Pubblico e privato insieme per progetti di inserimento lavorativo

06/mar/2014 16:18:36 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa con preghiera di diffusione



GOOD NEWS: QUANDO I PROGETTI DANNO RISPOSTE CONCRETE AI CITTADINI
Ottimi risultati per i percorsi di inserimento lavorativo promossi dal Comune di Bassano
e sostenuti dalla Only The Brave Foundation


(Bassano del Grappa, 6 marzo 2014) Da alcuni anni l’Amministrazione comunale di Bassano del Grappa sta portando avanti, tramite i servizi sociali, azioni finalizzate al sostegno di persone in difficolt, tramite tirocini formativi temporanei presso la struttura comunale o in altre realt locali.
A causa della crisi economica, il numero di persone che chiedono aiuto ai Servizi Sociali comunali aumentato, come noto le risorse degli Enti locali sono sempre pi razionalizzate per cui diventa importante trovare anche nel privato singoli e strutture disponibili e attenti alle necessit del territorio, pronti a intervenire a favore dei meno abbienti, con erogazioni liberali.
E’ il caso della Only The Brave Foundation della famiglia Rosso, grazie al contributo della quale l’Amministrazione comunale riuscita ad attivare fin dal 2011 progetti di inserimento lavorativo che hanno sostenuto diversi nuclei familiari in temporanea difficolt socio-economica.
Di seguito alcuni dati riassuntivi degli interventi volti a creare progetti temporanei - solitamente 6 mesi - di inserimento lavorativo, a partire dal 2010, per un totale di 174 persone coinvolte.

2010-11 lavori di pubblica utilit co-finanziato dalla Regione Veneto: 18 persone
dal 2011 ad oggi, tirocini con fondi provinciali e fondi comunali (in aree comunali-ISAAC-SIS): 116 persone
2013-14 progetti finanziati da ETRA e gestiti da Coop. Avvenire: 30 persone
2013-14 progetti di tirocinio in azienda: 10 persone

Quest’ultimo dato quello pi interessante, perch vede il progetto subire una svolta significativa, coinvolgendo diverse aziende del territorio ad accogliere al loro interno i “tirocinanti” in carico ai Servizi alla Persona. Tale percorso prevede il finanziamento iniziale di una borsa lavoro sostenuta dal Comune, con l’auspicio che il tirocinio possa trasformarsi in una collocazione lavorativa del tirocinante presso l’azienda stessa.
Sono 9 le aziende che si sono rese disponibili fino ad ora: la Venice Car snc, Antela Piccola Societ Coop., Pizzeria Arcobaleno, la STAR soc.coop., R. Bernardi snc, Fattoria Conca D’Oro, Fondazione Pirani Cremona, Idea Verde e Commercialcarta srl.
Dei 10 progetti formativi, 2 hanno dato risultati incoraggianti con l’assunzione diretta a tempo determinato dei due tirocinanti da parte delle aziende.

La gestione amministrativa dei tirocini avviene tramite la collaborazione fra il Comune di Bassano del Grappa e il Consorzio Prisma Societ Cooperativa Sociale, che sta collaborando attivamente con i Servizi Sociali.
“Crediamo fortemente in progetti di politiche attive del lavoro – spiega l’Assessore Lorenza Breda - in questo lungo tempo di crisi economica, in cui restano esclusi dal mondo del lavoro anche persone con formazione, esperienza lavorativa e motivazione. E i risultati ottenuti ci incoraggiano fortemente a proseguire in questa direzione”.
La politica attiva del lavoro oltre a creare reddito per la persona mette in circolo energia positiva, valorizza l’autostima, evita il rischio del senso di inutilit e di depressione che spesso persone disoccupate sperimentano.
Il valore aggiunto dell'investimento del pubblico nelle politiche attive del lavoro sta quindi nell’offrire non solo la possibilit di autonomia economica ai singoli e alle loro famiglie ma soprattutto nel favorire il benessere della persona a tutto tondo.
Si segnala in particolare il supporto continuo della Only The Brave Foundation, che ha permesso di dare continuit al progetto. Solo nel 2013 ha finanziato le attivit di inserimento lavorativo di 7 persone (di cui 6 a 28 ore, e 1 a 14 ore settimanali) per un periodo di 6 mesi.

La fondazione Only The Brave stata creata nel 2008 dalla famiglia Rosso come organizzazione no profit con la missione di combattere le disuguaglianze e le ingiustizie sociali, e contribuire allo sviluppo sostenibile di aree e persone meno avvantaggiate nel mondo, con un’attenzione speciale all’Africa Sub-Sahariana. Dalla sua nascita, la Only The Brave Foundation ha investito in oltre 150 progetti di sviluppo sociale in tutto il mondo, che hanno toccato direttamente la vita di pi di 130.000 persone. I principali criteri di selezione dei progetti che la fondazione supporta sono: impatto sociale diretto, sostenibilit e innovazione.

Un‘ennesima conferma al fatto che le nuove povert si possano fronteggiare solo attraverso una stretta sinergia e una rete di solidariet fra tutte le componenti della societ stessa (istituzioni, privato, associazioni, volontariato) cercando nuove soluzioni e nuove modalit operative nel rispetto della dignit della persona.

--
--
Alessia Zanchetta
Comunicazione Operaestate Festival Veneto
Tel 0424 519804 – Fax 0424 519820
comunicazionefestival@comune.bassano.vi.it
www.operaestate.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl