dogma televisivo

POLITICI, SPORTIVI EMUSICISTI,TUTTI ATTORI PER L'ODISSEA

27/ott/2006 17.10.00 pocheparole Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

NASCE 'DOGMA TELEVISIVO'. POLITICI, SPORTIVI EMUSICISTI,TUTTI ATTORI PER L'ODISSEA

Dalla metà degli anni '90, il pubblico è stato abituato afruire di programmi realizzati con uno straordinario impiego di capitali e dimezzi. Programmi accattivanti e ben confezionati che in brevissimo tempo hannomonopolizzato il mercato, diventando l'unica scelta possibile.

nasce da un preciso desiderio: , affermando un punto divista rigoroso e sperimentando, al tempo stesso, differenti linguaggi televisivi.

può ideare e realizzare qualsiasigenere - dal varietà alla divulgazione, dal reality al culturale - ma saràsempre una televisione “autentica”, leale, e di facile metabolizzazione,sia per il pubblico che per la Rete.

Unmodello editoriale e produttivo che si articola in dieci punti. Nuove regole di rigore televisivo:regole di stile, di contenuti e 'anti-spreco'.

(canale 890 di Sky) sarà il primocanale a mandare in onda i programmi con il marchio Dogma televisivo. Claudio Caprara, direttore di Nessuno tv, hainfatti accolto con entusiasmo il progetto. 

Sitratta di pillole della grande opera, lette da volti noti, dello spettacolo,del giornalismo, della musica, della letteratura, della politica,dell’arte, della moda…

 primi nomi dei protagonisti dell'originale Odissea, l'on.Maurizio Gasparri, Katia Belillo, Tiziano Treu e Catena Fiorello.

 

 

 

E’ vietatol’utilizzo dei format televisivi

Il pubblicoè autentico e non composto da figuranti e/o attori. In fase di post-produzionenon è permesso l’utilizzo di qualsiasi effetto“anabolizzante” (risate finte, applausi,inserimento di immaginiposticce, ecc.).

E’ vietatospeculare sul disagio e la sofferenza

Difendiamole idee originali dalla appropriazione indebita, tanto diffusa nel panoramatelevisivo attuale.

Le immagininon possono essere catturate con l’inganno. Il rapporto tral’operatore e l’oggetto della ripresa deve essere leale.

 

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl