giugno al castello a bassa voce 22_6

19/giu/2014 16:29:12 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


DOMENICA 22 GIUGNO ORE 21.00 BASSANO DEL GRAPPA
Il duo a Bassa Voce, accompagnato per l’occasione dall’orchestra d’archi di Schio, chiude questa edizione di Giugno al Castello

(Bassano del Grappa) Ultimo appuntamento con GIUGNO AL CASTELLO – il calendario di appuntamenti musicali promosso dall’Assessorato allo Spettacolo della Citt di Bassano – che domenica domenica 22 giugno, alle ore 21, vedr salire sul paco del Castello degli Ezzelini il duo “A Bassa Voce”.

Il duo formato da Claudia Valtinoni (voce) e Toni Moretti (basso) e propone i brani del nuovo CD dal titolo “Una Cometa”, e si presenta accompagnato dall’Orchestra d’archi dell’Accademia Musicale di Schio, con Giuseppe Valtinoni e Alessandra Cibien (violino), Martina Pettenon (viola), Stefania Cavedon (violoncello), e da prestigiosi jazzisti quali Fabrizio Gauino (tromba) e Luca Nardon (percussioni).

In programma, dei veri classici dei tempi moderni, particolarmente cari al pubblico, quali “But not for me” di G. Gershwin, “The long and winding road” di J. Lennon e P. Mc Cartney, “Exit music (For a film)” dei Radiohead e “Senza fine” di G. Paoli, tutti in arrangiamenti di Antonio Moretti, che firma anche due composizioni originali, “Una Cometa”, che d il titolo al CD, e “Love is but a dream”. Saranno interpretati poi i pi tradizionali “Moon river” e “What a wonderful world” negli arrangiamenti di Pierangelo Valtinoni.

Nato nel 2010 come progetto del duo voce-basso, organico originale molto apprezzato per la qualit dell’impasto sonoro cui d vita, “A Bassa Voce” rielabora in chiave acustica alcuni dei brani pi belli degli ultimi decenni, tratti da un repertorio che spazia dal jazz al pop, passando per i classici della musica da film. L’esecuzione affidata alla sola voce e al basso a sei corde regala interpretazioni limpide, che mettono in evidenza la purezza e l’essenzialit delle musiche proposte. Nel dicembre 2013 ha registrato il suo secondo lavoro, nella versione orchestrale che verr proposta anche nel concerto dal vivo al castello.

La serata ad offerta libera a favore della Citt della Speranza. Info Ufficio Informazioni turistiche 0424 524351


--
Alessia Zanchetta
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl