519819
--
--
Alessia Zanchetta
Comunicazione Operaestate Festival Veneto
Tel 0424 519804 – Fax 0424 519820
comunicazionefestival@comune.bassano.vi.it
www.operaestate.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl